Recensione La Sportiva CORE HIGH GTX

#1
Produttore: La Sportiva
Distributore: MAXI SPORT
Articolo: CORE HIGH GTX


Cercavo delle scarpe per sostituire le Salomon ESKAPE AERO anche in inverno, ma forse ho in parte sbagliato l'acquisto. Ma potrebbe non essere un male e ora cerco di spiegarvi perchè.

Innanzitutto vorrei sottolineare che sono impressioni personali, se vi interessa veramente la scarpa magari provatela.

Ci ho fatto 3 o 4 uscite, tra cui:
Bivacco Blais al Colle Est d'Ambin da Grange della Valle che è una bella salita secca a 3000 metri su un terreno difficilotto
Colma di Mombarone per Punta Tre Vescovi da San Giacomo giro facile, lunghetto, giornata caldissima (ho sofferto, anche perchè avevo dei calzettoni troppo pesanti)
Croce Chabriere (Melmise) da Bardonecchia, uscita con neve e ciaspole, temperatura intorno allo zero

Ma parliamo della scarpa




È ovviamente una scarpa piuttosto alta (un po' meno di uno scarpone classico), ma non è molto rigida a livello caviglia. Grazie alla struttura alveolare del GORE-TEX® SURROUND™ e le Nano-Cells™ è invece incredibilmente rigida la struttura generale della scarpa, che si comporta come un pezzo unico, relativamente flessibile. Incredibilmente perchè è sottilissimo e leggerissimo, non in confronto ad uno scarpone pesante.

È bene imbottita a livello caviglia. Al di sotto della caviglia lateralmente invece non ha praticamente imbottitura: le pietre laterali le sentirete tutte. Quando sentivo una pietra pensavo "mo si rompe" e invece manco un graffio.

La scarpa è incredibilmente calda per essere così leggera: l'ho usata anche nella neve.



Per molti potrebbe essere una pazzia... io c'ho i piedi caldi...



qui sudavo


nella neve senza avere chissà che calzettoni... normalissime calze leggere della TEX



Questa per me è una scarpa da climi freddi e umidi, essendo sostanzialmente impermeabile, per quanto traspirante.
La sconsiglierei in estate sotto i 2mila metri. Probabilmente è perfetta per le stagioni intermedie: primavera e autunno, a seconda di dove siete.

Una dote incredibile di questa scarpa è l'ammortizzazione: in discesa ti invita in modo prepotente alla corsa, ha un'importante indole sportiva. Sotto non sentirete le asperità, sottovaluterete il terreno, occhio. Probabilmente la scarpa meglio ammortizzata che abbia mai messo.

Ha anche un grip eccezionale: ieri l'ho provata per la prima volta su terreno/roccia bagnata e innevata ed è qui che da il meglio di se. Mi pare che la mescola sia morbidina, mi spiace persino camminarci sull'asfalto... ho paura non duri molto, ma questo si vedrà. Non vi sto a dire come morde letteralmente il terreno.

Per me va bene per i giri che faccio di solito... fino ai 3mila metri, stando attenti a dove si mette i piedi... per l'estate mi sa che dovrò cercarmi qualcos'altro oppure stare sui 3mila metri con delle calze leggerissime :)
 

Ultima modifica:
W

Wolf84

Guest
#2
Ciao, io uso la stessa marca, pero' scelgo sempre la calzata piu' stretta per via del mio piede.Queste come vestono?Grazie per la recensione.
 
#5
Scusa mi spiego meglio....io di solito scelgo scarpe/scarponi a pianta stetta.Volevo capire se era stretta o larga....
mah la definirei strettina, ma non strettissima... come ho scritto mi sa che l'unica è provarla... se la prendi da MAXI SPORT comunque hai la possibilità di fare il reso se sbagli il numero e chiedere un altro numero...
 
Ultima modifica:
W

Wolf84

Guest
#6
Ok, infatti l'avevo gia' vista ma mai provata.Si e' vero l'unica e' provarla.Mi sembra molto interessante come scarpa.Mi sembra uno scarpone per correre....
 
#10
questa recensione mi sconforta, avevo provato queste scarpe un mese fa trovandole comodissime, ma avevo rimandato l'acquisto al prossimo anno in quanto l'idea era di usarle nei mesi estivi proprio per loro leggerezza
 
#11
questa recensione mi sconforta, avevo provato queste scarpe un mese fa trovandole comodissime, ma avevo rimandato l'acquisto al prossimo anno in quanto l'idea era di usarle nei mesi estivi proprio per loro leggerezza
Magari è più "colpa" del mio piede che altro... cioè c'è gente che usa gli scarponi-oni-oni tutto l'anno in montagna... io da quando sono passato alle scarpe da trekking leggere non impermeabili in estate e mezze stagioni non uso altro... preferisco bagnarmi i piedi (erba o fiumi o pozzanghere) e farli asciugare che averli sudati.
Dipende anche cosa fai ovviamente, io arrivo ai 3mila estivi di solito.
 
#13
Nelle ultime settimane ci ho fatto delle belle ciaspolate, penso che siamo arrivati tranquillamente a -10° C con vento impetuoso (percepiti direi sui -20) e usando dei calzettoni adeguati tipo le SH500 WARM non ho avuto problemi: piedi mai bagnati o anche solo umidi. Sto usando solette di sughero, che aiutano anche.
 
Ultima modifica:
#17
ciao, io ho acquistato queste scarpe questa estate, me le hanno consigliate da maxisport proprio per il periodo estivo visto il nuovo sistema goretex surround. al momento non posso che dare giudizi positivi anche con climi caldi. non ho mai superato i 2200 mt le ho usate spesso anche in città nelle varie gite fuori porta e sono davvero comode. questa estate le usate per fare la Passau -Vienna in bici e mi sono portato dietro solo queste e a fine giornata il piede non era mai sudato o bagnato nonostante indossassi delle calze da trekking sia light che medie. Sono cmq contento di leggere che sono ottime anche in inverno e soprattutto da usare anche sulla neve pensavo fossero troppo leggere invece....grazie mille perla recensione.
 
#18
Per la neve... Avessi freddo... Potresti provare:
1) solette isolanti... più spesse e isolanti di quelle in sughero ci sono anche quelle in peltro
2) calze invernali
 
Ultima modifica:
#19
ciao, in questi giorni ho testato le scarpe su sentieri con ghiaccio e neve e wow, si sono comportate davvero bene. calze invernali della mico prese al maxi sport e una calza leggera della gore per avere un po' più di spessore, piede asciutto e caldo. che dire, non pensavo sarebbero state ottime anche in inverno con freddo e neve .
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto