Recensione K2 - Una storia finita

220300


31 luglio del 1954, gli italiani compiono un grandissimo successo di squadra, conquistando il K2, ma la versione fornita oltre ad essere incompleta e imprecisa, é anche illogica. Contro questa versione si é sempre battuto Walter Bonatti, soprattutto dei fatti dei due giorni cruciali della scalata alla vetta, venendo continuamente accusato di testardaggine. Qusto libro del CAI contiene la relazione ufficiale, redatto dai Tre Saggi, dove vengono rettificati e riscritti in più punti i fatti fondamentali. Il K2 finalmente ha una sua conclusione. Buona lettura.
 
Ma quanto sei veloce a leggere!??
Tornando al libro non lo conosco, ma ho letto molto sul tema e penso che sia giusto leggere e informarsi su queste vicende.
 
Se dici te lo leggi in un fiato. Sono un centinaio di pagine, e la storia non è noiosa, anzi, quindi lo finisci che nemmeno te ne accorgi. :si:
 
Si ma tu ne pubblichi con una frequenza assurda !!
Fai benissimo eh sia chiaro
Io con alcuni libri di montagna mi limito per non fumarmeli in un giorno :rofl:
 
Il fatto è che ora non lavoro, quindi in qualche modo mi tocca passare il tempo, e tra passeggiate e libri mi sono consumato ginocchia ed occhi!! :rofl::rofl::rofl: Cmq ne ho, credo, sui 140 di libri, tutti sulla montagna, quindi avoja a leggere!!:biggrin:
 
Qualcuno lasciane anche a noi :rofl: :rofl: Beato te io solo gli occhi sto periodo non so se mi faccia meglio o peggio entrare sul forum, non posso andare in montagna da gennaio tra una fresca e l'altra e ora mi hanno probabilmente annullato il corso di alpinismo per il secondo anno di fila
 
Qualcuno lasciane anche a noi :rofl: :rofl: Beato te io solo gli occhi sto periodo non so se mi faccia meglio o peggio entrare sul forum, non posso andare in montagna da gennaio tra una fresca e l'altra e ora mi hanno probabilmente annullato il corso di alpinismo per il secondo anno di fila
Adesso è tutto incasinato, purtroppo bisogna abbozzare...ma non hai montagne nel tuo comune?
 
vivo a cinque minuti dal mare :rofl: :rofl: la "montagna" più vicina è il Conero, non so se conosci, ma comunque fuori comune.
Si si ma infatti si abbozza tanto non scappano e sfrutterò la cosa per programmare qualche bel giro anche di più giorni come fatto anno scorso. Bisogna prendere il bene da tutto.
Tu di dove sei? Mi sono trovato spesso a commentare insieme a te delle zone del centro Italia.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso