Info per nuova tenda

Buongiorno a tutti!
A mesi alterni lurko sempre in questa sezione, ma questa volta volevo farvi una domanda..

Vorrei un consiglio su una futura tenda, in quanto magari prossimamente comincerò a farne un uso più intensivo (non la decina di volte all'anno che la uso ora).
Attualmente posseggo una arpenaz 3 fresh&black del quale sono innamorato, sia per il rivestimento esterno che è fenomenale, sia per lo spazio (quando la uso per cicloturismo mi porto dentro anche la bici) e per l'impermeabilità che sulle tende deca è un must.
Compilo il form:

Utilizzo: 40% cicloturismo 20% mototurismo 40% nello zaino in spalla da usare come riparo/ombrellone per 1 massimo 2 persone
Caratteristiche ricercate: che tenga l'acqua e duri nel tempo
Attività praticata: uso 360° ma no vette a 3500 metri a dicembre
Esperienza e corporatura: 2 anni di arpenaz 3 F&B, 1.75cm x 79kg, anche portarmi in spalla la arpenaz da 3.3kg non è un problema
Budget: 100€ circa euro più euro meno
Prodotti già individuati: Cloud up 2

Ora, con la mia ho una 3 posti (che si traduce in una 2+zaini, non ho veranda quindi in caso di pioggia sono un po' fregato... È molto pesante e ingombrante, però è robusta e confortevole.
Avevo individuato la Cloud up 2 ma non capisco le 1000 versioni che ci sono, quello che ho capito è che è venuto fuori un nuovo modello. Così magari lo punto su Amazon e vedo se va in sconto. La cosa che mi fa paura di quella tenda è che ha solo 3000mm di Colonna d'acqua.. non sono pochissimi?

Non so se ci sono altri modelli su quella fascia di prezzo, magari della Decathlon che comunque a qualità sono una garanzia.. consigliatemi voi così se adesso faccio su 2 soldini o la mia ci lascia prematuramente so già cosa puntare ;)
 
per la colonna d' acqua 3000 mm sono veramente tanti,
la tua arpenaz f&b ha 2000 mm.
Se siete in due è più comoda la Mongar e la Star River perchè hanno 2 entrate laterali, tuttavia anche la Cloud up va bene.
Se la usi in alta montagna e nelle stagioni fredde Cloud Up e Star River sono le più indicate, se la usi soprattutto in estate meglio la Mongar.
Guarda anche su Aliexpress, a volte fanno degli sconti e spediscono dalla Spagna in una settimana.
 
per la colonna d' acqua 3000 mm sono veramente tanti,
la tua arpenaz f&b ha 2000 mm.
Se siete in due è più comoda la Mongar e la Star River perchè hanno 2 entrate laterali, tuttavia anche la Cloud up va bene.
Se la usi in alta montagna e nelle stagioni fredde Cloud Up e Star River sono le più indicate, se la usi soprattutto in estate meglio la Mongar.
Guarda anche su Aliexpress, a volte fanno degli sconti e spediscono dalla Spagna in una settimana.
Ciao! Innanzitutto grazie per la risposta...

La arpenaz ha un sistema suo di classificazione, 200 l/m³ per 4h.. avevo chiesto direttamente a Decathlon prima di comprarla..
3000 mi parevano pochi secondo le guide, e anche ad esempio per una giacca sono pochissimi.. ma forse la cosa è diversa..
No, non la userò in alta montagna e assolutamente no con climi freddissimi..
Tra i modelli che hai citato non so quale sia il più indicato.

Bene che AliExpress spedisca dalla Spagna, devo valutare per il post vendita.. della mia la Decathlon fornisce ogni ricambio.. poi con una decina di € ho preso un sotto tenda supplementare (anch'esso ingombrante e pesante) che riesco ad arrotolare attorno alla tenda e farcelo stare nella custodia.. in modo tale da proteggere il catino quando la metto per terra, mi sembra la Cloud up abbia già una soluzione simile.

Sì, comunque l'utilizzo tipo è più campeggio attrezzato oriented, la mia ora ha doppia entrata e tutto, la cosa fatta un po'male è la tensione del telo esterno e se non la picchetti entra acqua perché il telo scarica dentro il catino.
 
la arpenaz non ha un sistema tutto suo di misurazione della resistenza dell' acqua, se 3000 mm ti sembrano un po pochi sappi che la tua arpenaz ha una colonna d' acqua di soli PU 2000 mm
20190617_010921.jpg
Naturehike ha una colonna d' acqua PU 4000 mm,
Screenshot_20190617-014713_AliExpress.jpg
tiene il doppio della tua arpenaz e pesa quasi la metà della tua arpenaz.
Assistenza post acquisto su Aliexpress esiste, credo un anno di garanzia per Naturehike. Pezzi di ricambio li vende anche Aliexpress, la paleria in alluminio, l' interno tenda sia invernale che estivo. Il tappeto sottotenda è sempre incluso nel prezzo della tenda.
Il tessuto delle tende Naturehike è il nylon 20D siliconato, le tende della decathlon se lo sognano, sono fatte in poliestere.
La paleria delle Naturehike è in alluminio, una lega leggera e resistente, le arpenaz sono in fibra di vetro che è più pesante e fragile, se tira un po di vento si spezzano.
La Naturehike fa prodotti di nicchia, le arpenaz sono tende entry-level.
Ho anch' io una tenda della Decathlon e non si possono paragonare.
La tenda fresh&black ha solo il black, perchè di fresco non ha nulla, l' interno della tenda è per la maggiorparte parte fatta di tela, circa 95% di e 5 % zanzariera.
Screenshot_20190617-013955.jpg
Le tende fresche sono fatte con un 100 % di zanzariera, escludendo il catino ovviamente.
Screenshot_20190617-015448_AliExpress.jpg
Se non la userai in montagna e non in climi freddisdimi prendi la Mongar, è quella nella foto qui sopra. A me dovrebbe arrivare questa settimana.
Qui in offerta a 102 euro spedita dall' Italia.
https://s.click.aliexpress.com/e/Aq8fp5MIn
 
Ultima modifica:
la arpenaz non ha un sistema tutto suo di misurazione della resistenza dell' acqua, se 3000 mm ti sembrano un po pochi sappi che la tua arpenaz ha una colonna d' acqua di soli PU 2000 mm
Vedi l'allegato 189700
Naturehike ha una colonna d' acqua PU 4000 mm,
Vedi l'allegato 189702
tiene il doppio della tua arpenaz e pesa quasi la metà della tua arpenaz.
Assistenza post acquisto su Aliexpress esiste, credo un anno di garanzia per Naturehike. Pezzi di ricambio li vende anche Aliexpress, la paleria in alluminio, l' interno tenda sia invernale che estivo. Il tappeto sottotenda è sempre incluso nel prezzo della tenda.
Il tessuto delle tende Naturehike è il nylon 20D siliconato, le tende della decathlon se lo sognano, sono fatte in poliestere.
La paleria delle Naturehike è in alluminio, una lega leggera e resistente, le arpenaz sono in fibra di vetro che è più pesante e fragile, se tira un po di vento si spezzano.
La Naturehike fa prodotti di nicchia, le arpenaz sono tende entry-level.
Ho anch' io una tenda della Decathlon e non si possono paragonare.
La tenda fresh&black ha solo il black, perchè di fresco non ha nulla, l' interno della tenda è per la maggiorparte parte fatta di tela, circa 95% di e 5 % zanzariera.
Vedi l'allegato 189701
Le tende fresche sono fatte con un 100 % di zanzariera, escludendo il catino ovviamente.
Vedi l'allegato 189703
Se non la userai in montagna e non in climi freddisdimi prendi la Mongar, è quella nella foto qui sopra. A me dovrebbe arrivare questa settimana.
Qui in offerta a 102 euro spedita dall' Italia.
https://s.click.aliexpress.com/e/Aq8fp5MIn
Grazie mille.. no, non volevo assolutamente paragonare le 2 tende.. so benissimo che sono agli antipodi..
Volevo appunto individuare il modello che faceva per me e inoltre capire la versione che conveniva prendere (tipo per la Cloud up che ce ne sono 2-3 in base ai materiali).
La mongar fino a quanti gradi possiamo tenerla buona? 10? È autoportante?

Edit: rispetto alla Cloud up pesa 500gr in più, è perché è più robusta?

Comunque all'epoca non mi pareva ci fossero scritti quei 2000mm, avevo chiesto e mi avevano risposto così.

Edit2: da chiusa ho visto occupa un botto come la mia.. e sul sito naturehike ci sono un sacco di modelli nuovi come quello da cicloturismo.. ci vorrebbe una guida per capire ogni modello che fanno a chi si riferisce.. adesso magari vedo se c'è una guida del genere in inglese
 
Ultima modifica:
La cloud up 2 nuovo tipo in nylon pesa 1890 g, la Mongar in nylon pesa 2180 g, entrambe sono comprensive del peso del telo sottotenda. 300 g di differenza, come robustezza sono uguali, il peso è maggiore solo perchè è un po più grande.
La Mongar come le altre due sono autoportanti. La Mongar è tutta in zanzariera all' interno e va bene quando fa camdo perchè la circolazione dell' aria è maggiore. Di contro se sei in un posto dive tira tanto vento, lo sentiresti di più. Cloud up e Star River sono hanno la tenda interna composta da una parte in tela che ti protegge dal vento e dagli schizzi della pioggia che rimbalzano dalle rocce, di contro nei periodi caldissimi con poco ve to sentiresti più caldo. Tuttavia tutte queste 3 tende hanno un' areazione decisamente maggiore della Arpenaz F&B per le ragioni descritte sopra.
La Mongar va bene anche a temperature basse, la differenza lo fa il sacco a pelo. Solo in caso di forte vento sono più indicate le altre due.
 
La cloud up 2 nuovo tipo in nylon pesa 1890 g, la Mongar in nylon pesa 2180 g, entrambe sono comprensive del peso del telo sottotenda. 300 g di differenza, come robustezza sono uguali, il peso è maggiore solo perchè è un po più grande.
La Mongar come le altre due sono autoportanti. La Mongar è tutta in zanzariera all' interno e va bene quando fa camdo perchè la circolazione dell' aria è maggiore. Di contro se sei in un posto dive tira tanto vento, lo sentiresti di più. Cloud up e Star River sono hanno la tenda interna composta da una parte in tela che ti protegge dal vento e dagli schizzi della pioggia che rimbalzano dalle rocce, di contro nei periodi caldissimi con poco ve to sentiresti più caldo. Tuttavia tutte queste 3 tende hanno un' areazione decisamente maggiore della Arpenaz F&B per le ragioni descritte sopra.
La Mongar va bene anche a temperature basse, la differenza lo fa il sacco a pelo. Solo in caso di forte vento sono più indicate le altre due.
Grazie davvero per tutte le delucidazioni, ho capito tutto, ed è quello che conta.. adesso vedrò di scegliere in maniera pondera..
Sì, è vero, la mongar è più fresca però magari le prime 2 si possono usare solo con telo interno, per lo spazio la mongar ha la doppia veranda, devo studiare un attimo lo sviluppo... Magari tenendo la camera interna spalancata la bici ci sta comunque :dent4:

Io però delle tende una cosa ancora non ho capito :argh:
In caso di pioggia le cose nella veranda vanno a bagnarsi perché non c'è il pavimento... Come fare?

E anche se la monti sul cemento non puoi picchiettare il telo esterno e la veranda.. cosa fa, si affloscia?

Edit: ultimisssssima cosa.. facendo da mangiare dentro la veranda non vado a colare tutto il telo per il calore? Bisogna prestare molta attenzione immagino..
 
Ultima modifica:
Anche la Star River ha la doppia veranda. Se la usi per fare cicloturismo e sei da solo prendi la Naturehike Vik, io l' ho presa proprio per andare in bici, pesa solo 1 kg. Forse se togli la ruota anteriore, giri il manubrio, la bici potrebbe stare in un abside della Star River o della Mongar. Nella Cloud up è impossibile che possa starci.
Io terrò una entrata laterale aperta e ci sarà la bici davanti.
 
La Cloud Up ha degli ottimi feedback, è studiata per l' alta montagna, per resistere al vento, è fatta a forma di vela per far scivolare verso il basso la neve. Va bene anche in pianura comunque.
Se siete in due in bicicletta consiglierei Mongar o Star River. Prendi quella che ti piace di più, sono tutte valide.
 
La Cloud Up ha degli ottimi feedback, è studiata per l' alta montagna
Oddio non direi: per alta montagna io però intendo ambiente glaciale, quando vai sopra i 3mila, a fare i 4mila insomma.
Innanzitutto a quelle quote consiglierei delle monotelo:
1) la zanzariera non serve perchè praticamente non ci sono insetti
2) consigliabile avere meno spifferi, il vento c'è quasi sempre a certe quote

Inoltre consiglierei una paleria più robusta, tipicamente la trovi nelle tende "4 stagioni"... oltre che per il vento anche per la neve.

La Cloud Up è una tre stagioni ben ventilata e ottimizzata per il peso e con oltretutto un'ottima impermeabilizzazione, che con temperature sotto zero è sostanzialmente inutile.
 
no io per alta montagna intendo 1500 massimo 1800, mi riferisco agli appennini. Quando si parla di 3000 dico Alpi. Ma s9no mie considerazioni che fra l' altro sono inesatte. Ho sbagliato io a non specificare l' altezza, di solito lo faccio.
 
Grazie davvero per tutte le delucidazioni, ho capito tutto, ed è quello che conta.. adesso vedrò di scegliere in maniera pondera..
Sì, è vero, la mongar è più fresca però magari le prime 2 si possono usare solo con telo interno, per lo spazio la mongar ha la doppia veranda, devo studiare un attimo lo sviluppo... Magari tenendo la camera interna spalancata la bici ci sta comunque :dent4:

Io però delle tende una cosa ancora non ho capito :argh:
In caso di pioggia le cose nella veranda vanno a bagnarsi perché non c'è il pavimento... Come fare?

E anche se la monti sul cemento non puoi picchiettare il telo esterno e la veranda.. cosa fa, si affloscia?

Edit: ultimisssssima cosa.. facendo da mangiare dentro la veranda non vado a colare tutto il telo per il calore? Bisogna prestare molta attenzione immagino..
D: Io però delle tende una cosa ancora non ho capito :argh:
In caso di pioggia le cose nella veranda vanno a bagnarsi perché non c'è il pavimento... Come fare?

R: In caso di pioggia le cose che metti nella veranda si potrebbero bagnare. Puoi risolvere utilizando borse da bikepacking impermeabili.

D: E anche se la monti sul cemento non puoi picchiettare il telo esterno e la veranda.. cosa fa, si affloscia?
R: si affloscia, puoi risolvere se al posto dei picchetti usi dei sassi. Ma sarà poco probabile che tu monterai una tenda sul cemento, magari a 10 metri di distanza dal cemento c' è un prato. Comunque le tre tende Naturehike sono autoportanti.

D: Edit: ultimisssssima cosa.. facendo da mangiare dentro la veranda non vado a colare tutto il telo per il calore? Bisogna prestare molta attenzione immagino..
R: Cucina fuori dalla tenda.
 
Ultima modifica:
è assolutamente sconsigliabile cucinare dentro la tenda anche perchè i combustibili producono anidride carbonica (oltre a chissà che altro, a seconda di cosa usi) che è un gas mortale per l'uomo, inodore e incolore e che tende ad accumularsi sul fondo degli ambienti poco ventilati... quindi cucini, ti sdrai e muori

piuttosto cucinate nell'abside
 
Ultima modifica:
D: Io però delle tende una cosa ancora non ho capito :argh:
In caso di pioggia le cose nella veranda vanno a bagnarsi perché non c'è il pavimento... Come fare?

R: In caso di pioggia le cose che metti nella veranda si potrebbero bagnare. Puoi risolvere utilizando borse da bikepacking impermeabili.

D: E anche se la monti sul cemento non puoi picchiettare il telo esterno e la veranda.. cosa fa, si affloscia?
R: si affloscia, puoi risolvere se al posto dei picchetti usi dei sassi. Ma sarà poco probabile che tu monterai una tenda sul cemento, magari a 10 metri di distanza dal cemento c' è un prato. Comunque le tre tende Naturehike sono autoportanti.

D: Edit: ultimisssssima cosa.. facendo da mangiare dentro la veranda non vado a colare tutto il telo per il calore? Bisogna prestare molta attenzione immagino..
R: Cucina fuori dalla tenda.
R: In caso di pioggia le cose che metti nella veranda si potrebbero bagnare. Puoi risolvere utilizando borse da bikepacking impermeabili.
Le mie borse da viaggio sono già impermeabili.. era magari per lo zaino che ho comunque il telo ma per non farlo inzuppare, o le scarpe.

R: si affloscia, puoi risolvere se al posto dei picchetti usi dei sassi. Ma sarà poco probabile che tu monterai una tenda sul cemento, magari a 10 metri di distanza dal cemento c' è un prato. Comunque le tre tende Naturehike sono autoportanti.

allora non sono autoportanti.. o almeno, lo sono a modo loro.
L'arpenaz la monti perfettamente senza tensionarla non avendo la veranda.
E no, in paddock al Mugello non c'è erba intorno, stessa cosa per comodità in certi posti protetti dove metto la tenda sui paiolati rialzati.. pianterei un chiodino in meno. Ma comprendo che è la arpenaz fuori dal coro.

R: Cucina fuori dalla tenda.
anche quando piove come se non ci fosse un domani?

è assolutamente sconsigliabile cucinare dentro la tenda anche perchè i combustibili producono anidride carbonica (oltre a chissà che altro, a seconda di cosa usi) che è un gas mortale per l'uomo, inodore e incolore e che tende ad accumularsi sul fondo degli ambienti poco ventilati... quindi cucini, ti sdrai e muori

piuttosto cucinate nell'abside
Non credo proprio mi porterò dietro un abside.. comunque ho afferrato il concetto.. creerò un riparo in altra maniera
 
R: Cucina fuori dalla tenda.
anche quando piove come se non ci fosse un domani?
Sì sennò aspetti...tanto non muori di fame eh

Non credo proprio mi porterò dietro un abside.. comunque ho afferrato il concetto.. creerò un riparo in altra maniera
L'abside di solito fa parte della tenda, però è vero che qualche tenda che ha l'abside particolarmente grande ce l'ha come optional staccabile... qualche tenda 4 stagioni ce l'ha appositamente proprio anche per poter cucinare mentre nevica e fa freddo. Col freddo è più importante reintegrare calorie anche per evitare di morire di freddo e da qui la necessità più impellente di cucinare anche mentre fa bufera.
 
Scarpe e zaino io li terrei nella tenda.
Lo zaino lo puoi mettere sotto le gambe o la testa. Le scarpe magari le puoi appendere o comunque ti consiglio di tenerle dentro la tenda in caso di forti precipitazioni con vento.

Se sei a bassa quota tieni fuori dalla tenda il cibo: topi e altri animali sono capaci di bucarti la tenda per arrivare al cibo.

Solitamente il cibo lo "appendono" agli alberi.
 
Sì sennò aspetti...tanto non muori di fame eh


L'abside di solito fa parte della tenda, però è vero che qualche tenda che ha l'abside particolarmente grande ce l'ha come optional staccabile... qualche tenda 4 stagioni ce l'ha appositamente proprio anche per poter cucinare mentre nevica e fa freddo. Col freddo è più importante reintegrare calorie anche per evitare di morire di freddo e da qui la necessità più impellente di cucinare anche mentre fa bufera.
Sì, forse abbiamo qualche fraintendimento tra abside e veranda.
Comunque dopo una giornata a pedalare in ambito vacanza, penso potrei uccidere qualcuno se non ho cibo
Scarpe e zaino io li terrei nella tenda.
Lo zaino lo puoi mettere sotto le gambe o la testa. Le scarpe magari le puoi appendere o comunque ti consiglio di tenerle dentro la tenda in caso di forti precipitazioni con vento.

Se sei a bassa quota tieni fuori dalla tenda il cibo: topi e altri animali sono capaci di bucarti la tenda per arrivare al cibo.
Ottimo tips, ma allora fuori dalla tenda cosa tengo? :no:
 
R: In caso di pioggia le cose che metti nella veranda si potrebbero bagnare. Puoi risolvere utilizando borse da bikepacking impermeabili.
Le mie borse da viaggio sono già impermeabili.. era magari per lo zaino che ho comunque il telo ma per non farlo inzuppare, o le scarpe.
Io non posso indovinare cosa metti nella veranda. Se me lo dici posso essere più preciso. Le scarpe le metti in una borsa di plastica oppure dentro la tenda.

R: si affloscia, puoi risolvere se al posto dei picchetti usi dei sassi. Ma sarà poco probabile che tu monterai una tenda sul cemento, magari a 10 metri di distanza dal cemento c' è un prato. Comunque le tre tende Naturehike sono autoportanti.

allora non sono autoportanti.. o almeno, lo sono a modo loro.
si sono autoportanti. Per autoprtante si intende quella tenda che sta su da sola senza aver bisogno di utilizzare i picchetti per tenerla in piedi
L'arpenaz la monti perfettamente senza tensionarla non avendo la veranda.
E no, in paddock al Mugello non c'è erba intorno, stessa cosa per comodità in certi posti protetti dove metto la tenda sui paiolati rialzati.. pianterei un chiodino in meno. Ma comprendo che è la arpenaz fuori dal coro.
ti servono solo 2 sassi (ci leghi le corde della tenda in prossimità delle due entrate), se haiun sasso solo avrai un abside, senza sassi non ha gli absidi, diventa come l' arpenaz. Oppure in quell' evento al Mugello usi l'Arpenaz.

R: Cucina fuori dalla tenda.
anche quando piove come se non ci fosse un domani?
andreapaiola ti ha già spiegato il pericolo dei fornelli in tenda. Quindi se piove, e non vuoi cucinare fuori dalla tenda, mi viene in mente che potresti mangiarti un panino, delle banane, o altri frutti se le banane non ti piacciono, biscotti, barrette, ci sono tantissimi cibi che non ris
chiedono la cottura


Non credo proprio mi porterò dietro un abside.. comunque ho afferrato il concetto.. creerò un riparo in altra maniera
l' abside è quella parte di spazio che si trova tra l' entrata del telo esterno e la tenda interna.

Sì, forse abbiamo qualche fraintendimento tra abside e veranda.
Comunque dopo una giornata a pedalare in ambito vacanza, penso potrei uccidere qualcuno se non ho cibo
ok, vale la risposta scritta sopra

ma allora fuori dalla tenda cosa tengo?

cosa tenere fuori dalla tenda lo devi decidere tu, comunque non sei obbligato a tenere fuori qualcosa
 
Ultima modifica:
Sì, ho capito tutto..
Ora metterò i 3 modelli a confronto (però forse mi sento già di escludere la mongar perché un po'troppo sbilanciata verso l'estate, ma non lo so eh, magari è proprio quella che fa per me) e deciderò quale prendere..
Prima però devo un attimo definire il mio percorso perché non la compro finché non ho la certezza matematica di usarla, e comunque la arpenaz è ancora al 100% (escluso qualche forello micro sul catino che avevo fatto usandola su asfalto prima di comprare il telo sotto.. riparato con un po'di pasta rossa..) quindi mi dispiace accantonarla.. anche perché a conti fatti come ingombri è identica a una Cloud up 3 (ovvio cambia il peso..ma un moto o bici ci passo sopra a quei 500gr) quindi non è proprio così male se uno vuole comodità..
Grazie ancora a tutti comunque
 

Discussioni simili


Alto Basso