Informazione Itinerario Monti reatini con la neve

Ciao,avete qualche itinerario da consigliarmi da fare in questo ultimo periodo invernale sul gruppo dei monti reatini ?Vorrei fare un'escursione su sentieri innevati ma senza l'utilizzo delle ciaspole.
Grazie!
 
Nella zona sciistica c'é minimo mezzo metro di neve (dato ufficiale), ultima nevicata... il 16 marzo! Insomma di neve ce n'é decisamente tanta ed il finale di stagione mi sembra lontano, e non è nemmeno detto che stare a quote più basse sia più salutare.

TI suggerisco di postare in escursionismo / lazio (vedi pagina principale del forum) dando una qualche indicazione sul tuo livello di esperienza.

Ad una ipotetica persona (non è detto che sia il tuo caso) che immaginasse di fare una passeggiata sulla neve senza una competenza specifica suggerirei (1) riconsiderare la questione delle ciaspole ed accodarsi ad un gruppo organizzato che affitta le ciaspole ai partecipanti oppure (2) fare una passeggiata sul bordo (rigorosamente fuori, dentro è vietato) della pista da fondo che dal residence dei tre faggi (più o meno a pian de' valli) arriva fino a fonte porcini, con tratti nel bosco e l'ultimo tratto decisamente panoramico (monte Giano e pineta Dux), per una estensione di numerosi chilometri (anzi sarebbe meglio parcheggare dove è l'anelloqualche Km oltre).
 
Nella zona sciistica c'é minimo mezzo metro di neve (dato ufficiale), ultima nevicata... il 16 marzo! Insomma di neve ce n'é decisamente tanta ed il finale di stagione mi sembra lontano, e non è nemmeno detto che stare a quote più basse sia più salutare.

TI suggerisco di postare in escursionismo / lazio (vedi pagina principale del forum) dando una qualche indicazione sul tuo livello di esperienza.

Ad una ipotetica persona (non è detto che sia il tuo caso) che immaginasse di fare una passeggiata sulla neve senza una competenza specifica suggerirei (1) riconsiderare la questione delle ciaspole ed accodarsi ad un gruppo organizzato che affitta le ciaspole ai partecipanti oppure (2) fare una passeggiata sul bordo (rigorosamente fuori, dentro è vietato) della pista da fondo che dal residence dei tre faggi (più o meno a pian de' valli) arriva fino a fonte porcini, con tratti nel bosco e l'ultimo tratto decisamente panoramico (monte Giano e pineta Dux), per una estensione di numerosi chilometri (anzi sarebbe meglio parcheggare dove è l'anelloqualche Km oltre).
Il consiglio del bordo pista lo tengo in cosiderazione,invece questo itinerario http://www.monteterminillo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=68:4-monte-elefante&catid=40:escursioni-a-itinerari&Itemid=2 è facilmente percorribile da come viene descritto,lo conosci per caso?
 
Sulle condizioni invernali mi trovi impreparato, perché in quel posto in particolare ci sono passato solo d'estate (itinerario breve e panoramico, nessuna difficoltà in assenza di neve; in presenza di neve sono sufficienti le ordinarie tecniche e cautele per la progressione in ambiente montano innevato)

Considerata la quota (sui 2000 metri) e la quantità di neve attuale (parlo della zona in generale) credo convenga aspettare un po' ma non troppo perché trattasi di versante solatìo (aprile?).
 

Discussioni simili



Alto Basso