Recensione L accetta che non mi fa sentire la mancanza del coltello.

Se da un lato la fissa dei coltelli è sempre stata forte, con il tempo passato nella natura e la vita in montagna, le accette hanno iniziato a prendere la loro parte di reale utilità.
Finché in un campeggio di 3 giorni, portai la mia Rinaldi accompagnata da un coltello con lama da 5 pollici, volli provare ad usare prevalentemente l accetta per tutti i compiti del campo, dal riparo, alla legna da ardere ai picchetti, etc etc..beh..alla fine mi resi conto che potevo fare tutto con l' accetta e in alcuni compiti anche meglio di ciò che potevo fare con un coltello, ma c era un ma, l accetta era troppo ingombrante.
Poi mi imbattei in questa accetta della tops, l ho vista per la prima volta almeno 4 anni fa, subito mi diede l impressione di essere un buon progetto, ma solo recentemente complice black Friday, mi sono deciso a comprarla.
Ne sono estremamente contento, pesa poco più di un coltello da campo, ma svolge meglio tutti i compiti di chopping e spacco, oltre all occorrenza a riuscire a fare lavori più fini, un accetta estremamente solida, che può spaccare legna, scuoiare un animale, essere usata per creare altri utensili ed altro ancora..oltre al fatto di poter essere portata alla cintura quasi come un coltello.
 

Allegati

  • IMG20211226142914.jpg
    IMG20211226142914.jpg
    443,8 KB · Visite: 148
  • IMG20211226115552.jpg
    IMG20211226115552.jpg
    495,5 KB · Visite: 145
  • IMG20211226115647.jpg
    IMG20211226115647.jpg
    563,7 KB · Visite: 178
  • IMG20211226131205.jpg
    IMG20211226131205.jpg
    519,9 KB · Visite: 179
  • IMG20211226130841.jpg
    IMG20211226130841.jpg
    591,9 KB · Visite: 181
  • IMG20211226115321.jpg
    IMG20211226115321.jpg
    490,7 KB · Visite: 149
  • IMG20211226102419.jpg
    IMG20211226102419.jpg
    755 KB · Visite: 128
  • IMG20211226101058.jpg
    IMG20211226101058.jpg
    301,9 KB · Visite: 132
Se da un lato la fissa dei coltelli è sempre stata forte, con il tempo passato nella natura e la vita in montagna, le accette hanno iniziato a prendere la loro parte di reale utilità.
Finché in un campeggio di 3 giorni, portai la mia Rinaldi accompagnata da un coltello con lama da 5 pollici, volli provare ad usare prevalentemente l accetta per tutti i compiti del campo, dal riparo, alla legna da ardere ai picchetti, etc etc..beh..alla fine mi resi conto che potevo fare tutto con l' accetta e in alcuni compiti anche meglio di ciò che potevo fare con un coltello, ma c era un ma, l accetta era troppo ingombrante.
Poi mi imbattei in questa accetta della tops, l ho vista per la prima volta almeno 4 anni fa, subito mi diede l impressione di essere un buon progetto, ma solo recentemente complice black Friday, mi sono deciso a comprarla.
Ne sono estremamente contento, pesa poco più di un coltello da campo, ma svolge meglio tutti i compiti di chopping e spacco, oltre all occorrenza a riuscire a fare lavori più fini, un accetta estremamente solida, che può spaccare legna, scuoiare un animale, essere usata per creare altri utensili ed altro ancora..oltre al fatto di poter essere portata alla cintura quasi come un coltello.
Ciao a tutti anche io diffidavo dalle accette e preferivo un coltello da 6 pollici pero' ho dovuto ricredermi.E' da un paio di anni che ho iniziato a usare l' accetta sia nelle uscite che nei lavoretti di preparazione fuoco a casa..beh non ne posso piu' fare a meno e la preferisco di gran lunga ad un coltello da campo..pesa meno(io uso ho la fiskars x7 o la hulfators hultan) ,da meno nell' occhio,di affila piu' facilmente e per i lavori piu' pesanti mi trovo meglio perche' il peso e' concentrato tutto sulla testa e quindi il colpo ha piu' potenza..accoppiata con un coltello da 10 cm (uso un puukko o coltelli similari) o ad un buon serramanico faccio di tutto..ovviamente queste sono mie considerazioni e preferenze.
 
Secondo me ci sono 2 scuole di pensiero: accetta sì e accetta no.

Per me è più pratico da portare un coltellone; se non lo vuoi in cintura lo infili comodamente anche nello zaino.
L'accetta la trovo più pesante e più ingombrante.

Per dire, a casa uso una Valsecchi da 600 g (solo la testa...) ed il coltellone più grosso che ho, un 10 pollici, ne pesa 100 in meno ma ci faccio le stesse cose. Che poi la funzione sarebbe solo lo spacco; se ho qualcosa di grosso ta tagliare uso il segaccio, non l'accetta.

Poi ho visto gente che veramente fa tutto solo con l'accetta, credo sia questione di abitudine e manualità.
--- Aggiornamento ---

Gli attrezzi d cui parlavo:

Valsecchi da 600 g
PC200108.jpg


coltello da 10 pollici
PC200105.jpg
 
Ultima modifica:
Spiegaci qualcosa di più però @indio87, soprattutto su quell'accetta che sembra molto particolare.

Personalmente non sono di parte, l'accetta la uso più che altro per spaccare, tenuto conto che spaccare con il coltello è un po' una forzatura che fai nel momento in cui hai solo quello.
Se no, normalmente, una sega permette di tagliare il tronco facilmente e si spacca con l'accetta.
Per i compiti piccoli basta un coltello molto ridotto in dimensioni.
Il concetto di coltellone tuttofare nasce dal "problema" di portarsi dietro solo uno strumento per fare tutto.
 
Secondo me ci sono 2 scuole di pensiero: accetta sì e accetta no.

Per me è più pratico da portare un coltellone; se non lo vuoi in cintura lo infili comodamente anche nello zaino.
L'accetta la trovo più pesante e più ingombrante.

Per dire, a casa uso una Valsecchi da 600 g (solo la testa...) ed il coltellone più grosso che ho, un 10 pollici, ne pesa 100 in meno ma ci faccio le stesse cose. Che poi la funzione sarebbe solo lo spacco; se ho qualcosa di grosso ta tagliare uso il segaccio, non l'accetta.

Poi ho visto gente che veramente fa tutto solo con l'accetta, credo sia questione di abitudine e manualità.
--- Aggiornamento ---

Gli attrezzi d cui parlavo:

Valsecchi da 600 g
PC200108.jpg


coltello da 10 pollici
PC200105.jpg
Però qui hai preso un confronto su un accetta molto diversa da quella di cui parlavo io.
--- Aggiornamento ---

Spiegaci qualcosa di più però @indio87, soprattutto su quell'accetta che sembra molto particolare.

Personalmente non sono di parte, l'accetta la uso più che altro per spaccare, tenuto conto che spaccare con il coltello è un po' una forzatura che fai nel momento in cui hai solo quello.
Se no, normalmente, una sega permette di tagliare il tronco facilmente e si spacca con l'accetta.
Per i compiti piccoli basta un coltello molto ridotto in dimensioni.
Il concetto di coltellone tuttofare nasce dal "problema" di portarsi dietro solo uno strumento per fare tutto.
In che termini spiegaci di più? Parli di specifiche?
È un accetta che misura in totale 25 cm dalla testa alla fine del manico, il tagliente misura 7,5cm pesa circa 600 gr. Col fodero.
Anche il bordo sotto è affilato, è un accetta che può choppare, spaccare, essere usata per il fuoco, un riparo, per caccia, e per difesa, io la trovo estremamente versatile non la cambierei con un coltellone per quanto mi piacciano i coltelli.
--- Aggiornamento ---

Spiegaci qualcosa di più però @indio87, soprattutto su quell'accetta che sembra molto particolare.

Personalmente non sono di parte, l'accetta la uso più che altro per spaccare, tenuto conto che spaccare con il coltello è un po' una forzatura che fai nel momento in cui hai solo quello.
Se no, normalmente, una sega permette di tagliare il tronco facilmente e si spacca con l'accetta.
Per i compiti piccoli basta un coltello molto ridotto in dimensioni.
Il concetto di coltellone tuttofare nasce dal "problema" di portarsi dietro solo uno strumento per fare tutto.
In che termini spiegaci di più? Parli di specifiche?
È un accetta che misura in totale 25 cm dalla testa alla fine del manico, il tagliente misura 7,5cm pesa circa 600 gr. Col fodero.
Anche il bordo sotto è affilato, è un accetta che può choppare, spaccare, essere usata per il fuoco, un riparo, per caccia, e per difesa, io la trovo estremamente versatile non la cambierei con un coltellone per quanto mi piacciano i coltelli.
--- Aggiornamento ---

Anzi ragazzi visto che vedo che ha destato l intaressae di molti vi allego il video che ho fatto sul mio canale così potete vedere anche il confronto con uno dei coltelli da campo più validi.
spero vi piaccia.
 
Ultima modifica:
Però qui hai preso un confronto su un accetta molto diversa da quella di cui parlavo io.
--- Aggiornamento ---


In che termini spiegaci di più? Parli di specifiche?
È un accetta che misura in totale 25 cm dalla testa alla fine del manico, il tagliente misura 7,5cm pesa circa 600 gr. Col fodero.
Anche il bordo sotto è affilato, è un accetta che può choppare, spaccare, essere usata per il fuoco, un riparo, per caccia, e per difesa, io la trovo estremamente versatile non la cambierei con un coltellone per quanto mi piacciano i coltelli.
--- Aggiornamento ---


In che termini spiegaci di più? Parli di specifiche?
È un accetta che misura in totale 25 cm dalla testa alla fine del manico, il tagliente misura 7,5cm pesa circa 600 gr. Col fodero.
Anche il bordo sotto è affilato, è un accetta che può choppare, spaccare, essere usata per il fuoco, un riparo, per caccia, e per difesa, io la trovo estremamente versatile non la cambierei con un coltellone per quanto mi piacciano i coltelli.
--- Aggiornamento ---

Anzi ragazzi visto che vedo che ha destato l intaressae di molti vi allego il video che ho fatto sul mio canale così potete vedere anche il confronto con uno dei coltelli da campo più validi.
spero vi piaccia.
Piccolo ot hai un canale yt?
 
In che termini spiegaci di più? Parli di specifiche?
È un accetta che misura in totale 25 cm dalla testa alla fine del manico, il tagliente misura 7,5cm pesa circa 600 gr. Col fodero.
Anche il bordo sotto è affilato, è un accetta che può choppare, spaccare, essere usata per il fuoco, un riparo, per caccia, e per difesa, io la trovo estremamente versatile non la cambierei con un coltellone per quanto mi piacciano i coltelli.
In parte mi hai risposto, ho visto il video che hai linkato e ho capito qualcosa di più.

Allora le cose che mi saltano all'occhio e che quindi mi incuriosiscono sono le diversità rispetto alle normali accette che sono abituato ad usare. Ha una forma strana con il lato sotto affilato, ha una testa, di fatto, senza testa vera e propria per battere ma anzi ha tre fori e una forma che non avevo mai visto e che non so a cosa serva. Insomma mi piacerebbe capire quali sono le sue potenzialità e i "modi d'uso" visto che la forma sembra studiata con precisione. Immagino che per ogni sua caratteristica ci sia un senso ed è quello che mi incuriosisce.

Per esempio, nell'uso pratico in cosa differisce da una tipo questa?

Lo chiedo con curiosità eh :) non come critica o altro.

PS: finalmente uno che quando mena con il coltello o con l'accetta, ci da secco e bene. bella mano!
 
Ultima modifica:
Grande,
Fino ad un pó di anni fa avevo la fissa per i tops, non che ne abbia avuti troppi, 4 o 5, e mi ricordo che era uscito da poco questo duo, lo vidi in un video di Gideons tactical, intitolato "The Do Everything Kit", più che il neck knife mi incuriosiva proprio questa piccola accetta.
Anch'io sono un amante dei coltelloni tuttofare, mi piace un sacco arrangiarmi a far tutto con un solo strumento, che comunque presenta (secondo me) dei reali vantaggi pratici rispetto ad un accetta in molti compiti e attività che anche tu hai citato.
Però un buon coltello da cintura sui 5" ed un accetta compatta restano indubbiamente un accoppiata vincente.
Spesso la mia scelta ricade sul leggero tomahawk della cold steel

IMG_20210529_162345-02.jpeg


Screenshot_2020-03-14-23-23-06-191_com.instagram.android-01-01.jpeg


MA quando esco con amici e c'è bisogno di fare molta legna o abbattere qualche alberello secco, la hultafors hunting axe è la misura che preferisco, è comunque adatta ad essere trasportata fissata allo zaino ma è capace di grandi grandi cose
IMG_20200919_100511-01.jpeg


IMG_20201101_145351-01.jpeg


1635330994132-01.jpeg


Ma la scelta che preferisco in assoluto, è che forse più si avvicina alla tops di Indio, è la piccola Grasfors Bruks outdoor axe, solo 500gr per 37cm totali, ma ad ora nessun coltellone fino anche a 700gr, è riuscito a tenerle testa nel choppping. (cosa che non si può dire di altre accette paragonate a coltelloni solo leggermente più pesanti)

IMG_20201107_111709-01.jpeg
 
In parte mi hai risposto, ho visto il video che hai linkato e ho capito qualcosa di più.

Allora le cose che mi saltano all'occhio e che quindi mi incuriosiscono sono le diversità rispetto alle normali accette che sono abituato ad usare. Ha una forma strana con il lato sotto affilato, ha una testa, di fatto, senza testa vera e propria per battere ma anzi ha tre fori e una forma che non avevo mai visto e che non so a cosa serva. Insomma mi piacerebbe capire quali sono le sue potenzialità e i "modi d'uso" visto che la forma sembra studiata con precisione. Immagino che per ogni sua caratteristica ci sia un senso ed è quello che mi incuriosisce.

Per esempio, nell'uso pratico in cosa differisce da una tipo questa?

Lo chiedo con curiosità eh :) non come critica o altro.

PS: finalmente uno che quando mena con il coltello o con l'accetta, ci da secco e bene. bella mano!
Certo ci mancherebbe e ti ringrazio dei complimenti, sono sincero non sei il primo che mi ha fatto notare che si vede che ho la mano, ahaha io lo faccio senza nemmeno pensarci, sono anni e anni che maneggio coltelli e accette che mi sembra la cosa più naturale del mondo comunque tornando all accetta, praticamente sono due accette progettualmente diverse una è una classica accetta da lavoro (quella che hai linkato) l altra la tops è un accetta " tattica" full tang, concettualmente ci puoi anche batonare dietro qual ora sia necessario mentre con le accette classiche sarebbe sconsigliato da tutte le ditte produttrici in quanto avendo l accetta una tempra molto dura solo sul tagliente, si rischia di deformare " l occhio dell' accetta" inoltre, la tops strizza l occhio anche ad un accetta difensiva la "barba" sotto affilata può essere impiegata in vari compiti da scuoiare a tagliare erbe dal terreno a tirare a fare truccioli o punte ad esempio a me ieri è servita molto semplicemente ad aprire il pacco della minestra con facilità o infilato la punta e ho tirato indietro e si è aperto tagliandolo agevolmente, senza usare il coltello, non che stia sminuendo le accette classiche sia chiaro che magari per uso di più giorni più prolungato sono anche più adatte di questa avendo tutto il peso in testa e scaricando bene le vibrazioni grazie al manico in legno, quest' accetta per me è ottimo per l escursionismo e il bivacco di qualche giorno e appunto come detto nel post quasi non fa sentire la mancanza in fatto di versatilità di un coltello.
Questo era il concetto che ci tenevo ad esprimere
--- Aggiornamento ---

Grande,
Fino ad un pó di anni fa avevo la fissa per i tops, non che ne abbia avuti troppi, 4 o 5, e mi ricordo che era uscito da poco questo duo, lo vidi in un video di Gideons tactical, intitolato "The Do Everything Kit", più che il neck knife mi incuriosiva proprio questa piccola accetta.
Anch'io sono un amante dei coltelloni tuttofare, mi piace un sacco arrangiarmi a far tutto con un solo strumento, che comunque presenta (secondo me) dei reali vantaggi pratici rispetto ad un accetta in molti compiti e attività che anche tu hai citato.
Però un buon coltello da cintura sui 5" ed un accetta compatta restano indubbiamente un accoppiata vincente.
Spesso la mia scelta ricade sul leggero tomahawk della cold steel

Vedi l'allegato 230711

Vedi l'allegato 230716

MA quando esco con amici e c'è bisogno di fare molta legna o abbattere qualche alberello secco, la hultafors hunting axe è la misura che preferisco, è comunque adatta ad essere trasportata fissata allo zaino ma è capace di grandi grandi cose
Vedi l'allegato 230715

Vedi l'allegato 230712

Vedi l'allegato 230710

Ma la scelta che preferisco in assoluto, è che forse più si avvicina alla tops di Indio, è la piccola Grasfors Bruks outdoor axe, solo 500gr per 37cm totali, ma ad ora nessun coltellone fino anche a 700gr, è riuscito a tenerle testa nel choppping. (cosa che non si può dire di altre accette paragonate a coltelloni solo leggermente più pesanti)

Vedi l'allegato 230714
Di quelle che hai citato uno ce l ho il cold steel pipe Hawk, la hultafors l ho usata quella di Zoro, la gransforks c'è l ho avuta per anni e la adoravo, poi usata come permuta per acquistare il trc apocalypse, ora ho la hultafors hultan, varie Rinaldi e vari Tomahawk cold steel oltre a fiskars tops e eastwing del gruppo, mi trovi concorde su tutto e fighissimo il Tomahawk, io li adoro, anche li, peso contenuto e prestazioni superiori a un coltello, oltre al fatto di poter essere disassemblato e portato smontato agevolmente oppure in caso di rottura del manico in quattro e quattrotto rifarlo con un ramo.
Concettualmente anche a me piace l idea dell' unico strumento che fa tutto, ma sono convinto che la scelta più sensata se si prospetta di fare legna (cioè il 90% delle volte) sia avere un Tomahawk o un accetta, considerato che non si parla di imprevisto ma di uscite e situazioni ben pianificate e progettate, credo che accetta o Tomahawk e coltello affilato e tagliente sia una scelta molto sensata.
Anche perché su molti rifugi di montagna mi è capitato di trovare magari della legna accatastata, ma grossa da dover spaccare in pezzi più piccoli per l accensione del fuoco e l accetta si rivela molto utile.
Insomma sicuramente in linea di massima un accetta ha un peso e un ingombro notevole ma tra un coltello da 7- 800 gr e un accetta dello stesso peso a quel punto preferire un accetta e un coltello più leggero e dedito al taglio.
 
Ultima modifica:
Io ho sempre considerato l’accetta superiore al coltello, infatti nelle mie uscite il coltello è lo strumento che uso di meno in realtà.

Ma volevo fare il contrario, provare a usare un coltellone per fare tutto, non per necessità ma per curiosità/sfida. È che non mi so decidere su quale coltellone prendere
 
Anzi ragazzi visto che vedo che ha destato l intaressae di molti vi allego il video che ho fatto sul mio canale così potete vedere anche il confronto con uno dei coltelli da campo più validi.
spero vi piaccia.
Quando ho sentito il prezzo, però, ci sono rimasto... :argh:
--- Aggiornamento ---

Bellissima @GreenGabri, però questa NON è un'accetta, secondo me, ma una scure ed entriamo in un altro campo...

Nessun coltello potrà mai competere con questa ;)

1635330994132-01-jpeg.230710
 
Ultima modifica:
Bella accettina troppo tattica per me personalmente ma bella.
230 euri li pagherei solo se sarebbe fatta con un acciaio doc come S7:p:biggrin:



P/S
Su vari aspetti starei attento prima di comprare una accetta con la barba affilata.
 
Alto Basso