Lansky C-SHARP

Ho acquistato il C-Sharp per affiancarlo ad altro affilatore più ruvido, ora mi chiedo quale angolo dei 4 disponibili deve essere usato?
Il sito del produttore è molto generico.....
Grazie e scusate se la domanda è stata già posta
 
Dipende dal tipo di coltello e da che tipo di taglio deve fare.

La regola spannometrica generale:
  • angolo molto acuto --> molto tagliente --> più fragile
  • angolo poco acuto --> meno tagliente --> più resistente
 
Dipende dal tipo di coltello e da che tipo di taglio deve fare.

La regola spannometrica generale:
  • angolo molto acuto --> molto tagliente --> più fragile
  • angolo poco acuto --> meno tagliente --> più resistente
Grazie, ma se volessi mantenere il filo originale, come faccio a sapere che angolo è?
 
Devi cercare in rete, alcuni costruttori nella scheda lo indicano, per quelli che non trovi devi cercare fra le varie recensioni.

Se non lo conosco, o non ricordo quale angolo ho fatto, io uso un metodo empirico che consiste nel passare sul filo del coltello un pennarello, ovviamente questo lascia una "striscia" colorata (io uso un pennarello indelebile nero con punta a scalpello), dopo di che provo a fare un paio di passate, non oltre, ad un determinato angolo se toglie la striscia di pennarello in modo uniforme quello è l'angolo, diversamente ne toglierà solo una parte (in altezza). Con lo stesso metodo mi permette di verificare, in fase di affilatura, la bontà dell'operazione ovvero se viene tolta tutta la "striscia" colorata in modo omogeneo vuol dire che ho fatto un lavoro decente ......... per lo meno questo è quello che faccio io poi magari ci sono metodi più "raffinati".

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
Devi cercare in rete, alcuni costruttori nella scheda lo indicano, per quelli che non trovi devi cercare fra le varie recensioni.

Se non lo conosco, o non ricordo quale angolo ho fatto, io uso un metodo empirico che consiste nel passare sul filo del coltello un pennarello, ovviamente questo lascia una "striscia" colorata (io uso un pennarello indelebile nero con punta a scalpello), dopo di che provo a fare un paio di passate, non oltre, ad un determinato angolo se toglie la striscia di pennarello in modo uniforme quello è l'angolo, diversamente ne toglierà solo una parte (in altezza). Con lo stesso metodo mi permette di verificare, in fase di affilatura, la bontà dell'operazione ovvero se viene tolta tutta la "striscia" colorata in modo omogeneo vuol dire che ho fatto un lavoro decente ......... per lo meno questo è quello che faccio io poi magari ci sono metodi più "raffinati".

Ciao :si:, Gianluca
Eccellente come al solito, grazie infinite,
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso