Incendio , che fare?

Io di solito cerco sempre un punto dove poterlo scavalcare per portarmi sul bruciato. Non è che sono sfigato e becco sempre l'incendio durante le mie escursioni ma più semplicemente, in estate, faccio antincendio boschivo con la protezione civile.

Anch'io una volta per sfuggire alle fiamme che mi salivano dietro al .... feci cosi'; ma e' troppo rischioso consigliare questa tecnica per chi non conosce il fuoco e/o i luoghi.
 
Non si puo' generalizzare, i fattori sono troppi per essere qui esplicati e alla teoria deve seguire la pratica.

Comunque...

Devi sapere SEMPRE dove sei e cosa hai intorno e stare con i sensi all'erta.

Se uno non dorme ubriaco, non si sente male e sa dove sta, dove puo' andare, e' molto difficile che non abbia tempo di sloggiare...

Azioni piu' ardite lasciatele fare a chi non si chiede quali, come e perche'.

P.S. ho spento incendi boschivi per una decina di stagioni... so di cosa parlo.
 
S

Speleoalp

Guest
Inoltre bisogna differenziare la propria posizione in quella determinata situazione ;)
Nel senso... se si é in zona come "corpo dei pompieri" si hanno determinate linee da seguire, procedure e modi di fare.
Una delle prime, per esempio, realizzare delle zone "taglia-fuoco"....

Se si é in giro per dell'escursionismo o simile, probabilmente i ragionamenti saranno ben altri ;)

Come in tanti altri argomenti/attività che potenzialmente possono avere situazioni pericolose/particolari in natura, per non ritrovarsi impreparati (per quanto possibile) é sempre un'ottima cosa informarsi, apprendere, cercare di entrare in quegli ambienti (volontariato o simile), ecc

Male non fà, anzi.... come si dice "conoscere le proprie bestie fà la differenza", ahahah


Tra l'altro.... il fuoco é magnifico, interessante da "studiare" ;)
 
Se si ha tempo e attrezzatura si potrebbe creare un area senza alcun combustibile. Se l'incendio è a cerchio credo sia l'unica soluzione possibile. Se invece l'incendio è frontale si potrebbe usare la maniera indiana, ossia tagliare una linea d'erba abbastanza lunga e dare fuoco a tua volta al di la della linea, verso l'incendio. Se hai pulito bene la striscia il fuoco, vento o meno, non trovando niente da bruciare inizia a indietreggiare fino a scontrarsi con l'incendio in avvicinamento che a quel punto si spegnerebbe per mancanza di alimentazione.

Non so se sono riuscito a spiegarmi, in caso contrario leggete Tex :p
Grandeee!
 
S

Speleoalp

Guest
È uno dei principali sistemi che si usano "ufficialmente" nella lotta contro gli incendi boschivi ;)

Appunto la tipica linea taglia fuoco, il problema é che "ufficialmente" si é pure muniti di tute ignifughe, respiratori, ecc.... in una situazione "imprevista" probabilmente si indossano gli indumenti blasonati da escursionismo, ahah La miglior cosa é essere informati e conoscere il problema (in questo caso il fuoco) e poi improvvisare nella maniera migliore, consapevole possibile e ragionando su quelle conoscenza... il da farsi.

La battaglia agli incendi, che sia da professionisti o no, non é mai cosa semplice, definita e a senso unico. L'improvvisazione "ragionata" fà sempre parte del gioco ;)
 
Vedo che questa discussione del 2012 è ritornata attiva.
Vorrei aggiungere un ricordo di famiglia: Sardegna, zona del sassarese, mio zio pastore e mio cugino stanno portando il gregge nel percorso giornaliero in campagna quando un incendio estivo in pianura, su un fronte crescente di molti km, spinto da un vento di maestrale fortissimo si sposta sulla loro direzione senza consentire nessuno scampo di fuga a causa della velocità impressionante del vento, con il fuoco che spazzava allegramente strade e sentieri e saltava d'impeto i muretti a secco.
In poco meno di 10-15 minuti si sono trovati in mezzo al fumo e al fuoco, con il bestiame terrorizzato che correva avanti e indietro impazzito, e sono riusciti a salvarsi solo per un pelo, sia per l'intervento di qualche santo del paradiso, sia per il fatto che hanno usato le bisacce a modo di flabelli battifuoco per appiattire la vegetazione intorno a loro e per spegnere le fiamme vicine, riuscendo poi a lasciarsi superare e a passare sul terreno già bruciato, perdendo solo poche bestie e facendosi solo bruciature di lieve entità.
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso