Lavarsi i vestiti a mare

È la mia prima discussione, spero di non sbagliare sezione.

Quest' anno dovrei andare in una zona piuttosto isolata della sardegna vicino al mare, e non so esattamente quali siano le disponibilità di acqua dolce-potabile.
Nel caso siano scarse, per lavare i miei panni (viaggio con giusto uno o due ricambi, il peso mi dà fastidio) preferivo trovare altre soluzioni.

Pensavo ad utilizzare l'acqua marina, secondo voi come potrebbe andare? Il sale dà molto fastidio?
Oppure qualche metodo di lavaggio a secco, ma sono abituato al sapone di marsiglia e non ne conosco.


Grazie dell' aiuto =)
 
Una soluzione per limitare il fissaggio del sale residuo sul tessuto è quello di centrifugare il più possibile gli indumenti una volta lavati in acqua salata... una piccola rete, come quella degli imbraghi da alpinismo, farebbe al caso giusto!
 
Gli inglesi affermano che lavare i capi tecnici in acqua salata é possibile.
Anche quelli in goretex anche se ho dei dubbi.
Non ho mai provato peró a lavare dei capi ad es. intimi in acqua.
L'unico suggerimento che ti posso dare é di usare quei saponi liquidi concentratissimi che funzionano anche in acqua salata.
Ne posseggo della BCB e della MSR (meglio).

ciao
 
se dopo aver lavato i vestiti con l'acqua salata li mettessi ad asciugare, e una volta asciutti li scuotessi con forza, credete cmq che il sale resterà sui vestiti (comuni) e irriterà la pelle?
 
...e se fai bollire l'acqua di mare e con il vapore lavi i panni????


non so se è attuabile però è un idea ;)
 
Non credo che lavare i vestiti con l'acqua marina sia una buona idea, la salsedine e il sole contribuiscono al'inaridimento della pelle, insieme eliminano il fattore protettivo naturale della pelle, il film idrolipidico.
Forse, a lungo andare, indossare i vestiti intrisi di salsedine potrebbere provocarti dei problemi.

Non è detto che nel posto nel quale devi andare non ci sia acqua dolce. Considera che quest'anno in Sardegna è piovuto molto e ci sono ancora alcuni ruscelli.
 
.....non so esattamente quali siano le disponibilità di acqua dolce-potabile.
Nel caso siano scarse.....
Ciao,
sei sicuro che in caso di scarsità d'acqua dolce/potabile, il pensiero di lavare i tuoi indumenti sia prioritario? :)

Voglio dire, io mi preoccuperei più di come reperire acqua da bere, piuttosto di come lavare i panni. Se fai un trekking... hai da puzzà! ;)


In ogni caso, se hai capi tecnici, il sale rovina tutto!
Puoi bollire l'acqua salmastra e raccogliere la condensa in un altro recipiente. L'acqua che ottieni sarà ottima per i tuoi scopi.

Ciao
V
 
Ciao,
sei sicuro che in caso di scarsità d'acqua dolce/potabile, il pensiero di lavare i tuoi indumenti sia prioritario? :)

Voglio dire, io mi preoccuperei più di come reperire acqua da bere, piuttosto di come lavare i panni. Se fai un trekking... hai da puzzà! ;)


In ogni caso, se hai capi tecnici, il sale rovina tutto!
Puoi bollire l'acqua salmastra e raccogliere la condensa in un altro recipiente. L'acqua che ottieni sarà ottima per i tuoi scopi.

Ciao
V
Te lo vedi te,bollire l'acqua salata per poi lavare i due/tre ricambi con l'acqua di condensa!? Mi viene da ridere al solo pensiero.
Tutto si può fare, però io effettivamente preferirei di gran lunga puzzare..
 
Grazie a tutti per le risposte, vado a precisare e approfondire alcune cose.
In primis, utilizzerò capi tendenzialmente in cotone, quindi il problema dei capi tecnici si pone poco

Una soluzione per limitare il fissaggio del sale residuo sul tessuto è quello di centrifugare il più possibile gli indumenti una volta lavati in acqua salata... una piccola rete, come quella degli imbraghi da alpinismo, farebbe al caso giusto!
Mentre centrifugandoli senza rete, o sbattendoli come dice un altro per eliminare i residui di sale?

Ciao,
sei sicuro che in caso di scarsità d'acqua dolce/potabile, il pensiero di lavare i tuoi indumenti sia prioritario?
Per niente, difatti prima penserò all' acqua per bere e mangiare. Se fosse scarsa, ma mi assicurasse cibo e abbeveraggio, si porrebbe però questo problema =)

Comunque, vivendo a napoli, ho ben pensato di fare delle prove tecniche di lavaggio in acqua marina, a tempo perso =)
 
Sbatterli non serve a niente, devi eliminare l'acqua ed i sali disciolti prima che si separino evaporando e lasciando i residui... l'unico mezzo è centrifugarli, oltretutto è di una semplicità unica!
Provate ...
 
Sbatterli non serve a niente, devi eliminare l'acqua ed i sali disciolti prima che si separino evaporando e lasciando i residui... l'unico mezzo è centrifugarli, oltretutto è di una semplicità unica!
Provate ...
Confermo! Dai panni asciutti il sale non si toglie.
Nei trekking nautici che faccio di una settimana e più senza vedere acqua corrente, i pochi panni che portiamo si "lavano" a mare, cioè ad es l'asciuga,mano e la maglietta di cotone quando si irrigidiscono per il sale basta metterli in ammollo e poi strizzare bene. Rimane solo il sale dell'acqua che non si riesce a strizzare.
Il sale comunque non sono solo svantaggi: il sale disinfetta, la roba salata sviluppa batteri (cioè puzza) con molta più difficoltà.
Anche il corpo umano dopo un po' si abitua al sale, e almeno in canoa non dà per niente noia.
 
Naturalmente non posso che concordare con Naturalmente... gli abiti "salati" non sono così poi dannosi alla pelle... ovviamente aumenta l'attrito nei punti di sfregamento pelle tessuto, ma tanto un trekker marino deve avere comunque lubrificanti come l'Eutra a portata di pelle... altrimenti soccombe per altri motivi!
 
non sono pratico di prodotti commerciali lubrificanti... prefersco fare tutto naturalmente.. Per il trekking nautico, basta non usare sapone, solo bagni a mare e tranquillo che la pelle dopo un po' raggiunge uno stato di lubrificazione naturale che del sale che rimane addosso non ci se ne rende più conto.
 
manitu.ma cosa intendevi per "centrifugare"?

devo girare su me stesso fino a quando non mi avvito nel terreno o prendo quota? :biggrin:

cmq, sul serio, cosa intendevi?
 
Credo intendesse di fare girare il retino con dentro i vestiti bagnati tipo fionda

Naturalmente, grazie di aver condiviso esperienze preziose, possono essere molto utili =)
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
SemiMonade Primo soccorso e igiene 101

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso