Recensione Klarus Mi7

#1
Ciao a tutti, oggi vedremo la Klarus Mi7 mandatami per l’occasione dallo store TheNines B&T, che ringrazio per l’opportunità e la fiducia concessami.



Qui il link per la pagina ufficiale sul sito Klarus.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Dove acquistarla

La torcia in questione è acquistabile facilmente in Italia sulla pagina amazon di TheNines B&T.


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- CREE XP-L HI V3 LED, up to 50,000 hours life
- Maximum output 700 Lumens; Maximum runtime 67 hours.
- Small and lightweight for everyday carry (26.4g without battery.)
- Battery Capacity Indication displays remaining power for easy monitoring
- One Touch Access to Moon-light and High output levels
- Unique high efficiency circuitwith broad voltage range to accommodate both AA (Primary/Rechargeable) and Li-ion 14500 batteries
- Constant Current Control with no PWM flash; suitable for photography illumination
- Over-Discharge Protection automatically lowers output levels to protect rechargeable batteries
- Lock-Out mode specially designed to prevent accidental activation of the flashlight
- Reverse Polarity Protection for ease of use
- Exclusive Stainless Steel switch; Elegant, Ergonomic, Easy to use
- Aerospace grade Aluminum Alloy body; CNC precision machining; Military grade Hard Anodizing (HAIII) protection; Superior heat dissipation
- AR (Anti-Reflective) coated MineralLens hardened for scratch resistance
- IPX-8 water protection (2 meters submersible rating)


La confezione e gli accessori

La confezione è totalmente in plastica, perlopiù trasparente sul davanti. Sul retro vi son scritte le caratteristiche più importanti del prodotto





Dalla scatolina, oltre alla torcia, escono i seguenti accessori:

- 1 clip già attaccata alla torcia
- una batteria alkalina AA inserita all'interno della torcia
- 1 o-ring di scorta
- 1 laccio da polso
- 1 piccolo moschettone a 8 con doppia molla e con sistema di chiusura per le molle (il moschettone è di metallo, la chiusura in plastica)
- 1 anellino metallico per il porta chiave o il moschettone
- il manuale in lingua inglese/cinese



A seguire piccolo focus sul sistema di chiusura del moschettone, aperto



e chiuso



Allego anche le pagine del manuale






La torcia

La Mi7 è una piccola EDC alimentata da batterie formato AA e accetta tensioni che vanno da 1,0v a 4.2v. Questo significa che sono supportate batterie di tipo Alkaline, Ni-Mh e Li-Ion con conseguente variazioni della potenza luminosa, data appunto dalla diversa chimica delle celle.

Il corpo torcia è acquistabile sia in titanio (con conseguente sovrapprezzo) e sia in alluminio, dove sono disponibili diverse colorazioni



Il corpo torcia è abbastanza semplice: La linearità della testa viene interrotta solo dal tasto elettronico (dal click poco udibile e dalla breve corsa) e da degli intagli laterali posti per migliorare la dissipazione, il corpo invece è costituito da della zigrinatura romboidale, sul fondo è presente lo spazio predisposto per la clip (che può essere inserita solo in un verso ed il cui morso non è il massimo).

Nella parte anteriore e posteriore vi sono anche delle scritte, le quali non presentano delle sbavature.





Osservando all'interno della testa si può notare la parabola OP e il led XP-L HI V3 della CREE con tinta CW. Il led è decupolato, ben centrato e la tinta non presenta dominanti.



Il vetro ha trattamento anti riflesso



In coda si possono vedere 2 fori per il laccio e/o l'anello portachiavi. Il tail stand è possibile



Per accedere al vano batteria si svita il corpo a circa metà della sua lunghezza. Inizialmente troveremo una AA alkalina ed un pezzetto di plastica che evita il contatto tra batteria e polo positivo. Da notare la filettatura anodizzata che permette il lock-out fisico.



Al polo positivo vi è un contatto dorato non rialzato che potrebbe dare dei problemi con le 14500 flat



Al negativo vi è una molla dorata




Come funziona


La torcia ha 2 livelli principali (alto e basso) e uno da richiamare (moonlight), più 2 modalità speciali (strobo e S.O.S.)

Da spenta, un click accende la torcia al livello alto, con un altro click si passa al basso e con un ultimo click si spegne.
Da spenta se si tiene premuto il tasto, si accende il moonlight. Con un click si spegne.
Da accesa o spenta con un doppio click veloce si accende lo stobo, con un altro doppio click si passa all'S.O.S. e con un click si spegne o si ritorna al livello da cui si era partiti.

In questa torcia vi è anche la possibilità di eseguire un lock-out elettronico. Per attivarlo bisognerà premere il tasto per 5 secondi, avendo la torcia spenta, fino a quando il led non emetterà 2 blink.
Per sbloccare la torcia occorrerà eseguire 3 click in rapida successione. Facendo ciò il led emetterà 1, 2 o 3 lampeggi per indicare la carica residua della batteria.
Questo indicatore di carica residua è attivabile anche con la torcia sbloccata, facendo sempre 3 rapidi click con la torcia spenta. 3 lampeggi indicheranno che la cella ha una carica residua >70%, 2 lampeggi indicheranno una carica compresa tra il 30 e il 70% mentre 1 solo lampeggio indicherà un carica rimanende <30%.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La torcia è lunga 8,76 cm, il suo diametro varia da 1,64 a 1,89 cm.
Pesa 27 gr senza nulla, 28 gr con l'aggiunta della clip, 53 gr con la clip e la alkalina, 55 gr con la Ni-Mh e 50 gr con la Li-Ion.
A seguire paragone dimensionale con un accendino BIC grande



E con la olight S1A e la OTR M3




Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con una batteria 14500 della AW da 750 mAh nominali, una AA Ni-Mh eneloop da 1900 mAh nominali ed una AA alkalina Duracell Industrial.
Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 16° con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con le batterie cariche e sono da considerarsi di picco.





La variazione del livello turbo è dovuta da un diverso posizionamento della torcia





I seguenti valori sono stati presi con le batterie cariche e sono da considerarsi di picco.





La foto seguente è scattata ad una distanza di 20cm dal muro.



Ampiezza fascio



Le prime 2 foto sono del livello alto con la batteria Li-Ion e Ni-Mh, la terza è il livello basso che vale per entrambe le celle. Linea degli alberi a 25 metri.







La casa in fondo è a 70 metri. Il livello è alto con la batteria Li-Ion




Considerazioni personali

Questa piccola EDC 1xAA mi è piaciuta molto.
Accetta tutti i tipi di batterie esistenti e ovviamente si regola di conseguenza sulle potenze da erogare.

Trovo buffo che, al livello basso e con una Ni-Mh, riesca ad erogare una quantità di luce leggermente maggiore rispetto ad una Li-Ion.

Il fatto che i dati dichiarati sono più alti di quelli riscontrati, secondo me sono l'unico difetto presente.
Mi sarebbe piaciuta la presenza di un magnete.

Ne consiglierei l'acquisto?
Si certo!
Resta comunque una torcetta potente da tenere sempre con se.


Discutiamone insieme

P.S. Grazie per la lettura, saranno molto apprezzati i vostri interventi e soprattutto le vostre critiche affinchè io possa migliorare il mio lavoro.



Colgo l'occasione per informarvi che potete provare a diventare possessori di una torcetta frontale messa in palio da olight.

Vi sentite particolarmente fortunati? Partecipate al giveaway. Per maggiori informazioni cliccate qui per andare alla pagina facebook del contest.

Se poi non volete partecipare ma mi volete supportare, il solo mi piace alla pagina sarà un gesto molto gradito, grazie.
 

#4
Purtroppo per tenere sotto controllo la mia fascinazione per le torce, ho la regola del "niente doppioni", e una torcia a singola AA già la ho...
Sto aspettando di vedere una a CR123 abbordabile...
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto