Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

kit per escursione di un giorno

il mio kit medico è così:

ACQUA OSSIGENATA
CEROTTO LUNGO
LACCIO EMO (in realtà è un palloncino , va bene anche per altri utilizzi)
COPERTA TERMICA
CICATRIZZANTE
PASTIGLIE POTABILIZZ.
GARZA STERILE
SOLUZIONE FISIOLOGICA
FASCIA ELASTICA+GANCETTI
ASPIRINA
TACHIPIRINA
ANTIDIARROICO
LIQUIRIZIA
ANTIEMORRAGICO
CREMA SOLARE

è in maiuscolo perchè ho fatto un veloce copia/incolla.
però tutta stà roba raramente la porto per un escursione di un giorno , credo che la cosa fondamentale sia proprio il telefonino (se c'è campo).
le medicine sono testate da sempre (so che la tachipirina non mi provoca effetti collaterali) , quindi se devi inserire medicinali mettiti quelli di cui sei sicuro
sostanzialmente ho le stesse cose con l'eccezione della soluzione fisiologica (si trovano delle bottiglie abbastanza piccole?). Per quanto riguarda l'acqua ossigenata, l'ho sostituita con un disinfettante spray di amuchina (casa produttrice).
 
Ultima modifica di un moderatore:
Non so se qualcuno lo ha detto, chiamatemi scemo... ma se dovessi fare una delle mie passeggiate con il rischio di rimanere la notte nel bosco causa "dove sono?" porterei insieme ad alcune delle cose che avete citato anche una bella confezione di fichi secchi.
Sono zuccheri e sono calorici quasi quanto la carne grassa di maiale :p
Calorie punto it - Il Portale delle Calorie :: Fichi secchi
Calorie punto it - Il Portale delle Calorie :: Carne di maiale (parti grasse)

Mi è rimasto impresso perché li portava con se un vecchietto che accompagnava degli escursionisti (ad occhio e croce sulla Majella) e li aveva in un marsupio che doveva essere il kit che portava in caso rimaneva bloccato in montagna.
Ovviamente là per là poteva essere un consiglio da prendere con le pinze a causa del fatto che il kit era fichi secchi e una bottiglietta di qualcosa di fortemente alcolico (sconsigliatissima in casi di emergenza soprattutto da freddo) ma almeno per i fichi penso sia una cosa sensata.
 
Provo invidia,e' vero, sii invidia. Scherzo Mais, senti questa. Dopo giorni e giorni a fare : mumble mumble ( ricordi Topolino? ) decido di andare su' tralascio i particolari, guarda il mio album. Non trovo piu' lo zaino, l'avevo messo in cucina dietro la cantinetta per riempirlo la mattina presto... dov'e'???? e chi ti sente alle 6 di mattina, insomma recupero lo zaino dopo aver sbattuto piu' volte contro gli stipiti per non accendere le luci, celato nel ripostiglio e messo li' indovinate da chi...recupero le derrate alimentari celate anch'esse nel frigo: amo i fichi secchi immersi nel cioccolato che mi avevano regalato per Natale gelosamente conservati: porc... non li trovo piu' chi se li e'.... ah eccoli dietro il vasetto di marmellata. Ok, ci sono; recuperati i golosissimi fichi, tra l'altro contengono magnesio e tante altre cose buone per la fatica...,seconda cosa l'acqua altrimenti non si esce. Insomma, se hai presente Fantozzi( che amo) ti fai un'idea dell'ultima uscita pero' felicemente portata a termine.Tornando semi- seri, Programmo anch'io con molto anticipo e meticolosita' le attrezzature e le cose da portare, pero' siccome mi piace decidere la mattina presto all'ultimo momento, senza avvisare la moglie in modo da poter rinunciare all'ultimo istante e non dire niente a nessuno... eh! eh! eh! capito? Beh allora dicci come e' andata???
quoto, sono splendidi, come tutte le cose zuccherate pero',aumentano il senso di sete e quindi piu' acqua da portare. Se ne volete qualche confezione in un piccolo panierino mandatemi le ordinazioni, ho trovato chi le fa' e devo dire che sono saporitissimi.Ne ho una confezione pronta in frigo per la prossima...
 
il mio kit medico è così:

ACQUA OSSIGENATA
CEROTTO LUNGO
LACCIO EMO (in realtà è un palloncino , va bene anche per altri utilizzi)
COPERTA TERMICA
CICATRIZZANTE
PASTIGLIE POTABILIZZ.
GARZA STERILE
SOLUZIONE FISIOLOGICA
FASCIA ELASTICA+GANCETTI
ASPIRINA
TACHIPIRINA
ANTIDIARROICO
LIQUIRIZIA
..


A che serve la liquirizia ?
 
Ultima modifica di un moderatore:
il mio kit medico è così:

ACQUA OSSIGENATA
CEROTTO LUNGO
LACCIO EMO (in realtà è un palloncino , va bene anche per altri utilizzi)
COPERTA TERMICA
CICATRIZZANTE
PASTIGLIE POTABILIZZ.
GARZA STERILE
SOLUZIONE FISIOLOGICA
FASCIA ELASTICA+GANCETTI
ASPIRINA
TACHIPIRINA
ANTIDIARROICO
LIQUIRIZIA
..


A che serve la liquirizia ?
aumenta la pressione , anche se in montagna chi ce l'ha bassa non dovrebbe avere problemi (è così? o_O)
 
Ultima modifica di un moderatore:
Spray al peperoncino...

Scusate,una domanda tanto per togliermi il dubbioo_O ho visto che molti di voi portano nel Kit lo spray al peperoncino per la classica escursione anche di un giorno,ma lo portate per farci cosa? Autodifesa?::31::
 
Scusate,una domanda tanto per togliermi il dubbioo_O ho visto che molti di voi portano nel Kit lo spray al peperoncino per la classica escursione anche di un giorno,ma lo portate per farci cosa? Autodifesa?::31::

.. per la pastasciutta ! :poke:

lo spay è come i cerotti , non sei obbligato ad usarlo , c'è e basta.
comunque , anche se è una parola molto spesso snobbata , lo spray serve per autodifesa.
 
:oops: Grazie Kima.....allora ::31::portero' i miei Shinai da Kendo....mi Autodifendono molto meglio e fanno parecchio male!!!! eh eh eh



in montagna per quel che mi riguarda ci possiamo portare anche un cannone da 40mm (quello che spara , .. , intendo!).
l'importante è non danneggiare gli altri , gli animali e la natura.

io solitamente me lo porto dietro (beh , dipende da escursione a escursione) , così come sempre più spesso mi porto le mie due figlie: come autodifesa è ottimo , ne prendo una , la tiro e poi al massimo tiro anche l'altra :lol:
 
Beh se non ti allontani dai sentieri puoi uscire con veramente poco:
  • coltello multiuso ( il mio preferito è il Victorinox Trailmaster /Soldier)
  • borraccia(una di quelle militari con gavettino è l' ideale)
  • un poncho di quelli con gli anelli ai lati ( può diventare un riparo di emergenza )
  • mini kit medico ( mini ,non una sala operatoria come si portano alcuni)
  • accendino (più facile da usare del firesteel)
  • fazzolettini ( non servono solo per soffiarsi il naso)
  • un po' di cordino ( non del costoso paracord , basta del cordino)
  • berretto
  • bastone da montagna ( io preferisco il caro vecchio bastone di legno stagionato "handmade" ai bastoncini in alluminio che vanno di moda adesso)
  • carta e bussola ( se decidi di rimanere sui sentieri e i sentieri sono chiaramente distinguibili puoi farne a meno)
  • panini ( non devi stare a portarti dietro gavette , pentolini e robe varie ; mangerai bene poi la sera a casa)
 
Beh se non ti allontani dai sentieri puoi uscire con veramente poco:
  • coltello multiuso ( il mio preferito è il Victorinox Trailmaster /Soldier)
  • borraccia(una di quelle militari con gavettino è l' ideale)
  • un poncho di quelli con gli anelli ai lati ( può diventare un riparo di emergenza )
  • mini kit medico ( mini ,non una sala operatoria come si portano alcuni)
  • accendino (più facile da usare del firesteel)
  • fazzolettini ( non servono solo per soffiarsi il naso)
  • un po' di cordino ( non del costoso paracord , basta del cordino)
  • berretto
  • bastone da montagna ( io preferisco il caro vecchio bastone di legno stagionato "handmade" ai bastoncini in alluminio che vanno di moda adesso)
  • carta e bussola ( se decidi di rimanere sui sentieri e i sentieri sono chiaramente distinguibili puoi farne a meno)
  • panini ( non devi stare a portarti dietro gavette , pentolini e robe varie ; mangerai bene poi la sera a casa)
Più una fonte di luce ed un fischietto. Vedere, farsi vedere e farsi sentire in caso di necessità .... speriamo mai!
 
Riprendo questo vecchio post in quanto stavo riconsiderando la vera utilità di vari oggetti nella mia attrezzatura.

ACCIARINO (?)

Contesto = Escursioni; NO bushcraft, NO survival.

E' veramente utile per l'escursionismo giornaliero/di 2-4 giorni?

Ammesso anche che uno si perda nel bosco, qua in Italia... dovrebbe uscire dalla situazione di emergenza in 24 ore massimo.
Non sto parlando di Bear Grylls in amazzonia,
Se nello zaino hai già un piccolo accendino e dei fiammiferi antivento/impermeabilizzati, se proprio devi accendere un fuoco finirai per usare quello

Nel bosco (magari d'inverno) non è poi così semplice ricavare delle esche asciutte e adatte a essere accese con un acciarino.
Ricavare dei trucioli con un opinel e poi accenderli la vedo dura.
 
W

Woodvivor

Guest
Diciamo che di fatto é questione di filosofie e preferenze.
Per esempio, per quanto mi riguarda, preferisco avere un acciarino... rispetto ad accendini, fiammiferi, ecc... Che deperiscono nel tempo e anche i migliori possono presentare malfunzionamenti.
Per le esche... di logica, visto che comunque ci si porta del materiale... potrebbe anche starci qualche batuffolo di esca pronta. Piccola, leggera, cambia niente nel trasporto.
Ma volendo rimanere sul naturale... ogni luogo naturale ha le sue caratteristiche, per esempio dalle mie parti (alpi e limitrofi) non é un problema trovare delle esche, valide e funzionali al 100%.
Basta avere determinate conoscenze.

Detto questo... visto che comunque hai parlato nello specifico di quello.... ritorno al principio. Dal mio punto di vista personale per le escursioni giornaliere, oppure 2/4 giorni e senza puntare ad avere conoscenze di vita "selvatica", ma puramente escursionismo, ecc... Qualcosa per produrre calore, scaldare, acqua, fare luce, ecc... é sempre utile. Ma quando mi organizzo non penso solo a me e a quello che potrebbe capitarmi. Ma anche a coloro che potrei incontrare sul mio cammino e potrebbero necessitare di aiuto. Perché il vero problema non é il perdersi (poi chiaramente dipende dai diretti interessati e le loro reazioni) ma sono impedimenti motori, incidenti oppure il preferire una semplice sosta notturna... piuttosto che continuare.

Insomma... é un pò come per tutto... le cose possono servire, come non servire. Possono piacere, come no.... Di assoluto c'é poco e niente...
 
Io preferisco averlo un acciarino piuttosto che non averlo. Se sai cercare di esche in un bosco se ne trovano, inoltre visto che lo hai nominato onestamente non vedo la difficoltà di ricavare dei trucioli con l opinel e accenderlo con acciarino. Anche io porto qlk esca già pronta da casa ma la uso solo se necessario preferisco adattarmi a ciò che trovo in natura e usare esche naturali
 

Discussioni simili



Alto Basso