K2 in invernale

Visto che sicuramente è un discorso che salterà fuori, inizio io! Ha senso usare l'ossigeno nel 2021? Non voglio fare polemica, si fa per discutere. Se fossimo agli inizi degli anni 50 non avrei nulla da dire, ma di tempo ne è passato e la tecnologia ha fatto passi da gigante. Usare l'ossigeno al giorno d'oggi lo trovo un po' anacronistico. Voi che ne pensate? Con ciò non voglio sminuire il successo dei nepalesi. Si sono dimostrati delle macchine da guerra. Sono già a C3 e due di loro stanno scendendo direttamente al Campo Base, paurosi!
 
Visto che sicuramente è un discorso che salterà fuori, inizio io! Ha senso usare l'ossigeno nel 2021? Non voglio fare polemica, si fa per discutere. Se fossimo agli inizi degli anni 50 non avrei nulla da dire, ma di tempo ne è passato e la tecnologia ha fatto passi da gigante. Usare l'ossigeno al giorno d'oggi lo trovo un po' anacronistico. Voi che ne pensate? Con ciò non voglio sminuire il successo dei nepalesi. Si sono dimostrati delle macchine da guerra. Sono già a C3 e due di loro stanno scendendo direttamente al Campo Base, paurosi!
stando in Italia , ti faccio una domanda , Moro ha scalato tutti e 14 gli 8000 ?
 
Penso che: Nessuno in inverno lo aveva fatto con l ossigeno.
Chi lo farà senza sarà più bravo.
Ciò non toglie che è comunque un primato.
Urubko era arrivato da solo senza ossigeno fino a 7800 che è un altro primato.
 
No, ma non capisco dove vuoi arrivare
io stravedo per Urubko , esce ogni tanto con affermazioni degne di nota .... pero' come ho gia scritto ad altri , si li ha fatti tutti , ma Moro e' un idolo quasi per molti alpinisti italiani , ha fatto 3 volte l'Everest , ma non e' ancora riuscito a farlo senza ossigeno .... lo togliamo dal suo palmares ? col tempo qualcuno farà il K2 in inverno e senza ossigeno , sarà stato più bravo di questi ... e qualcuno arriverà a fare pure lo Sperone Mummery ....
 
io stravedo per Urubko , esce ogni tanto con affermazioni degne di nota .... pero' come ho gia scritto ad altri , si li ha fatti tutti , ma Moro e' un idolo quasi per molti alpinisti italiani , ha fatto 3 volte l'Everest , ma non e' ancora riuscito a farlo senza ossigeno .... lo togliamo dal suo palmares ? col tempo qualcuno farà il K2 in inverno e senza ossigeno , sarà stato più bravo di questi ... e qualcuno arriverà a fare pure lo Sperone Mummery ....
E poi si farà il K2 in costume da bagno senza ossigeno. Quali sono i limiti che l' uomo si prefigge? Vuole essere un Dio?
Bisogna anche farsi delle domande.
Pensiamo alle nostre montagne come sono sono state ridotte dall'uomo per decisioni politiche a fini economici. Ci suono vallate incontaminate che sono diventati dei disastro negli anni! Quando ci fermeremo?Che ne sarà di questi luoghi sugli 8000? Abbiamo già visto un mare di immondizia.
 
io stravedo per Urubko , esce ogni tanto con affermazioni degne di nota .... pero' come ho gia scritto ad altri , si li ha fatti tutti , ma Moro e' un idolo quasi per molti alpinisti italiani , ha fatto 3 volte l'Everest , ma non e' ancora riuscito a farlo senza ossigeno .... lo togliamo dal suo palmares ? col tempo qualcuno farà il K2 in inverno e senza ossigeno , sarà stato più bravo di questi ... e qualcuno arriverà a fare pure lo Sperone Mummery ....
Ma no, figurati se bisogna togliere una qualsiasi vetta da un qualsiasi palmares per aver usato l'ossigeno. Il punto è un altro. Ha senso usare l'ossigeno al giorno d'oggi, quando sono stati sviluppati dei programmi di acclimatamento del tutto validi ed efficaci? Voglio dire, un'alternativa c'è, a differenza del passato. Del fatto che qualcuno salirà il K2 senza ossigeno, o lo Sperone Mummery, sono sicuro anch'io...E' solo questione di tempo.
 
Ma no, figurati se bisogna togliere una qualsiasi vetta da un qualsiasi palmares per aver usato l'ossigeno. Il punto è un altro. Ha senso usare l'ossigeno al giorno d'oggi, quando sono stati sviluppati dei programmi di acclimatamento del tutto validi ed efficaci? Voglio dire,
E poi si farà il K2 in costume da bagno senza ossigeno. Quali sono i limiti che l' uomo si prefigge? Vuole essere un Dio?
Bisogna anche farsi delle domande.
Pensiamo alle nostre montagne come sono sono state ridotte dall'uomo per decisioni politiche a fini economici. Ci suono vallate incontaminate che sono diventati dei disastro negli anni! Quando ci fermeremo?Che ne sarà di questi luoghi sugli 8000? Abbiamo già visto un mare di immondizia.
Chi sono io per vietare a uno di salire in costume da bagno ? .... nessun problema , quelli che si lamentano della spazzatura e bombole varie in Himalaya dovrebbero guardare prima il bosco dietro casa , poi allontanarsi pian piano fino ad arrivare la .. non ho mai visto nessuno in montagna fermarsi a raccogliere fazzoletti o cartacce ...
 
Purtoppo la gioia é durata pochissimo, sulla stessa montagna é morto Sergi Mingote .
Voleva scalare il k2 in inverno in stile alpino , no ossigeno, no corde fisse , no portatori.
 
Ma no, figurati se bisogna togliere una qualsiasi vetta da un qualsiasi palmares per aver usato l'ossigeno. Il punto è un altro. Ha senso usare l'ossigeno al giorno d'oggi, quando sono stati sviluppati dei programmi di acclimatamento del tutto validi ed efficaci? Voglio dire, un'alternativa c'è, a differenza del passato. Del fatto che qualcuno salirà il K2 senza ossigeno, o lo Sperone Mummery, sono sicuro anch'io...E' solo questione di tempo.
Tanti associano l'ossigeno all'acclimatamento , ma non è solo cosi ... il K2 è l'8000 più difficile salire , l Everest è una questione di sopportare il dolore , quasi una camminata a 8000 , il K2 è tecnicamente una scalata , dal camino Bill a ben dopo il collo di bottiglia serve tecnica e scalare , quindi servono quasi sicuramente corde fisse , e posizionarle serve tempo e fatica , molto tempo in quota a lavorare , quindi ti aiuta in quel modo , quando altri 8000 posson esser attrezzate da sherpa esperti quasi fino ahli ultimi campi , ma qua no , devi esser alpinista fatto e finito , chi atrezza da dopo il camino è quasi sicuramente colui che tenta la vetta
 
Interessante punto di vista, non ci avevo mai pensato.

Allora sarebbe da discutere anche l'uso di corde e chiodi...

Lo stesso Bonatti, ai sui tempi, criticava chi usava un nuovo tipo di chiodo che ora non mi ricordo come si chiama.
Beh anche...

Stile alpino, magari in solitaria o in due, portato in Himalaya da Messner

arrampicata artificiale vs libera

free climbing che è un'altra cosa ancora, ma c'è chi fa praticamente solo quello

sul forum di Gulliver ogni tanto si leggeva addirittura di vie che venivano schiodate (percui veniva tolto lavoro fatto da altri perlopiù gratuitamente e con soldi propri per fare/comprare chiodi, spit, attrezzature ecc...) o si criticava come erano chiodate

o si critica come vengono liberate

arrampicata con protezione con nodi, in alcune zone si fa ancora, anche per il tipo particolare di roccia

Eccetera :biggrin:
 
Ultima modifica:
Kennedy e Kruk , Piolet d'or .... :)
eh il famoso “by fair means” che ognuno fa come vuole :biggrin:

ho giusto visto nei giorni scorsi questo

e nei commenti c'è uno che critica perchè munge troppo :biggrin:
I’m sorry but pulling on all that gear is fucking shameful. I had to stop watching as it grossed me out. If you’re not good enough to do it in good style (as would apply to me), just don’t do it
 

Discussioni simili



Alto Basso