isolamento termico, auto vs tenda

ipotesi: avete una auto, magari una utilitaria, es una punto o una panda o una 206 o quel che volete, basta che non sia un camper.

nel bagagliaio avete una tenda tipo quelle del deca ad apertura istantanea.

la vostra auto e' parcheggiata, o finisce, in un posto sicuro mentre fuori si scatena l'inferno di acqua o neve. siete bloccati e dovete passare la notte li, avete lo spazio per l'auto (ovviamente) e per piantare la tenda.

tra l'auto e la tenda, quale isola meglio dal freddo e dagli elementi? quale secondo voi fornisce piu' comodita' e sicurezza?
 
Ipotizzando che non ho un sacco a pelo e materassino e che la tenda non mi dia problemi di allagamento o cose del genere, basandomi solo sul discorso "temperature", io sceglierei la tenda.

L'auto, secondo me, diventerebbe un ghiacciolo (a motore spento). Sarebbe più comoda per via dei sedili, ma se fa freddo, non sei comodo uguale!
 
S

Speleoalp

Guest
Secondo me, non cambia poi molto, parlando del fattore temperatura.

Mettiamo però il caso che ci siano due persone, finita la benzina (no riscaldamento) i metri cubi di spazio interno dell'auto siano simili a quelli della tenda.... a questo punto secondo me non cambia molto.

Ma presumo che la macchina sia isolata un pochino meglio, infatti se messe entrambe vicine, sotto al sole.... il calore accumulato viene disperso molto più lentamente dalla vettura, che non dalla tenda.

Quindi, io sceglierei la macchina. Anche se la condensa forse sarà molto più presente.... anche col finestrino leggermente aperto a po' di finestrelle della tenda.

Alla fine il "freddo" o il "caldo" che sia non sa in quale "contenitore ci troviamo ;) la differenza la fà l' isolazione migliore e tra lo spessore, imbottiture, ecc della macchina e i "telini" della tenda.....

Però mi baso su un Daihatsu Terios..... una vettura comunque piccola.

AHAHAH
IMG_6514.JPG
 
L'auto di metallo non credo sia molto isolante, anzi spesso d'inverno è più fredda dell'esterno. Se però non ho un materassino e soprattutto se posso ricoprirla interamente di neve, sceglierei l'auto.
 
S

Speleoalp

Guest
Vero a quello avevo pensato pure io, ma solitamente questa sensazione la si ha salendoci,... il primo impatto.
Ad usarla come rifugio per X tempo e quindi modificando il clima interno, potrebbe riscaldarsi un pochino... magari non di più della tenda, ma non penso meno...


Comunque in tenda la maggior parte di noi porta sacco a pelo, materassino, ecc...
Quindi presumo che a portare con noi sacco a pelo, materassino.... i sedili delle auto molto spessi aiutano un molto...altro che il solo materassino....
 
S

Speleoalp

Guest
.... non saprei, forse perché la nostra è nera,....
Ma quanto stà sotto al sole, il caldo che si sviluppa in auto lo si sente ad ore e ore dal calar del sole, aprendo e chiudendo diverse volte, ah . Mentre in tenda, non si sviluppa tanto caldo, se hai la pisciarella e quindi esci diverse volte, l'aria interna si raffredda subito o almeno si sente la differenza.

Però tra auto e tenda, secondo me siam li.... si tratta pur sempre di teli e di "lamiera", ahahah

Adesso mi avete messo il pallino in testa.... bisogna testare. Anche se poi ovviamente ognuno ha la propria auto e la propria tenda, ahah

Ma che vada si piazza il telo termico (quello in alu da farmacia) all'interno dell'auto.
In maniera da trattenere, ma non disperdere, ahahah
 
è una discussione interessante, per il prossimo anno per escursioni molto distanti da casa che ho in previsione o parto alle 2 di notte oppure dormirò in auto/tenda nei pressi dell'inizio del percorso; sono curioso di vedere se ci sono spunti interessanti.
il freddo in macchina comunque si gestisce bene, dentro ci piazzo 10 kg di coperte di lana e per forza non si sente freddo
 
S

Speleoalp

Guest
Poi magari c'è il macinino, piccolino... ma super lusso e isolato. Con inserti di tutti i tipi, ecc.... ahahah

Calcolando sempre che il discorso, almeno a quanto mi sembra, si basa sul fatto che all'interno ci siano delle persone....
 
@Speleoalp Secondo te conduce meglio termicamente una lamiera o il nylon della tenda?
Analizzando la cosa:
-irraggiamento : sarà minore nell'auto perchè con il nostro corpo non riusciremmo a scaldare la lamiera.
-conduzione: senza materassino è meglio l'auto
-convenzione: se la tenda è buona, è indifferente.
:sbav::sbav::sbav::sbav::sbav::sbav:
 
ipotesi: avete una auto, magari una utilitaria, es una punto o una panda o una 206 o quel che volete, basta che non sia un camper.

nel bagagliaio avete una tenda tipo quelle del deca ad apertura istantanea.

la vostra auto e' parcheggiata, o finisce, in un posto sicuro mentre fuori si scatena l'inferno di acqua o neve. siete bloccati e dovete passare la notte li, avete lo spazio per l'auto (ovviamente) e per piantare la tenda.

tra l'auto e la tenda, quale isola meglio dal freddo e dagli elementi? quale secondo voi fornisce piu' comodita' e sicurezza?
Scommetto che se rispondo "apri la tenda nella macchina" non vale


Comunque presumo che se la neve puoi metterla sulla tenda sia meglio
 
Ultima modifica:
ho passato diverse notti in macchina, principalmente con temperature esterne tra i 10 ed i 0° , ci sto disteso nel bagagliaio, materassino in gommapiuma da 5 cm, sacco a pelo, vetri leggermente aperti e si sta da dio. L'unica rottura è la condensa che si forma all'interno dei vetri e va sghiacciata ed asciugata prima di ritrovarsi il cruscotto che cola acqua :(
 
allora: io ho dormito sia in tenda che in macchina, e nelle stesse condizioni.
in macchina io che sono 1.85, sto scomodissimo e in oltre tutte le volte che ci ho dormito, ho avuto un freddo della madonna...ogni 2 ore mi svegliavo dal freddo e dovevo accendere la macchina x scaldarla.

in tenda, nonostante temperature basse, sono sempre stato più comodo e caldo, ma il problema principale della tenda è la condensa...mi è capitato con tende non specifiche di svegliarmi la mattina che ero bagnato, con conseguente smadonnamento x tutta la mattina.

io quoto la tenda, salvo condizioni del tipo diluvio universale o nevicata da hymalaya....
fermo restando che io non ho mai preso la neve in tenda, la macchina deve essere, secondo me, l'ultima spiaggia...se la neve o il vento ti rompono la tenda, vai in macchina, la accendi e aspetti che tutto finisca cercando di non congelare o fondere il motore.
 
S

Speleoalp

Guest
@Speleoalp Secondo te conduce meglio termicamente una lamiera o il nylon della tenda?
Ah,.... a naso e a tatto direi il metallo....un po' come "protegge meglio un pezzo di tessuto o un materiale "rigido e solido",... calcolando sempre la presenza di persone all'interno e un volume d'aria interno simile tra le diverse opzioni, altrimenti la comparazione non ha molto valore.

Ma comunque sia, secondo me e dalle mie esperienze ne viene fuori quello che penso e ho esposto. Che non vuole essere una regola, anche perché ritengo che sia uno di quegli argomenti che non ha una risposta unica, certa e assolutistica, ma che segue mille varianti. Come fare la comparazione tra mille modelli di tenda o materiali,...

Sicuramente se vado per dormire fuori e non ho u motivo più che valido, non torno alla macchina per dormire... indifferentemente da quale sia "ritenuta" la soluzione migliore ;)
 
Da giovane ho dormito in tenda qualche notte, nel deserto in inverno, ovviamente con il sacco a pelo e materassino (gonfiabile): sabbia dappertutto, condensa...dopo questa esperienza poco gradevole ho rinunciato alla tenda a favore di minibranda e sacco a pelo: un sogno, favorito dall'assenza di rischio di precipitazioni, poi viaggiando con la moglie mi sono organizzato per dormire in auto (<<quella dell'avatar): materassino di gommapiuma, piumone d'oca, finestrini chiusi: anche durante estenuanti tempeste di sabbia il comfort era principesco, le apposite feritoie nella carrozzeria limitavano moltissimo la condensa, unico problema la luce che, al sorgere del sole, entrava violentissima ed improvvisa attraverso i vetri: applicata pellicola posteriormente e piazzato il classico schermo anti sole "tipo parcheggio al mare" sul parabrezza il problema era risolto: non tornerei mai più indietro....peccato solo che non si possa più andare per deserti...almeno non nel Sahara....:cry:
 
Quoto Aleks, la macchina diventa un ghiacciolo e il freddo patito in macchina non l'ho mai patito in tenda. Altro discorso è la comodità dei sedili ma, come è già stato scritto, se fa freddo non ti godi il sedile imbottito.
Tenda 100%
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
walterfishing Sopravvivenza 23

Discussioni simili



Alto Basso