Recensione Kalenji kiprun trail mt

#1
Ciao a tutti,

Volevo scrivere 2 righe sul prodotto in oggetto
Screenshot_20180817-203929_Chrome.jpg


Le scarpe in questione le ho acquistate a metà aprile, in montagna le ho utilizzate 1/2 volte ma per tragitti brevissimi, per il resto le ho utilizzate tutti i giorni al lavoro, e da maggio fino ai primi di agosto ci ho fatto una media di 15/18 km al giorno. ( Percorsi poco più di 1300 km circa)
Posso dire che mi sono trovato molto bene, traspirano abbastanza, io tendo a sudare, ma il piede rimane sempre bello fresco, l'interno nella zona tallone si è leggermente logorato nella scarpa (considerando che al mattino le infilo senza slacciarle) quindi il.piede ha sempre del gioco al.suo interno.
La suola si è consumata circa al 50%, hanno buon grip su qualsiasi terreno asciutto, ma sul bagnato non vanno bene, anzi, non mi sono mai piaciute, non offrono grip neanche sul pari. Peccato.

È una scarpa che continuerò ad utilizzare tranquillaments, e come calzatura estiva la consiglio, costano 79,90, io peso 90 kg, e se non è periodo di saldi, o non si trovano buone offerte, la reputo un'ottima scarpa polivalente. Peccato che non abbia grip sul bagnato.
 

#4
Anche io utilizzo abitualmente scarpe da Trail Running (al momento ho delle Tecnica) in città e saltuariamente su sterrato.

Qualche nota sulle Kalenji Kiprun:

>prezzo da 50 a 80 euro (a seconda del colore): non proprio regalate!
>quel bianco sul giro suola... ogni volta che vai sullo sterrato tocca pulirlo o sbaglio?

Qualche domanda:

>tendono a deteriorarsi anche in caso di mancato utilizzo? (sulle mie Tecnica la parte in ecopelle della tomaia si sta crepando...)
>le suole tendono a consumarsi rapidamente? (le solite Tecnica hanno la suola liscia ed il fantastico grip dei primi tempi è solo un ricordo)

Scusa se ho mischiato le mie scarpe con le decathlon, sto cercando di capire se certi difetti sono inevitabili ( a prescindere dal marchio) oppure no.
 
#5
Anche io utilizzo abitualmente scarpe da Trail Running (al momento ho delle Tecnica) in città e saltuariamente su sterrato.

Qualche nota sulle Kalenji Kiprun:

>prezzo da 50 a 80 euro (a seconda del colore): non proprio regalate!
>quel bianco sul giro suola... ogni volta che vai sullo sterrato tocca pulirlo o sbaglio?

Qualche domanda:

>tendono a deteriorarsi anche in caso di mancato utilizzo? (sulle mie Tecnica la parte in ecopelle della tomaia si sta crepando...)
>le suole tendono a consumarsi rapidamente? (le solite Tecnica hanno la suola liscia ed il fantastico grip dei primi tempi è solo un ricordo)

Scusa se ho mischiato le mie scarpe con le decathlon, sto cercando di capire se certi difetti sono inevitabili ( a prescindere dal marchio) oppure no.

Mi permetto di rispondere alle tue domande semplicemente perché ho usato a fondo le scarpe in questione, sono al terzo paia, e penso di comprare il quarto.
Per il quotidiano uso con soddisfazione il modello propulsewalk 240 m, tenendo un andatura da oltre i km/h 6
Per uscite trek tipo M. Vettore uso kalenji xt5,poi xt6, contando i km 1500 per paia, la suola è ancora li a fare il suo lavoro, l'ammortizzazione la risolvo con accorgimenti.
Come dicevo il prossimo paia sarà questo dell'articolo in quanto essendo un po più largo di pianta sarà certamente più comodo.
Valuta te :) ciao.
 

Contenuti correlati

Alto