Resource icon

Equipaggiamento La roncola

CADMO ha inserito una nuova risorsa:

La roncola - La roncola

La roncola è un attrezzo tipico del contadino che ha poco a che fare con l’idea attualmente dilagante del wild, ma che a dispetto di questa nelle zone montane italiane ha fatto storia.
Infatti se volessimo acquistare una roncola la rete ci porterebbe a una confusione non indifferente presentandoci diversi profili di lame tutte con sezione convessa e tutte con nomi legati alla regione in cui quel tipo di profilo è stato più diffuso. Occorre aggiungere che in genere le roncole hanno...

Leggi di più su questa risorsa...
 
Ultima modifica di un moderatore:
cosa pensate delle asce multi funzioni multiuso, ne ho visto un tipo che fa da ascia da martello da leverino da levachiodi, nel manico ha una lama da coltello ed un segaccio, sono utili oppure sono aggeggi inservibili pericolosi e fuorilegge che servono solo bad arricchire chi li vende, voi che tipo comprereste, il tipo che dico io era tipo tomawack multijob tipo accetta tattica
 
Io ho usato la roncola in escursione, per la mia esperienza è troppo pesante e soprattutto il bilanciamento spostato molto vanti non mi permettono di utilizzarla con profitto in quanto dopo 10 15 minuti di utilizzo ho l' avambraccio distrutto. Per questi motivi gli preferisco un'accetta da 600 grammi, che permette di essere utilizzata con due mani (cosa impossibile con la roncola) stancandomi meno nei lavori pesante, inoltre mi è più facile utilazzarla nei lavori di fino con la presa avanzata (anche questo impossibile con la roncola). Ovviamente è tutto molto soggettivo.
 
avevo visto questo cosa ne dite?Multi Purpose Axe
multiaxe.jpg


truckersfriend1.jpg


multi-purpose survival axe timahawk
Timahawk-Survival-Axe-2-759x500.jpg


629af33b57fbc3d996492f5aec63bd52.jpg
 
U

Utente 32323

Guest
Scelta.

La gamma è costituita da una decina di modelli. A un estremo, c'è la lama più pesante e tozza (lama alta ma meno lunga, metallo più spesso, forma molto arcuata): è usata per tagliare la legna già ridotta in pali (anche di diametri significativi) in pezzi corti ricorrendo a un ceppo. All'altro estremo c'è la lama più leggera e slanciata (lama poco alta ma più lunga, metallo più sottile, longilinea con curva sommitale poco pronunciata): è usata per i rovi. Tra i due estremi, ci sono le lame usate per 'sramare' (lavorare i rami dopo aver abbattuto un albero).
--- ---

EDIT. Esistono due tipi di ganci per appendere la roncola alla cintura: (1) per appendere la roncola dietro la schiena, a ridosso del bacino; adatto anche ai mancini. (2) per appendere la roncola di fianco, a ridosso della gamba.
 
Ultima modifica di un moderatore:
ho sentito dire che una bella lama sarebbe il coltellaccio per tagliare le canne da zucchero, sarebbe tipo un machete ma con il becco tipo roncola o pennato, avreste la foto o conoscete il nome di questo strumento?
 
Corso di Orientamento
Alto Basso