Informazioni

Ciao a tutti, non so se è la sezione giusta, scusate se sbaglio...

A me piacerebbe andare a fare delle escursioni ogni tanto, io abito in provincia di bergamo, secondo voi dove potrei andare per una prima escursione?

Un percorso non troppo complicato visto che non sono molto in forma :)
Che si possa raggiungere in treno da bergamo, ovviamente basta che ci porti al paesino poi chiederemo per strada indicazioni per arrivare al percorso...

Secondo voi cosa dovrei procurami per una prima escursione di 1 giornata?
Zaino? scarponi? mi stilate un elenco possibilmente ad un prezzo non troppo elevato?

Intanto vi ringrazio,

Mirko23
 
Ultima modifica:
ciao mirco,
credo sia meglio che tu cambi il titolo(non so come,ma so che si puo')
magari aggiungi "neofita bergamasco" o cose del genere
riguardo allo zaino per un giorno è molto soggettiva,io a volte mi porto caffè(quindi caffettiera ecc.)a volte il riso(quindi piatto pentola cucchiaio....ecc.ecc.)
ti consiglio di iniziare con ovviamente acqua,un cabio intimo completo(non si sa mai)e il lancio,e ovviamente qualcosa di pesante anche d'estate,poi il materiale varia anche a seconda della stagione,
spero di esser stato utile,ma se cambi il titolo vedrai che ti sommergeranno di info
saluti,mauro:):)
 
Intanto ti ringrazio, comunque non so come modificare l titolo...
Comunque non conosci luoghi vicino a bergamo dove andare a fare un escursione?
 
Percosi non te ne so consigliare nelle tue zone ma io continuo a dire che la cartina, anche di quelle prese in loco a gratis nei centri informazioni vanno SEMPRE portante con se, poi se sai usare e possiedi anche una bussola..questa per me è la base ma forse sono paranoico io..
Per il resto dipende molto da qual e la tua ambizione ma io per il primo giro ti consiglio.di trovare un percorso che ti porti da un rifugio ad un altro, e se possibile nei pressi di impianti di risalita/discesa questo ha diversi vantaggi..non ti porti cibo se non uno snak, se hai bisogno trovi assistenza, bagno, acqua e magari in casi estremi di mal tempo anche rifugio.
Vestiti in modo modulare se sei in altura, a cipolla insomma, per iniziare fai con quello che hai nell armadio al massimo fai un salto al decathlon. Anche per lo zaino puoi fare con quello che hai (sarai andato a scuola..). Credimi non iniziare spendendo tanti soldi se non sai ancora quanto tempo passerai in giro e su che tipo di percorsi.
Per le "finezze" c e tempo e tra l altro ognuno ha le sue, conosco persone che non si muovono senza tarp, altre senza esbit e tazza, io senza carta e bussola, insomma ognuno è tranquillo con la propria paranoia.. Se poi hai un amico gia un po esperto hai risolto tutti i guai di orientamento..
 
Tiè: questo è sul lago d iseo dal lato della tua città, ambiente facile, per provare è da 10 e lode..poi per il monte bianco c e tempo :lol:
Itinerari

A perte le battute, io fossi in te un giro ce lo farei, sembra molto bello. Poi non troppo distante hai anche il lago di garda, la zona nord per me è stupenda, se vai ad arco vedrai..
Ottimi posti per iniziare perchè frequentati, difficlimente sei solo..dai sentieri per famiglia arrivi agli arrampicatori..
 
Grazie a tuti per le risposte...
Secondo voi per iniziare questo sentiero va bene?

Marone - Zone - M.Guglielmo

Raggiunto l’abitato di Marone, sulla sponda orientale del Sebino (SS 510), un lungo e ripido tratto di strada asfaltata di 8 chilometri conduce a Zone dove, all’ingresso del paese, passata la frazione di Cislano, sulla destra (ex campi da tennis Englar) si imbocca una lenta, ma piacevole salita sterrata, che dopo 8 chilometri conduce al Passo Croce di Marone -m.1200- (rifugio con apertura annuale). Il percorso riprende poi imboccando un breve tratto di strada in cemento piuttosto ripido che sale alla cascina Malpensata -m.1348- (rifugio con ristoro ed alloggio, apertura estiva) e quindi prosegue verso malga Guglielmo di sotto, oltre la quale, dopo un falsopiano, il sentiero si fa più impegnativo, non solo per la salita, ma anche per la presenza di un fondo sconnesso costellato di grandi pietre. Giunti alla malga Guglielmo di sopra si scopre su di un cocuzzolo il rifugio Almici -m.1860- (apertura estiva) che si raggiunge svoltando a destra e percorrendo un tratto in salita piuttosto faticoso. Un ultimo sforzo porta al Monumento al Redentore da dove si gode un magnifico panorama a 360 gradi. Nelle giornate limpide si distinguono il Monte Rosa, l’Adamello e la pianura Padana. Da segnalare, lungo il percorso, le stupende vedute sul lago, nel primo tratto, ed una sosta alla Riserva Naturale Regionale Piramidi di Zone.

Lunghezza: 23 Km da Marone
Difficoltà: discreta
Dislivello: max 1.300 m
Ciclabilità: totale
Tempo medio di percorrenza: 2/3 ore

La mappa da usare è questa? :

http://www.campingeurovil.it/files/sentieri_di_predore.jpg

Se si mi spiegate meglio il percorso e la mappa?

Grazie ancora
 
Nella spiegazione dice che ci sono rifugi, sapete se sono aperti in questo periodo e quanto costa alloggiare li?

Sono 23 km in totale e non penso che in un giorno riesca a fare andata ritorno visto che non sono molto in forma ora come ora...

Oppure ci sono luoghi nel tragitto dove accamparsi?
So fare un riparo non mi serve la tenda quindi, ovviamente se si puo staccare rami dagli alberi o è zona protetta? :p

Poi non ho mai dormito con il sacco a pelo fuori dalla tenda :lol:, l'unica cosa che mi preoccupa e di non morire di ipotermia/assideramento durante la notte ahahhahah :D
 
:mumble:
Calma calma, ti presentavi come fuori forma e non esperto ma vuoi campeggiare fuori con ripari di fortuna :no:
Ma quando la vuoi fare questa escursione? Vedi che a piedi non sono pochi piú di 1000 metri di dislivello e in piu dalla descrizione mi sembra che sia un percorso da mtb, quindi quando spiega le difficolta CREDO si riferisca alle 2 ruote. In ultimo, ma non per importanza, mi sembra che non hai dimistichezza con le carte..quello sembra essere un carta di quelle che trovi nei locali del posto, va bene ma non devi uscire dai percorsi segnati ( in verita non si dovrebbe mai fare ...) e indicati da loro per quella carta, se trovi un sentiero segnato sul territorio ma che non hai in carta non ti avventurare..non sai dove stai andando.. Quella carta poi non ha curve di livello, sorgenti e tante cose che prima o poi ti serviranno, ma per ora va bene..
La cosa che mi preoccupa nel dirti "si, vai..incamminati" è che mi sembra di vedere la tua voglia ma non le conoscenze organizzative..a questo punto se mi dici che ci vuoi andare in luglio allora ti rispondo..allenati, leggi un po e vai traquillo ma considerando che stiamo andando verso i mesi freddi ti dico..non andare su quel percorso, troppo impegnativo per te e rifugi sono estivi ( c e scritto nella descrizione che hai postato tu..........)
 
L'ho scritto nella presentazione che non so molto, anzi quasi nulla...

Ovviamente andare ora non mi sembra molto "ok"..cosa consigli di leggere per imparare cose che serviranno?mi posti dei link? poi per l'allenamento non c'è problema pratico sport (rugby) e abito lontano dal centro del mio paesino (campagna alle spalle) quindi andare a correre ecc...
Mi spieghi te? vanno bene anche dei link con informazioni grazie

Il link me l'ha postato un utente in questa discussione, e che significa c?

Scusate l'ignoranza ma veramente non so molto :(

Grazie
 
Il link te l ho postato io, sempre io ti dico anche il resto..sono sempre io..Riminoz..c e una risposta di zetacane e le altre sono mie..
Ci sono tante discussioni in merito, con il tasto "cerca" cerca quello che pensi ti posa servire, trovi dai coltelli da portarti alle attrezzature hitech..trovi di tutto qui..e non fidarti di quello che vedi in tv, con le fronde degli alberi fai poco..almeno per quello che fanno l 80-90 % delle perspne che trovi qui e in giro.
Al massimo cpmprati un tarp ma lascia stare gli alberi..
 
Voglio solo farti capire per iniziare non serve molto, ti faccio un esempio..?
Io e il mio compare di disavventure eravamo in montagna per 2 giorni in mtb ma con pernotto in albergo, il secondo giorno alla mattina piove, decidiamo quindi di non partire in bici ma di fare un giro in macchina, poco dopo smette di piovere, le bici erano gia smontate nel baule non avevamo voglia di tirare fuori tutto ma di fare un giro si, quella voglia non manca mai!
Io ai piedi avevo un paio di puma alte, belline ma sicuramente non da escursioni.. Un paio di jeans e una felpa "da festa" ...sai cosa abbiamo fatto? Abbiamo preso gli zaini che usiamo in bici, circa 10 litri, messi un collarino e un giubotto normalissimo e siamo partiti...abbiamo mangiato in un rifugioe tutto è andato bene senza attrezzature tecniche o altro... Capisci cosa voglio dirti?
 
allora ti rispondo..allenati, leggi un po e vai tranquillo

Io mi riferivo a questa frase che hai detto, cosa dovrei leggere?

Comunque ho capito e ti ringrazio per l'esempio.
 
Leggi quello che pensi ti serva, hai desiderio di comprare scarpe da trekking? Cerca "consiglio prime scarpe" o " scarponi per iniziare" o cose del genere.. Vuoi comprare una tenda perche il tuo sogno è dormire in tenda? Vuoi imparare a costruirti un rifugio con un tarp? Pensi di aver bisogno di una lama? Vuoi cucinarti qualcosa mentre sei in giro? Insomma gli argomenti sono tanti, solo tu sai di cosa hai bisogna.. Il mio consiglio è di partire con cose semplici e strada facendo ti accorgerai di avere delle necessita e a quel punto chiedi consiglio. Ti ripeto..apri l armadio, vestiti a cipolla con quello che trovi, recati nella zona designata, vai a caccia di uno straccio di cartina ( le trovi negli info dei paesi, alle proloco, a volte nei bar, nei campeggi, in comune...) e inizia a camminare solo cosi scoprirai cosa ti manca...e solo cosi scoprirai cosa chiedere..
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
OnthePath Trekking 2
Stefanobi Trekking 11

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso