Il try stick di Mors Kochansky

Esatto!! Aggiungo solo che, come si vede dal pdf, sono intagli utili a più scopi: dall'appendere una gavetta sul fuoco a relalizzare dei semplici telai, fino ad intagli specifici per la realizzazione di trappole (in Italia vietato per legge).
È un modo per testare il coltello, le proprie abilità e passare anche del tempo :)
 
M

mrsurvival

Guest
Un ottimo metodo per testare i coltelli bushcraft, ora che so quali sono gli intagli specifici non mi resta che provare :)
 
Siete i miei ragazzi preferiti!
 

Allegati

  • image.jpg
    image.jpg
    64 KB · Visite: 1.045
Uso legno secco di ginepro...... Morbido e ne adoro il profumo!
Con ogni coltello che ho ne faccio uno.
Appena posso posto due fotine......
Ora sono molto occupato a studiare la natura della mia terra natale.....
 

Allegati

  • image.jpg
    image.jpg
    96,2 KB · Visite: 458
S

Speleoalp

Guest
Non l'ho mai fatto e non lo conosco nemmeno molto, ma presumo che sia più una tradizione tra chi pratica questa disciplina, che per una reale utilità. Chiaramente aiuta a prenderci la mano, ma come ogni realizzazione con coltelli e legno.
Tra l'altro non ho trovato nessuna illustrazione in Italiano, sull'utilizzo dei vari intagli.
 
Non l'ho mai fatto e non lo conosco nemmeno molto, ma presumo che sia più una tradizione tra chi pratica questa disciplina, che per una reale utilità. Chiaramente aiuta a prenderci la mano, ma come ogni realizzazione con coltelli e legno.
Tra l'altro non ho trovato nessuna illustrazione in Italiano, sull'utilizzo dei vari intagli.
Se guardi il disegno che ho postato sopra vi sono esattamente elencati tutti gli utilizzi dei vari intagli.....;) Vabbe'sono in inglese ma se inserisci il nome su google vedrai che ti esce qualcosa.....
Ad ex. Il 14 e' una forchetta che serve a decorticare rametti o radici d' abete da usare come cordame, il 13 serve per il trapano ad archetto o per la bastardissima trappola per uccellini degli ojibway, il 12 serve come tacca da incordatura per archi in legno, ed altro ancora. ;)
Se qualcosa non ti risultasse chiaro scrivi che ti spiego.... Oppure fatti coraggio e preparati per il prox raduno bushcraft che organizzerò! Sta volta non avrai scuse :D
 
Ultima modifica:
S

Speleoalp

Guest
ahah, ok, grazie mille.
Effettivamente era solo una curiosità legata solamente a questo oggetto, il sapere il senso di ogni intaglio da fare dato da chi ha inventato la sequenza di intagli in questo oggetto, nel senso... chiaramente uno lo può fare e ci si arriva tranquillamente all'uso di ogni singola parte (anche riportandolo in altre costruzioni)....ma era interessante sapere originariamente e solamene sull'oggetto per cosa veniva inteso.

L'inglese lo capisco pochissimo.... ma in effetti vado di "Google", ahahah

Ma sei stato esauriente, grazie mille.
 
Eccomi qua, dato che ancora non si fa vivo nessuno, reinizio io ;)
Parto con questo, che non è proprio un try stick, ma è servito comunque per saggiare le doti dell'Hultafors HD con il micro bisello di fabbrica.
20170907_094034.jpg
Intaglio a spirale dal risultato soddisfacente...anche se il filo tendeva un pò a "mordere", più che "radere" le fibre!!
Necessita una bella riprofilata (cosa che ancora non faccio dato che l'ho usato prevalentemente in campagna).
 
Try stick realizzato con Boker Plus Bushcraft (primo modello con microbisello, fatto per giunta "alla ca..o" di cane) riprofilato Scandi-Vex su pietra ad acqua e stroppato con pasta verde.
Manico arrotondato e reso più ergonomico.
Ora è un vero rasoio e, per me, trattamenti termici ben fatti e tenuta del filo più che buona!!!
20170907_094434.jpg
 

Allegati

  • 20170907_094314.jpg
    20170907_094314.jpg
    223,3 KB · Visite: 432
Qualcosa ho fatto anche io, seppur nulla in confronto agli intagli da maestro di Giulio :music:.

Questo semplicissimo try stick l'ho fatto con tasso, che è un bel bestione..
tasso try stick.jpg

Ecco Tasso, dall'immagine non si capisce, ma è un coltellone con lama da circa 25 cm
tasso.jpg

Quest'altro fatto col Fox Israeli tracker di un amico, un coltello dalle geometrie non proprio comode per l'intaglio.
tracker try stick.jpg

Qui sotto un altro try stick per testare le doti di taglio e maneggevolezza del mio Lionsteel M7 che avevo appena acquistato.
IMG_20170806_220237.jpg

IMG_20170806_220435.jpg

Ecco un Try stick, assieme ad un altro pò di cose, fatte col mio Tops Tahoma field knife.
20.jpg

21.jpg

22.jpg

Questo è l'ultimo, promesso. Un try stick fatto col tops silent hero, davvero comodo negli intagli nonostante i 16 cm di lama.
52.jpg

52a.jpg

52b.jpg


Questo è davvero un ottimo metodo per testare le doti di taglio di un nuovo coltello, iniziare ad abituarsi ad esso imparando a maneggiarlo (in particolare se si tratta di grossi coltelli da campo), mantenersi in allenamento riproducendo intagli già fatti, o imparando a farne di nuovi...
E poi un try stick bello pieno di intagli vari è anche carino da tenere, io ne ho uno poggiato di fianco al camino, e mi fa sempre venire voglia di afferrare un coltello e mettermi a lavorare! :lol:
 
Alto Basso