Recensione Il Tarlo di Alfredo Doricchi

Grazie per la recensione!! Sono d'accordo, non piace neanche a me, soprattutto per i materiali usati. Dopo anni di uso, test ecc. ormai considero il manico in paracord un back up, scomodissimo da usare, dolori e problemi assicurati, soprattutto se a mani nude. Va bene per un coltello neanche secondario, terziario, da kit survival. Della serie, mi serve un pò di paracord, ho solo quello, lo prendo dal manico. Almeno in questo caso c'è la coerenza di venderlo a prezzi onesti e c'è anche la dimensione di un back up/neck knife. Ho visto coltelli da centinaia di euro, da 6-7-8 addirittura 9-10 pollici, venduti con il paracord sul manico, giusto per non fare nomi: EK commando, Takeshi Saji, mission, medford ecc. ecc. Per me è follia.
 
Grazie per la recensione!! Sono d'accordo, non piace neanche a me, soprattutto per i materiali usati. Dopo anni di uso, test ecc. ormai considero il manico in paracord un back up, scomodissimo da usare, dolori e problemi assicurati, soprattutto se a mani nude. Va bene per un coltello neanche secondario, terziario, da kit survival. Della serie, mi serve un pò di paracord, ho solo quello, lo prendo dal manico. Almeno in questo caso c'è la coerenza di venderlo a prezzi onesti e c'è anche la dimensione di un back up/neck knife. Ho visto coltelli da centinaia di euro, da 6-7-8 addirittura 9-10 pollici, venduti con il paracord sul manico, giusto per non fare nomi: EK commando, Takeshi Saji, mission, medford ecc. ecc. Per me è follia.
Concordo (è difficile non essere d'accordo con @zoro :biggrin:).

Il manico in paracord è quanto di più scomodo possa esistere. Questo è un coltellino da usare in estrema emergenza, se proprio non si ha di meglio a portata di mano.
 
Concordo (è difficile non essere d'accordo con @zoro :biggrin:).

Il manico in paracord è quanto di più scomodo possa esistere. Questo è un coltellino da usare in estrema emergenza, se proprio non si ha di meglio a portata di mano.
Ma guarda, questo alla fine costa sui 40 euro se non sbaglio, e le dimensioni sono corrette, per avere quel manico, questo va detto. Io mi riferivo all'utilizzo come coltello primario, ma credo la pensiamo tutti allo stesso modo. Per chi non crede nella scomodità, basta che prende un coltello da 15-20 cm e prova un attimo il chopping. Un incubo. Secondo me ha senso sui back up, oppure in emergenza, se mi si rompe il manico, una guancetta, il perno, si allenta ecc. Se mi serve il coltello per finire l'escursione o quello che sto facendo. Magari gli faccio un manico provvisorio in paracord per arrivare a fine giornata. Poi si provvederà alla riparazione con calma.


Il discorso dei coltelli blasonati con il paracord invece mi dà fastidio, perché tu non puoi vendermi un coltello a 400 euro, magari con lama forgiata custom ecc, da 20 e passa cm, con il manico in paracord (penso a Saji). Non esiste che mi fai strapagare 3 euro di paracord che servono per il manico. E l'abilità tecnica, la qualità delle lavorazioni dove sono? Anche un bambino lo sa mettere intorno al codolo.
 
Ma guarda, questo alla fine costa sui 40 euro se non sbaglio, e le dimensioni sono corrette, per avere quel manico, questo va detto. Io mi riferivo all'utilizzo come coltello primario, ma credo la pensiamo tutti allo stesso modo. Per chi non crede nella scomodità, basta che prende un coltello da 15-20 cm e prova un attimo il chopping. Un incubo. Secondo me ha senso sui back up, oppure in emergenza, se mi si rompe il manico, una guancetta, il perno, si allenta ecc. Se mi serve il coltello per finire l'escursione o quello che sto facendo. Magari gli faccio un manico provvisorio in paracord per arrivare a fine giornata. Poi si provvederà alla riparazione con calma.


Il discorso dei coltelli blasonati con il paracord invece mi dà fastidio, perché tu non puoi vendermi un coltello a 400 euro, magari con lama forgiata custom ecc, da 20 e passa cm, con il manico in paracord (penso a Saji). Non esiste che mi fai strapagare 3 euro di paracord che servono per il manico. E l'abilità tecnica, la qualità delle lavorazioni dove sono? Anche un bambino lo sa mettere intorno al codolo.
Concordo su tutto, é che il paracord un po’ è una moda e fa tanto survival, un po’ fa coltello vero per molti neofiti o appassionati del cassetto o vetrinetta. Chi invece li usa e lo dico anche nel video lo trova scomodo. Però questo è un coltellino tutto sommato onesto, da lavoretti e backup, qui di ci può anche stare.
 
Francamente, il Compso mi è sempre sembrato un coltello molto più interessante, pur non possedendo nessuno dei due (non li ho nemmeno mai visti dal vivo), ma, da quel che ne ho letto e dalle prove che ho visto su youtube e altrove, questa è l'impressione che mi sono fatta.
 
Ultima modifica:
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
CADMO Utensili da taglio 4

Discussioni simili



Alto Basso