Italia in Mountain Bike

E bravo anche Vespa, complimenti.
In effetti chi conosce bene la Sardegna, può capire cosa significa quando tira il maestrale.
Ho dato un'occhiata alle foto e mi ha colpito l'officina mobile che ti sei portato dietro, tra pinze, tenaglie, etc :D
Mi permetto di consigliarti di valutare bene quello che effettivamente ti potrebbe servire. Per esempio, mi sembra di non aver visto uno smaglia-catena. Proprio l'altro giorno mi si è rotta la catena dentro un bosco e sotto l'acqua: meno male che ce l'avevo dietro altrimenti stavo ancora lì.
Magari una pinza di meno e questo piccolo prezioso strumento.

Ciao, continuate così
:D
 
Effettivamente uno smagliacatena dovrei acquistarlo,e imparare come funziona anche..... l'attrezzatura è quella minima che mi serve per, smontare portapacchi,tirare freni,staccare le ruote e cambiare la camera d'aria,niente di più niente di meno :D. Grazie per i consigli :)
 
Effettivamente uno smagliacatena dovrei acquistarlo,e imparare come funziona anche..... l'attrezzatura è quella minima che mi serve per, smontare portapacchi,tirare freni,staccare le ruote e cambiare la camera d'aria,niente di più niente di meno :D. Grazie per i consigli :)
Anch'io, pur avendolo sempre con me, non sapevo come funzionava, ma dopo un'ora di tentativi, la 'tigna' è venuta fuori e sono riuscito.
Poi tornato a casa, per auto punizione e con calma ho fatto un'ora di prove 'stacca-attaca' maglia con una vecchia catena.
Adesso penso che non avrò più problemi.

Ciaoo
:D
 
un buon nastro adesivo e anche molto importante (arrivati a istanbul la mia bici era scocciata su un pedale sul freno a disco dietro, sulla sella e sulla leva del freno per non dimenticarmi che disinserito)...per non parlare dei carrelli..e della tenda.:D...
 
Bene ragazzi, vedo con piacere che avete iniziato a macinare chilometri e questo fa partecipi anche "noi" che abbiamo contribuito al post con dei suggerimenti spero utili.

@baciccio: è venuto fuori un bell'assemblaggio tra bici e le borse della Vaude che mi piacciono molto esteticamente. Guardo sempre alla funzionalità e alla qualità ma già il nome è una garanzia.

@vespandblues: non importa se sei stato fuori due giorni, un giorno o mezz'ora. L'importante è che ti sei divertito e che hai incominciato a fare esperienza "vera" e questo ti ha già fatto capire cosa ti servirà per le prossime uscite, cosa lasciare a casa e come stivare meglio l'equipaggiamento.
Nessun libro, nessun consiglio vale quanto dieci minuti di esperienza sul campo.
Ho visto le foto. Mi piace la tua spartanità anche se la solita esperienza ti farà affinare tutta l'officina mobile che ti porti al seguito con tanto di tenaglie e cucchiaio: lo usi come levagomme che non vedo?.
Invece vedo che la camera d'aria di scorta poi te la sei portata dietro, molto bene.
Simpatica anche la targhetta "no oil", Mezcal insegna.

e poi il ritmo era blando,intervallato da un sacco di foto
OK, è questo lo spirito giusto del cicloturista
 
A proposito di andamento blando... non potete capire quanto odio i ciclisti che ti passano a 200 orari sbeffeggiandoti con certe bici da mille mila euro... non per la bici, ma per quell'aria di superiorità di cui si vestono! Boh.. insopportabili..

Appunto sulle borse Vaude: sono davvero molto capienti! Un bell'acquisto. Speriamo che durino anche tanto. :)
 
Non farci caso, spesso sono cicloamatori con bici in carbonio e magnesio da 5-6mila euro che le sollevi con un'unghia e che si allenano per le granfondo magari con il supplemento di qualche "bombetta". E' un'altra categoria.

Quale è il materiale costruttivo delle tue Vaude, cordura, cordura spalmato?
 
Si, le parte azzurra è 100% poliestere spalmato. Mentre la parte grigia è un tessuto sempre sintetico ma non spalmato. Non è tanto resistente alle abrasioni come dicono. Le tasche laterali sono termosaldate, e sinceramente non mi convince come cosa, io preferisco sempre le cuciture. Ora speriamo che durino nel tempo.
Di sicuro però c'è che nelle borse non entra una goccia d'acqua. Su questo sono fantastiche. Non mi convince molto la resistenza dei dettagli però. La "schiena" è in una bella plastica rigida, e il sistema di aggancio-sgancio è rapidissimo e comodissimo, ma gli attacchi mi sembrano un pò scarsi a dire il vero. Non so, come borse sono eccezionali, ora resta solo da vedere se sono durature o no. :)
 
Welà ragazzi! Ricordate il tour italiano in programma? Con il lavoro purtroppo ho avuto solo pochi giorni disponibili, e allora senza mandarmi male ho comunque fatto un bel giretto in bici! Un tour sul Gargano. Stupendo. 450km circa in quattro giorni, con due delle tappe davvero devastanti, pendenze allucinanti e salite infiiiiiiinite!!! Tenda, sacco a pelo, fornello, e via. :biggrin:

Vi allego una foto del percorso (diviso in tappe).


E invece a questo indirizzo facebook trovate tutte le foto del giro:

Facebook

Ciao e buona visione! :D
 

Allegati

Discussioni simili


Alto Basso