Recensione Imalent LD10 - 1200lumen, OLED display, USB - by Lock

Ciao a tutti!!! Oggi vedremo la Imalent LD10: piccola e potente torcia lineare da 1200 lumen con display OLED e sistema di ricarica integrato.
Al seguente Link è possibile trovare informazioni sulla casa madre mentre Qui è possibile vedere nel dettaglio il prodotto in oggetto. La torcia è stata mandata direttamente da Imalent per la review.





Confezione e contenuto:
La Imalent LD10 arriva in una confezione di cartone rigido con chiusura magnetica sul quale sono impresse tutte le caratteristiche principali del prodotto. La confezione nel complesso contiene:
• La Torcia Imalent LD10
• Laynard
• Il cavetto USB proprietario per la ricarica
• Diffusore in plastica
• Manuale Utente
• Batteria 18350 interna non estraibile
















Caratteristiche principali:
• Utilizza un American CREE LED XPL HI, con una durata di 50000h
• Output massimo 1200 lumen
• Intensità Luminosa massima: 15288cd
• Distanza massima: 247m
• Max Runtime: 18h
• Display OLED multifunzione
• Sistema di ricarica integrato per una ricarica rapida e sicura.
• 5 livelli di luminosità normali + 1 speciale (Strobo)
• Accesso diretto al Turbo
• Funzione Memory Mode, ricorda l'ultima impostazione utilizzata
• Corpo in alluminio aerospaziale con anodizzazione antigraffio di tipo III
• Circuito ad alta efficienza per una erogazione costante della corrente
• Modulo di protezione termico incorporato che regola l’output evitando surriscaldamenti
• Lente super trasparente con trattamento antiriflesso
• Riflettore Orange Peel (a buccia d’arancia)
• Resistenza all’acqua secondo lo standard IPX-8 (2m)
• Resistenza all’impatto 1.5m


Dimensioni e peso misurati:
• Lunghezza: 72mm
• Diametro Testa/corpo: 22.5mm
• Peso: 58g (batteria 18350 inclusa)


Livelli di Output e UI
La Imalent LD10 ha 5 livelli di luminosità normali (incluso il Turbo) così suddivisi:

Turbo: 1200-500 lm (misurati 1120-485lm) – 2+56min
High: 800-500 lm (misurati 790-485 lm) – 2+60min
Middle: 500 lm (misurati 485 lm) – 1h9min
Middle Low: 150 lm (misurati 155 lm) – 3h20min
Low: 10 lm (misurati 10 lm) – 18h

Accensione/Spegnimento e Selezione Livello
Per accendere o spegnere la torcia basta un semplice click sullo switch.

Normal Lighting Mode
A torcia accesa, una pressione sullo switch Button farà ciclare i livelli come segue: Low-Middle Low-Middle-High.

Accesso diretto al Turbo/Strobo
Doppio click rapido per accedere al Turbo. Con altri due click rapidi si passerà al livello speciale Strobo.

Low Power Warning
A torcia accesa, quando la cella ha una tensione minore di 3.1V, sul display comparirà il simbolo lampeggiante della batteria ad indicare che è arrivato il momento di caricare la torcia.

Intelligent Thermal Control Quando si utilizza la torcia sui livelli alti, ad esempio al Turbo, la temperatura cresce vertiginosamente. Al raggiungimento dei 50°C la torcia riduce automaticamente l’output sul livello di 500lm evitando pericolosi surriscaldamenti e preservando la vita del LED e delle parti elettroniche.

Memory Mode
La torcia ricorderà l’ultimo livello di output utilizzato ad eccezione dei livelli Turbo e Strobo.

OLED Display
Premere tre volte consecutive lo switch per visualizzare sul piccolo display OLED la tensione istantanea della cella ed il livello di output selezionato.


Il corpo ed i materiali
La Imalent LD10 è una piccola EDC robusta e compatta, dalle dimensioni e dal peso estremamente ridotti. Sta comodamente nella tasca di un jeans ed ha, a mio avviso, le dimensioni ideali per essere portata all’interno di un marsupio come torcia tuttofare.
La potenza è di ben 1200 lumen al Turbo con un fascio dal tiro teorico di oltre 240mt (il che vuol dire che permette di illuminare bene fino a 100-120mt)
Esteticamente la LD10 mi piace parecchio, bella l’anodizzazione liscia opaca, e ben fatto anche il lettering.
In mano è comoda, pur essendo piccola si impugna bene.









Lo switch è in gomma e puntinato. Offre un ottimo feedback tattile ed un buon grip. La corsa è molto breve e per l’attivazione si deve fare abbastanza forza. Il click emesso è abbastanza silenzioso. Accanto allo switch delle fresature migliorano l’appoggio delle dita e permettono di trovare facilmente il pulsante quando non si indossano i guanti. Con i guanti, invece, si ha un po’ di difficoltà a trovare velocemente lo switch.







Per tutta la lunghezza del corpo scorrono una serie di fresature che migliorano il grip.
Proprio come nella Imalent DM21C, in coda troviamo un piccolo display OLED ed il sistema di ricarica integrato.



La porta di ricarica è composta da due contatti magnetici ai quali andrà collegato il cavo USB proprietario fornito in dotazione. Basta avvicinare il cavo alla torcia che il magnete farà il resto: occhio però che il collegamento avvenga in maniera corretta, alcune volte capita infatti che il cavo si posizioni automaticamente in posizione più avanzata non permettendo la corretta ricarica della batteria.











La parte ottica è composta da un XP-L Hi decupolato, da una parabola a buccia d’arancia per attenuare gli artefatti prodotti dal LED e da una lente con trattamento antiriflesso.
Il Bezel ha un bel colore celeste ed è poco sporgente.









La coda non è completamente piatta vista la presenza dello switch ma con un po’ di attenzione è possibile utilizzare comunque la torcia in tailstanding su superfici piane.
A seguire un confronto dimensionale con la sorella maggiore DM21C.









Il display OLED è molto piccolo circa 8x5 mm ma comunque abbastanza leggibile. Mostra tutte le informazioni sul livello di output corrente, sulla tensione della cella, sul lockout, sui warning per il surriscaldamento e sullo stato di carica della cella. Davvero comodissimo!





Sul bordo del tailcap sono presenti due piccoli fori per il fissaggio del laccetto da polso.
In dotazione, all’interno della confezione, è presente anche un diffusore in plastica rigida che una volta installato sulla testa della torcia permette di trasformare la LD10 in una piccola lanternina.





La torcia è garantita come impermeabile secondo lo standard IPX8. Testata abbondantemente in acqua corrente non ha riportato alcun tipo di infiltrazione.
La resistenza all’impatto è data fino ad 1.5m di altezza.


Fascio, Tinta e Beamshots
La tinta della LD10 è Cool intorno ai 6000K. Puntata la torcia su di un muro è ben visibile uno spot ampio ed uno spill molto luminoso. La tinta è davvero uniforme ed il fascio non presente alcun tipo di artefatto. Buono anche il tiro che permette di illuminare a giorno a 50-70 metri e di vedere bene anche a 150mt.











A seguire qualche Nightshot sulla media/lunga distanza

Beamshot #1


Beamshot #2


Beamshot #3


Beamshot #4


Beamshot #5



Beamshot #6


Beamshot #7


Beamshot #8


Beamshot #9


Beamshot #10



Considerazioni finali
Piccola, potente ed innovativa, ecco come descrivere sinteticamente questo nuovo modello di casa Imalent.

Quando la si ha in mano si ha la sensazione di maneggiare un piccolo blocco di metallo, la qualità costruttiva è eccelsa.

Gli spessori sono abbondanti, i materiali di qualità. Mi piace molto il piccolo display OLED in coda, e trovo molto utile che venga mostrata la tensione della cella che consente di capire quando effettuare la ricarica.

Lo switch è reattivo anche se all’inizio era un po’ duro da attivare. Con l’utilizzo si è leggermente ammorbidito.
L’interfaccia utente è molto semplice e facile da ricordare.

Fascio perfetto e tinta uniforme mi hanno pienamente soddisfatto.

La ricarica usb con cavo proprietario ed il fatto che la batteria non sia estraibile fanno un po storcere il naso ma in fondo in fondo non più di tanto. Il runtime è comunque buono visto che all’interno della LD10 abbiamo una 18350 ed il cavetto magnetico occupa davvero pochissimo spazio se lo si vuol portar con se per caricare la torcia ovunque.

Anche in questo caso, così come la DM21C, il prezzo è abbastanza competitivo rispetto ai modelli della stessa categoria, con un ottimo rapporto qualità prezzo.
 


Contenuti correlati

Alto Basso