Escursione La Sardegna vista dall'interno!

La Sardegna vista dall'interno!


Data: 01 Novembre 2016
Regione: Sardegna
Provincia: Nuoro
Località di partenza: M.Santu Padre - Bortigali (Nu)
Località di arrivo: M.Santu Padre - Bortigali (Nu)
Tempo di percorrenza: 8 ore circa
Chilometri: Parecchi
Grado di difficoltà: E
Descrizione delle difficoltà: Nessuna
Periodo consigliato: Sempre
Segnaletica: Assente
Quota massima: 1030 metri


Ciao Amici Avventurosi.
Oggi vorrei portarvi, tramite le immagini sottostanti, a fare un giretto escursionistico nel cuore della Sardegna e più precisamente nella zona della così detta catena del Marghine e del Goceano, che si trova nella parte centro occidentale dell' Isola e che tocca le province del nuorese e del sassarese, essa è formata da montagne che non superano i 1300 metri come ad esempio le cime del monte Santu Padre (1.030 metri), punta Iammeddari (1.118 metri) e infine la più alta punta Palai che si eleva a quota 1.200 metri s.l.m..
Da queste vette si può ammirare in lontananza la ben conosciuta catena del Gennargentu.

E' una parte di Sardegna non molto conosciuta ai più ma che è molto nota per quel turismo di nicchia fatto da quelle persone che oltre al mare ed ai locali alla moda preferiscono visitare le zone dell’interno ricche natura selvaggia, di ottima gastronomia locale, e soprattutto ricolme di coltura arcaica e di storia millenaria il cui massimo emblema come tutti sappiamo sono i numerosi nuraghi presenti sul territorio.
Ora questo e solo un giretto senza pretese giusto per offrire uno piccolo scorcio di Sardegna, vestita con i colori dell'autunno, tra boschi di querce e lecci, tra biancospini e peri selvatici, tra vecchi sentieri usati per la transumanza e tra vecchi abbeveratoi usati dai pastori, tra il sole che fa capolino tra gli alberi ed i saggi e fieri nuraghi sfiorati dal tempo, a coloro che questa parte dell'isola non la conoscono.
A voi le foto dell’escursione!
0-0-1 (70).jpg


Un Saluto
Dk.
 

Allegati

Ultima modifica:
Vorrei poter conoscere di più la terra d'origine di mia madre ma, anche se è ad una sola fermata da Roma,;) è troppo lontana per poterla frequentare in maniera appropriata...
GRAZIE per la condivisione.
 
Grazie per aver condiviso!

Bellissima terra la Sardegna, per fortuna sono riuscito ad andarci diverse volte (sia per vacanza sia per lavoro).
 
Bellissima la terra di Sardegna.
Con questa escursione ci hai portato lontano dal frastuono delle spiagge affollate per farci conoscere il vero spirito sardo.
Ma è vero che ogni nuraghe ha un nome?
Ah e complimenti per gli arnesi che ti porti dietro.
 
Grazie mille a tutti, sono contento che apprezziate questa parte di Sardegna :si:!
Si @pascalONE in pratica quasi sempre ogni nuraghe prende il nome dalla zona in cui si trova, attualmente in Sardegna si contano la bellezza di 8000 nuraghi quindi in media circa uno ogni tre chilometri quadrati e si presume che in passato fossero addirittura più di ventimila.
Grazie, fa sempre piacere ricevere i complimenti per i propri arnesi "da guerra".

Un Saluto
Dk.
 
Ultima modifica:
Grazie della spiegazione danko e bello vedere che nonostante siano passati non so quanti secoli molte di queste strutture siano ancora in piedi, incuranti delle ferite del tempo come se fossero gli antichi custodi della terra sarda
 
Ciao Danko belle foto e bella escursione, complimenti da un tuo conterraneo ! :)
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto