incendio in Siberia

beh, Bolsonaro è un negazionista come Trump.
Oggi su ILSOLE24ORE hanno fatto la recensione di un interessante libro, con evidente richiamo ai giorni nostri ed ai prossimi decenni
https://www.ilsole24ore.com/art/tutta-culpa-climate-change-ACC0mNa

(mi scuso per essere andato fuori tema Siberia)

quel libro l'ho letto e lo consiglio; anche se allora il cambiamento climatico avvenne senza un diretto contrbuto umano. Qui invece noi l'abbiamo creato; ma ciò che rende furiosi è che nonostante gli avvisi scientifici, tutto viene sottovalutato. Le uniche iniziative finte- ambientaliste è organizzare feste senza bottigliette di plastica e poi scolvolgere una valle per dieci anni con buchi assurdi. Guardate qui da noi nella provincia di Alberta che cosa si è combinato in Maggio.
E queste immagini? impressionanti !
Vabbè, perdonate il commento un po' vivace; la smetto.
Oggi sono poco serena e non so cosa scriverei.
Ora mi rintano in bibllioteca,ficco il naso trale pagine e cerco di dimenticare.
.
 
Ultima modifica:
bolsonaro e' veramente un folle, in proporzione pure e' peggio di trump.

il grosso problema con gli incendi in siberia e' che stanno bruciando torba e residui organici che erano li da secoli, con immissione massiva e rapidissima di gas vari e rilascio di calore. questo causera' per vari motivi un ulteriore feedback positivo, quindi la cosa sara' esponenziale.

si, i cambiamenti climatici sono naturali e ci sono sempre stati (nel 1100 e rotti la groenlandia era abitabile, tanto che la chiesa cattolica aveva creato persino la diocesi di groenlandia e vinland), ma il problema e' che li stiamo accelerando troppo!

se poi gli oceani dovessero riscaldarsi e dovesse avvenire un rilascio di gas dai clatrati del fondo marino, siamo a posto :(
 
glaciazione o fuoco eterno?
Per la prima bene o male faremo snowboard ad agosto,per la seconda bè,vento nero fuoco e acciaio. l'harley c'è l'ho...

la natura ogni tanto "fa pulizia" bisogna solo vedere di non trovarsi sotto la ramazza
 
A vedere le immagini della Siberia (soprattutto quelle dallo spazio) mi è venuto da piangere, ettari ed ettari di natura incontaminata, e chissà quanti animali sono morti... Ancora adesso se ci penso mi si strozza la gola
 
Buongiorno,
in attesa di sentir gorgogliare il bricco del caffè leggo un pezzo dal Fatto che certamente non ci equipara al Brasile; però nel nostro piccolo ...
 
salute, signori e signore siamo alla frutta come si suol dire ormai il cataclisma è irreversibile entro pochi anni e non decenni ci ritroveremo tutti a fare i survivalisti e non per sport ,anche Parmitano dallo spazio ha confermato che la situazione è tragica i deserti avanzano i ghiacciai stanno scomparendo il disboscamento avviene a livello spietato e in modo insensato e l'estrazione petrolifera ha raggiunto livelli shock e non dimentichiamo il contributo delle persone che nel loro piccolo hanno fatto la loro parte discolpandosi con frasi tipo " ma per quanto inquino io stai a vedere " oppure "una persona sola non può fare nulla " questi sono i risultati ottenuti a seminare vento
 
io invece dico che almeno a termine del dolce non mi preoccupo affatto. Entro pochi anni? bè probabilmente alle mie latitudini patirò di più il caldo e userò di meno lo snowboard.
L'estrazione petrolifera almeno per il mondo occidentale è in calo perchè c'è meno gente che si muove.

E per quanto inquino io che guardo pure la lampadina che sta accesa 5 minuti di troppo e vado a lavorare in bici perchè di dare 13 euro di benzina a settimana ai petrolieri non esiste me ne posso altamente fregare dei proclami.

Fatti spesso per deprimere la gente e farla sentire in colpa. Accetto critiche solo da chi fa durare le pastiglie dei freni del pulmino più di 100 mila km visto che io li ho fatti dal 2005 non di sicuro sgasando ogni 5 metri o facendo contento il ditributore.

Obbiettivamente a me che qualcuno in asia o africa vada arrosto mi DEVE preoccupare? No ,al massimo mi PUO' preoccupare e non è la stessa cosa.

Difatti da quando ho iniziato le ferie cavo antenna staccato e i piagnistei del tiggi stanno fuori.

E a casa mia d'inverno in maniche corte non ci stai...

Per sonia LASCIA PERDERE il caffè se vuoi ne parliamo in privato o al massimo al telefono e poi ti spiego perchè,se no annoiamo il forum
 

Contenuti correlati

Alto Basso