Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

indecisione tra glock 78, 81 e gi tanto

ragassss, sono l'eterno indeciso che continua a rompere...

per motivi di budget, sto cercando qualcosa di rozzo e battagliabile, e ho ristretto la mia ricerca a questi 3 modelli.

cosa devo farci: lavori rozzi tipo tagliare rami per farmi forcelle per pescare, tagliare qualche canna di bambu o scavare piccole buche per i piantoni o cose simili. per i lavori di fino, tra forbici, coltellini multiuso e tagliaunghie sono gia' munito, mi serve qualcosa per la parte pesante. inoltre, potrebbe servirmi per certi lavori, sempre rozzi, in campagna, come complemento ad un'accetta che ho gia'.

se possibile, pensavo di comprare in negozi fisici qua a pd e dintorni, e come seconda alternativa l'acquisto su internet

dalle recensioni che ho letto, mi sono fatto questa idea

glock 78

pro: battagliabile, costa pochissimo, piccolo spazio nel manico

contro: lama da affilare subito.

glock 81 (ora come ora, quello che mi piace di piu')

pro: come sopra, con il vantaggio della sega (che mi farebbe comodo per certi lavori, su rami comunque non piu' grossi di qualche cm, massimo mezza spanna)

contro: a quanto ho letto, la sega e' piu' decorativa che altro e pure questa andrebbe riaffilata... c'e' da dire che, dato che i rami della dimensione che mi serve riesco benissimo a tagliarli con un coltellino cinese da un euro, dubito che questa sia pure peggio...

cold steel g i tanto

pro: buona lama, affilata da subito

contro: piu' costoso, niente spazio nel manico

per ora sarei quindi orientato sull'81. cosa ne dite? idee e consigli?
 
Ah ok.
Infatti mi sono appena documentato.
Lo spazio è finalizzato all'innesto del coltello su di un fucile, in quanto progettato per essere usato anche come baionetta.

Io eviterei di comprare un coltello con il manico cavo, ma tutto dipende da che utilizzo si fa.
Infatti, dopo mooooolto tempo, credo di aver deciso il mio futuro ed unico lama fissa.
 
Errata corrige.
A quanto pare il foro sul manico non è per l'innesto come baionetta.
c'e' un adattatore anche per quello, e' usabile come, ma non e' una baionetta ed e' legale (quando sussiste il giustificato motivo, ovvio che non me lo porto in prato della valle).

edit: vado ot, cosa vuoi comprare?
 
Esee 6.
Ho deciso..dopo circa 2 anni :)
Gli altri erano:
Esee 4, scartato, troppo piccolo
Esee 5, scartato, goffo e pesantissimo (ma bestiale)
Ka-bar bk2, scartato per via del fodero e perchè anch'esso troppo goffo
Fallkniven F1, sono molto attratto, ma troppo corto, e fodero non utile
Bark river Bravo1, prezzo elvato

E altri che non mi vengono in mente..

L'Esee sarà a breve, spero, mio.
 
Ho anche un Cold Steel Bushman, 30 euro.
Ottimo, lo maltratti senza timore, è un tutt'uno col manico.
Il fodero lascia a desiderare però..
 
Esee 6.
Ho deciso..dopo circa 2 anni :)
Gli altri erano:
Esee 4, scartato, troppo piccolo
Esee 5, scartato, goffo e pesantissimo (ma bestiale)
Ka-bar bk2, scartato per via del fodero e perchè anch'esso troppo goffo
Fallkniven F1, sono molto attratto, ma troppo corto, e fodero non utile
Bark river Bravo1, prezzo elvato

E altri che non mi vengono in mente..

L'Esee sarà a breve, spero, mio.
Condivido, anche io ritengo l'ESEE 6 tra i migliorio coltelli multiruolo da escursione e da campo che ci siano al momento.

Ha caratteristiche basi ottimali come la forma e lunghezza della lama, essere full tang e full flat.

Belli anche i Fallkniven e i Bark River che però hanno dei prezzi decisamente alti, per me, essendo industriali, sono quasi prezzi da custom.
 
Povero Esee 4, io ce l'ho ed è un ottimo compagno di avventura, e sì che mi infilo spesso in bei casini, e mi ha sempre aiutato. Scherzi a parte il 6 non l'ho mai provato fisicamente ma pare una bella bestia, l'unico problema che riscontro eventualmente nel model 4 è la dimensione del manico, che può risultare scarsa per chi ha la mano grande. Per il resto...lo amo (che non lo sappia la mia compagna, però!).
 
ho il glock 81 e posso dirti che:
la lama non taglia , devi rifargli il filo per bene se vuoi usarlo. La sega non solo non è affilata, ma è del tutto inutile. Io prenderei il Gi-Tanto
 
Walter, considera comunque anche il bushmann della cold steel... io ho il GI tanto e ne sono soddisfatto, ma credo che come capacità di taglio il bushmann sia superiore, dato che ha un design "classico".
Il Tanto comunque è valido, taglia bene ed è robusto, quindi va a gusti.
 
Hai considerato il Sissipuukko 95 di Peltonen? E' robusto e "grezzo", adatto a lavori gravosi. Non so se rientra nel tuo budget, però. Lo trovi da ppc a 85+ss.
Ciao
Davide
 
Walter, considera comunque anche il bushmann della cold steel... io ho il GI tanto e ne sono soddisfatto, ma credo che come capacità di taglio il bushmann sia superiore, dato che ha un design "classico".
Il Tanto comunque è valido, taglia bene ed è robusto, quindi va a gusti.


Con la parola classico no spieghi molto, anzi non c'entra niente. Stai paragonando due coltelli si spessore differenti con una lama differente..il bushmann a uno spessore 2,5 mm è pergiunta concavo VS Il gi tanto di 4 mm sabre grind:rofl:
 
Ultima modifica:
ragassss, non per cattiveria, ma il mio budget e' tra quei 3... quindi niente esee o ka bar o simili... solo i 2 glock e il g i tanto :(
Sì, scusa la mia divagazione sull'ESEE 6 ma era una risposta a Corrad.

Limitatamente al tuo elenco, i 2 glock sono di "impostazione" militare e perciò abbastanza inutili per l'uso che ne vuoi fare tu.

Quindi dei tuoi tre proposti vince facile il G.I. Tanto della Cold Steel.
 
Con la parola classico no spieghi molto, anzi non c'entra niente. Stai paragonando due coltelli si spessore differenti con una lama differente..il bushmann a uno spessore 2,5 mm è pergiunta concavo VS Il gi tanto di 4 mm sabre grind:rofl:
Il Bushman ha spessore solo 2,5 mm?

Sbaglierò, ma mi sembrano pochi per un coltello di quelle dimensioni.

A quel punto molto meglio il G.I. Tanto.
 
Si, il bushman ha uno spessore di 2,5 mm.

Ma nessuno affiderebbe la sua vita ad un Bushman.
Io stesso, quando fui catturato dai vietkong riuscii a scappare perchè avevo un Esee 6 con me, altrimenti sarei ancora ostaggio dei musi gialli.
 
Coltello1, siamo pignoli oggi...
Con "classico" intendevo che ha una forma tradizionale pensata per tagliare, mentre il tanto ha una lama pensata principalmente per la penetrazione e non per il taglio, non pretendevo di tenere una lezione universitaria in coltellologia :).
Poi taglia bene anche il tanto, ma imho il bushman taglia meglio.
Ah, non dirmi che anche il tanto è classico perchè deriva dalle lame delle Katane... stiamo parlando di coltelli.

Wombat, a mio parere 2.5mm sono più che sufficienti, prova a cercare un po' di test su youtube del bushman e vedrai che non lo potresti rompere nemmeno a volerlo con tutte le tue forze.
 

Discussioni simili



Alto Basso