Recensione Lampada frontale Decathlon Forclaz HL 900 USB V2

Qualche giorno fa avevo preso la HL500 USB V2(24.99€), molto buona anche quella, ma per 15€ in più mi sono detto why not ho fatto il reso e preso la HL900.

Nella confezione sono presenti: Torcia con la batteria da 3.7 1900mAh, cavetto di ricarica micro usb, pacco batterie alternativo con 3 aaa già incluse, sacchetta per il trasporto e le istruzioni.

La lampada ha 6 modalità: luce rossa, bianca calda bassa, calda alta, calda + fascio freddo concentrato a 200lm, lampeggio e la modalità "boost" con il solo fascio freddo concentrato a 400lm, ma limitato a 10sec, dopo i quali ritorna nella modalità precedente.

A differenza della HL500 (IPx4, solo spruzzi/pioggia) la HL900 ha un rating IPX7 (immersione a 1m per 30min) e ha un peso di 99g.

Per garantire l'impermeabilità la porta di ricarica è all'interno rendendo necessario smontare la batteria ogni volta, non ho ancora avuto l'occasione di ricaricare da 0 quindi non so dire il tempo di ricarica.

Non ho ancora avuto occasione di usarla seriamente, ma provando in casa e dal terrazzo l'illuminazione è molto buona.

E ora arrivano i punti critici...
Come scritto prima, per garantire la tenuta, la porta usb è all'interno quindi bisogna estrarre la batteria ogni volta. Il problema è il sitema di fissaggio che necessita tutte due le mani e un pollice per spingere la linguetta di plastica che tiene fisso tutto.
La prima volta è estremamente dura, a causa della guarnizione che fa da colla a causa del tempo trascorso sullo scaffale, ma poi diventa più "malleabile", non so quanto possa durare nel tempo la linguetta di plastica piegata e ripiegata ogni volta...

Altro problema, il led verde della batteria è troppo luminoso e se la accendi quando hai la vista adattata al buio, sopratutto in modalità rossa, ti abbaglia.
Per fortuna quando hai la luce rossa dopo 5/6 secondi si spegne, ma è comunque fastidioso.
Ho provato a mitigare con del nastro di carta, ma nonostante i 5 strati dà ancora fastidio, devo provare con altro...

Appena la uso sul campo aggiorno la guida.


Contenuto confezione (banana e 50cent non inclusi):
t6z9yRn.jpg



Informazioni sul retro della confezione e libretto delle istruzioni:
znKOA9I.jpg


ZbMjpVO.jpg


Particolari:
zPsCEjU.jpg


P5vzm5a.jpg

edRIk6U.jpg


LdwqIS1.jpg


3v2QjuB.jpg


yv5d4h8.jpg


Led verde:
pimY66n.jpg

Batteria sotto carica, notare il led molto luminoso nonostante i 5 strati di nastro:
qN6AKTV.jpg


Porta micro usb per la ricarica:
Xyk7mMM.jpg


Luminosità:

Luce spenta
9jQZSPW.jpg


Luce rossa:
1VtGfal.jpg

OWC1UId.jpg


Solo calda "eco":
lkhDPoJ.jpg


Solo calda al max:
z1nj3K9.jpg


200lm (calda diffusa + fredda concentrata):
PlH71Ml.jpg


Boost 400lm (solo concentrata):
uYldFGI.jpg
 
Ultima modifica:
prova con un pennarello indelebile nero.
si, la soluzione "estrema" era quella, stavo cercando qualcosa che riducesse la luminosità, ma non bloccasse completamente perchè quel led indica anche la quantità di carica rimasta (verde 100-50 giallo 50-30 e rossa 30-0%)... Appena trovo del nastro isolate bianco provo con quello, altrimenti cerco di adattarmi o vado di pennarello indelebile
 
stavo cercando qualcosa che riducesse la luminosità, ma non bloccasse completamente
il pennarello non la blocca completamente: crea una patina scura, ma che lascia comunque filtrare la luce. Prova a colorare un qualsiasi pezzo di plastica trasparente e sovrapponilo ad una fonte di luce e vedrai.
 
se non ha la banana inclusa non la prendo :p

battute a parte, domande: i 400 lumen per quanti minuti li tiene? stavo pensando alla 500, secondo te il maggior prezzo e' giustificato dalle caratteristiche? (tieni conto che normalmente uso la 100 o pure la 50, non ho pretese enormi)

questo discorso del doverla smontare per ricaricarla non vorrei che a lungo andare creasse qualche problema
 
Per ridurre la luminosità puoi provare anche con lo smalto per unghie. Utilizzando il nastro carta sarai in grado di metterne una spennellata leggera senza sporcare e, nel caso aumentando le spennellate potresti anche decidere tu la luminosità. Ovviamente occhio perché il colore del led si "sommerà" a quello dello smalto.
 
se non ha la banana inclusa non la prendo :p

battute a parte, domande: i 400 lumen per quanti minuti li tiene? stavo pensando alla 500, secondo te il maggior prezzo e' giustificato dalle caratteristiche? (tieni conto che normalmente uso la 100 o pure la 50, non ho pretese enormi)

questo discorso del doverla smontare per ricaricarla non vorrei che a lungo andare creasse qualche problema
I 400 lumen non saprei, dato che li puoi tenere attivi per massimo 10sec prima che ritornino a 200lm... a 200, secondo la scatola, dovrebbe durare 3h.
Secondo me la 500 va più che bene, l'ho cambiata con la 900 più che altro per la luce calda a bassa potenza ( per leggere magari un libro).
Se normalmete usi la 100 ti conviene la 500, anche perchè a basse potenze dovrebbe durare circa 10h di più
--- ---

Ciao. Per un utilizzo in trekking notturni o ultramaratone e in tenda la consiglieresti?
Quali vantaggi ha rispetto alla 500?
Per l'uso in tenda, credo che la luce calda più diffusa sia un bel pro rispetto a quella fredda della 500. Per le alre situazioni non saprei, ma il fascio più concentrato dovrebbe aiutare.
 
luce calda cioe' piu' sul giallo? la 500 e' tanto blu?

domanda, il led rosso c'e' sulla 500?
Si, quello della luce più diffusa è un bianco più caldo, metre il fascio concentrato ha lo stesso colore della 500, che dovrebbe essere lo stesso bianco della 50 e 100.
Il rosso c'è anche sulla 500
--- ---

I 400 lumen non saprei, dato che li puoi tenere attivi per massimo 10sec prima che ritornino a 200lm... a 200, secondo la scatola, dovrebbe durare 3h.
Secondo me la 500 va più che bene, l'ho cambiata con la 900 più che altro per la luce calda a bassa potenza ( per leggere magari un libro).
Se normalmete usi la 100 ti conviene la 500, anche perchè a basse potenze dovrebbe durare circa 10h di più
--- ---


Per l'uso in tenda, credo che la luce calda più diffusa sia un bel pro rispetto a quella fredda della 500. Per le alre situazioni non saprei, ma il fascio più concentrato dovrebbe aiutare.
Ah vero, un altro pro è che vendono anche la batteria singolarmente (12€ mi sembra) così te ne puoi portare dietro una di riserva. Oppure usi 3 aaa con l'adattatore che c'è nella confezione
 
Ultima modifica:
Quindi non puoi essere utilizzata mentre è in carica?
Ha il blocco tasti?
esatto non puoi utilizzarla mentre la carichi, a meno che tu non usi una batteria secondaria nel mentre.
Si puoi bloccare i tasti per evitare di accenderla accidentalmente, anche se dubito che possa succedere... mi sembra più un blocco bambini
 
Quando all'occorrenza ti ritrovi la torcia accesa (e scarica) nello zaino, capisci che non ne comprerai mai più una senza blocco. Per me è tra le 3 cose fondamentali: blocco, utilizzo durante la carica, led ausiliario/caldo/diffuso.
 
Accidenti.. ne ho comprata una la settimana scorsa per una necessità urgentissima, dovevo usarla praticamente subito (corsa in notturna) e quindi via alla Decathlon a buttar via piccioli.

Le pile alcaline in dotazione erano scariche, (la torcia non si accendeva con il pack pile in dotazione e adattatore per le AAA). Torno subito indietro per cambiarla (e per principio.. perchè mi devono vendere delle pile scariche?). Prodotto cambiato, in negozio si accendeva.. è durata accesa 5 minuti poi si è spenta, quindi 2 su 2 vendute con pile AAA alcaline in dotazione scariche. Ma al di là delle polemiche..

Mie impressioni e constatazioni:
1) Utilizzata con pile alcaline AAA NUOVE, è durata in modalità 3 qualcosa come 30 minuti, poi è rimasta in modalità 1 per la restante ora circa, in pratica mi ha lasciato al buio.
2) Utilizzata con il pacco ricaricabile dura di più ma non quanto dichiarato sulla confezione.. cioè in modalità 4 dura 30 minuti.. in modalità 3 arriva anche a 3 ore visibilità di 30 metri mi pare un pò esagerato.. sarebbe meglio dire 20 metri
3) In modalità lampeggiante, la frequenza è un pò bassa.. avrei preferito qualcosa di più "vivace"
4) Il cinghietto se sudato si allenta e la torcia cade

Quindi un buon prodotto (non a buon mercato) per avventure brevi in serata/notturna con diverse modalità di luce da poter usare, comoda e stabile durante la corsa, ottima per essere usata come luce posteriore durante corsa su strada o bici.
 
Io ho comprato la 500 per la Francigena Walking Marathon: bel prodotto molto versatile che si può usare tanto in tenda quanto per camminate notturne. Illuminazione non potentissima ma alla fine è leggera, costa poco, si ricarica USB ed ha autonomie abbastanza lunghe.
 
Ciao a tutti.
Ho questo modello da quasi un anno e ho qualche commento che spero possa informarvi ulteriormente:
  • credo che la durata delle batterie e' stimata in condizioni da test (temperature calde e senza umidita') e puo' variare molto sul campo: attenzione soprattutto se usata con temperature basse, in quanto la frontale non e' a contatto con il corpo e quindi la batteria si raffredda e puo' scaricarsi molto prima. Importante avere qualche batteria di riserva, e anche queste tenerle sempre in tasca specie se si esce con temperature sotto zero (le tasche esterne dello zaino possono raffreddarsi molto, specie nei modelli light moderni con tessuti resistenti ma leggeri).
  • Pur sembrando ingombrante, mi ci trovo benissimo per camminate o arrampicate in quanto salda sulla fronte o sul casco. E' "grossa", ma e' il compromesso da pagare per le prestazioni. Non la userei per corsa in montagna in quanto il peso e' notevole e si muoverebbe molto in discesa, e opterei per modelli con la batteria sul retro e piu' bilanciati, anche se piu' costosi. Ovviamente qui la scelta e' personale in base a gusti e esigenze.
  • I tasti sono comodi anche usandoli con i guanti. Il blocco tasti e' utilissimo: lasciandola nello zaino capita spesso di schiacciarla contro qualcosa e i tasti, grandi, si comprimono facilmente.
  • Si carica lentamente, anche usando i caricabatterie da 20W: non me ne intendo, ma credo che la batteria usi una tecnologia non modernissima, e non supporta cariche veloci come gli smartphone.
  • La regolazione della fibbia non si blocca, problema comune a tutto l'equipaggiamento Decathlon che possiedo, ad esempio il marsupio per correre porta-smartphone. Di solito risolvo facendo un giro o due della cinghia su se stessa, "strozzando" vicino alla fibbia. Oppure, se abbastanza spazio, un nodo. In genere non e' un grosso problema, comunque e' un altro compromesso per tenere il prezzo basso rispetto a modelli con striscioline di silicone sulla fascia, o fibbie meglio bloccanti, ma a un costo superiore.
Buone escursioni a tutti
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso