Informazione info su viaggio in bici milano-teramo

ciao a tutti,per fortuna ho sistemato il problema della bici,e sono dunque pronto(o quasi) per il mio prossimo viaggio in bici,vorrei fare da milano a teramo.non conosco pero' le strade migliori e qualche buon B&B.scusate ma non so come chiederlo.desidero semplicemente che mi bombardiate di info e consigli su queste cose piu' che altro,perche' il cibo lo prendo nei supemercati di(cosi evito anche il peso di fornello ecc)e per dormire ho tenda e sacco a pelo(ma una volta ogni tanto non mi dispiacerebbe un letto).grazie a tutti,dei consigli,se ne arriveranno.:roll:
 
S

sun75

Guest
ciao a tutti,per fortuna ho sistemato il problema della bici,e sono dunque pronto(o quasi) per il mio prossimo viaggio in bici,vorrei fare da milano a teramo.non conosco pero' le strade migliori e qualche buon B&B.scusate ma non so come chiederlo.desidero semplicemente che mi bombardiate di info e consigli su queste cose piu' che altro,perche' il cibo lo prendo nei supemercati di(cosi evito anche il peso di fornello ecc)e per dormire ho tenda e sacco a pelo(ma una volta ogni tanto non mi dispiacerebbe un letto).grazie a tutti,dei consigli,se ne arriveranno.:roll:

scusami se te lo dico, nulla di personale..., ma....non e' cosi' che si progetta un trek! Non si fa "parto da qui e arrivo li, consigliatemi tutto e voi...aspetto info!"

Come si fa:
- voglio partire da qui e arrivare li. Mi procuro tutte le mappe (per la bici vanno bene anche quelle 1:50k) di tutto il territorio da attraversare.
- studio le mappe, mi faccio una prima idea di cosa vorrei vedere e dove vorrei passare.
- controllo la fattibilita' sulle mappe (dislivelli, distanze, etc), cerco su Internet commenti e opinioni su vari percorsi. Libri, riviste, telefonate a Comuni e APT per chiedere info.
- traccio un percorso preliminare. Mi informo su punti pernotto possibili e prezzi.
- raccolgo altre info, le confronto....l'idea preliminare comincia a prendere forma, comincio ad avere le risposte dai punti notte e dalle varie APT.
- Si avvicina la traccia definitiva. Si studiano su carta le possibili vie di fuga, ripari, alternative per imprevisti, tolleranze sul tempo di marcia con soste "backup", posti di pronto soccorso, approvvigionamenti idrici e viveri, etc.
- A quel punto, con la traccia praticamente "decisa" chiedo info sui forum, per avere un giudizio "terzo", far emergere eventuali criticita' che non ho visto, consigli su "vai li che se magna bene o si dorme bene o si spende poco, etc", eventuali belle alternative o posti caratteristici che, non essendo del luogo, magari non ho "notato" sulle guide/internet.

Non stai pianificando un trek di 1-3gg....qui si parla di almeno 20gg di trek. Richiede per lo meno 3-4 mesi di preparazione, studi, verifiche e pianificazioni.

Un saluto!
 
be guarda,tutto quello che mi hai consigliato l'ho gia fatto prima di chiedere qua...comunque non ho parlato di trek,ma di viaggio in bici.700 km non credo di coprirli in 20 giorni,anche se non sono esperto.nel mio primo viaggio ho fatto quasi 300 km in 3 giorni.va be,vuol dire che devo arrangiarmi.non so cosa siano gli atp,ma ho la mia tendina e il sacco a pelo,e tanto basta.
 
Ultima modifica:
@ andreadb:pensavo di passare per le statali che passano intorno alle citta' che di solito tocca il treno che prendo per andare dalla mia ragazza,ovvero:milano,parma,modena,bologna,rimini,e giu per l'adriatico
 
S

sun75

Guest
be guarda,tutto quello che mi hai consigliato l'ho gia fatto prima di chiedere qua...comunque non ho parlato di trek,ma di viaggio in bici.700 km non credo di coprirli in 20 giorni,anche se non sono esperto.nel mio primo viaggio ho fatto quasi 300 km in 3 giorni.va be,vuol dire che devo arrangiarmi.non so cosa siano gli atp,ma ho la mia tendina e il sacco a pelo,e tanto basta.

APT = Azienda di Promozione Turistica. E' in ogni citta'.

Per trek io non intendo necessariamente a piedi. E visto che scrivevi qui, partivo dal principio che ti volessi fare una bella avventura in bici per tutto l'Appennino Centro-Settentrionale.:roll:

Farsi Milano-Teramo su strade statali di pianura iper-trafficate con la bici a 100-150km/giorno...non ne vedo il valore aggiunto, oltre a rischiare la vita ogni minuto per qualche matto/distratto al volante e riempirsi i polmoni di smog puro. Ovviamente imho!:D

In ogni caso, buona strada...e...buona FORTUNA!!!:cool:
 
pensavo di passare per le statali che passano intorno alle citta' che di solito tocca il treno che prendo per andare dalla mia ragazza,ovvero:milano,parma,modena,bologna,rimini,e giu per l'adriatico
E' sicuramente il percorso più facile con poco dislivello.
Magari nella prima parte tra Lombardia ed Emilia Romagna cerca di evitare le trade trafficate. Poi arrivato a Rimini ti fai tutta la litoranea e qui potresti dormire nei numerosi campeggi sulla costa che hanno anche casette o roulotte.
 
Ciao ghost,
è proprio un bel viaggio quello che stai preparando!
Inoltre non posso che tifare per un comasco ;)

L'unica cosa che mi lascia perplesso in queste pedalate è proprio il traffico veicolare: io vado in macchina, ma anche in bici e conosco i pericoli che si corrono. Personalmente mi troverei angosciato nel pensare di percorrere statali o provinciali con i camion che mi passano a 30 cm!

In ogni caso ti invidio per lo spirito.
Facci sapere poi al tuo ritorno!
 
be ma io ho solo un'atlante dell'italia 1:200000 e non ho trovato fi meglio,segna solo le autostrade e le principali statali...vorrei evitarle pero',sopratutto nel pezzo della pianura padana.
 
Ci sono molti links che trattano di percorsi altenativi per bci lungo il corso del Po fino al mare. Anche io sconsiglio vivamente le strade statali. Oltre a essere un reale pericolo di vita, lo stress e lo smog non ti farebbero godere la vacanza. Non avermene, ma concordo con altri nel dire che un viaggio del genere richiederebbe una ben più accurata organizzazione
 
infatti chiedo qui apposta per organizzaarmi meglio e avere consigli :) potresti linkare qualche percorso del genere?io proprio non ne ho trovati...
 
Corso di Orientamento
Alto Basso