Lavorazione cuoio, pelle ed altri materiali

Ciao a tutti,
volevo farmi un porta penna di quelli da mettere al collo, in rete ho trovato qualche foto interessante per iniziare un progetto ma non ho trovato informazioni (qualcosa tipo un forum o un sito tipo how to) sulla lavorazione del cuoio, della pelle e/o di altri materiali.
Sapete darmi una mano? Giroingiro, ho visto che tu fai cose molto belle, potresti darmi qualche consiglio?
In passato ho fatto due o tre foderi per coltelli da cucina ma mi sono limitato a prendere il cuoio di vecchie borse, tagliarlo a misura e chiuderlo con dei ribattini presi a martellate. Insomma roba funzionale ma veramente brutta a vedersi!! Ora vorrei fare qualcosa di più carino onde evitare di perdere le mie penne in giro per l'ufficio.
Sono graditi consigli. ;)
 
Io ho costruito alcune borse in cuoio e alcuni portasigarette, portabottiglie, foderi di coltello ecc ecc

Innanzitutto andiamo a analizzare che TIPO di cuoio ti serve:


  • Crosta: la parte esterna, la peggiore, viene venduta in grosse pelli, costa poco, ma al tatto è molto grezza e piena di pelucchi, io la utilizzo per fare le cinghie di chiusura
  • Fiore: la parte sottostante, ci si fanno le borse migliori (e borse di Tolfa per capirci) ha un lato estremamente liscio e un lato molto grezzo, è quella che ti consiglio di utilizzare perchè ha uno spessore che non supera i 2 mm e si taglia facilmente con un cutter
  • Suola donna: Cuoio vero e proprio, spessore di circa 3,5-4mm molto robusto, di colore chiaro. E' duro come il legno se bollito, e secondo me è molto adatto per lavori robusti, qualcosa che non deve rompersi o deformarsi se prende botte.
  • Suola Uomo (Rocca): Spesso circa 5-6mm, colore bruno scuro, il cuoio più pregiato, e lo vedi quando lo paghi. Io lo usavo ai tempi dei GRV per costruire armature.

Per fare una portapenne il mio consiglio è questo:


  • taglia due pezzi di cuoio lunghi uno poco meno della penna (sarà il pezzo anteriore) e uno lungo molto più della penna (sarà il posteriore con tanto di copertura di chiusura).
  • misura la grandezza della penna all'interno e segnala, così da avere una distanza di riferimento per la penna)
  • ora, taglia una striscia sottile che cucirai (con del filo cerato) alla parte posteriore, così da avere la chiusura per la copertura
  • unisci le due parti e cucine i bordi con del filo cerato, possibilmente con una sola cucitura (la fai a mano senza nessun problem, magari aiutandoti con un ago da materassaio)
  • quando i due pezzi sono cuciti tra loro saranno "piatti" allora inserisci all'interno qualcosa che sia simile come grandezza alla penna che deisderi (anche qualche millimetro di più) e metti il tutto in acqua bollente per non più di 15 secondi.
  • Lascia raffreddare (il colore del cuoio cambierà da marrone ocra a un marrone terra bruciata)
  • rifila la chiusura, decoralo come vuoi
  • Hai il tuo portapenna!
Spero di esserti stato utile, se hai domande non esitare a contattarmi!
 
Io ho costruito alcune borse in cuoio e alcuni portasigarette, portabottiglie, foderi di coltello ecc ecc

Innanzitutto andiamo a analizzare che TIPO di cuoio ti serve:


  • Crosta: la parte esterna, la peggiore, viene venduta in grosse pelli, costa poco, ma al tatto è molto grezza e piena di pelucchi, io la utilizzo per fare le cinghie di chiusura
  • Fiore: la parte sottostante, ci si fanno le borse migliori (e borse di Tolfa per capirci) ha un lato estremamente liscio e un lato molto grezzo, è quella che ti consiglio di utilizzare perchè ha uno spessore che non supera i 2 mm e si taglia facilmente con un cutter
  • Suola donna: Cuoio vero e proprio, spessore di circa 3,5-4mm molto robusto, di colore chiaro. E' duro come il legno se bollito, e secondo me è molto adatto per lavori robusti, qualcosa che non deve rompersi o deformarsi se prende botte.
  • Suola Uomo (Rocca): Spesso circa 5-6mm, colore bruno scuro, il cuoio più pregiato, e lo vedi quando lo paghi. Io lo usavo ai tempi dei GRV per costruire armature.

Per fare una portapenne il mio consiglio è questo:


  • taglia due pezzi di cuoio lunghi uno poco meno della penna (sarà il pezzo anteriore) e uno lungo molto più della penna (sarà il posteriore con tanto di copertura di chiusura).
  • misura la grandezza della penna all'interno e segnala, così da avere una distanza di riferimento per la penna)
  • ora, taglia una striscia sottile che cucirai (con del filo cerato) alla parte posteriore, così da avere la chiusura per la copertura
  • unisci le due parti e cucine i bordi con del filo cerato, possibilmente con una sola cucitura (la fai a mano senza nessun problem, magari aiutandoti con un ago da materassaio)
  • quando i due pezzi sono cuciti tra loro saranno "piatti" allora inserisci all'interno qualcosa che sia simile come grandezza alla penna che deisderi (anche qualche millimetro di più) e metti il tutto in acqua bollente per non più di 15 secondi.
  • Lascia raffreddare (il colore del cuoio cambierà da marrone ocra a un marrone terra bruciata)
  • rifila la chiusura, decoralo come vuoi
  • Hai il tuo portapenna!
Spero di esserti stato utile, se hai domande non esitare a contattarmi!
Grazie mille per i consigli. Per ora sono bloccato al reperimento del materiale, sono stato in due negozi ma vendono solo pezzi interi di cuoio a botte di 100 euro!! Io cercavo ovviamente qualche ritaglio per poter cominciare a maneggiare il cuoio, visto anche che gli attrezzi da soli costicchiano.
Il portapenne l'ho realizzato con della pelle ricavata da un'agenda, il lavoro tutto sommato non è venuto male ma non è certamente quello che speravo di ottenere.
Riguardo la tua tecnica (acqua bollente) io ho visto in rete che tutti modellano il cuoio sull'oggetto da inserirci dentro, sia esso una penna o un coltello o altro, usando il cuoio bagnato e poi lasciato asciugare mentre tu mi dici di mettere il cuoio in acqua bollente. Quali sono i vantaggi del tuo metodo?
 
Beh se il cuoio lo bagni si ammorbidisce, ed è più facile fargli prendere la forma che vuoi.

Con l'acqua bollente l'ammorbidimento avviene prima, ma comunque tu utilizzi un qualcosa da inserire dentro il fodero per dare la forma.

Per il materiale ti consiglio eventualmente le cuoierie e chiedere se hanno scampoli di risulta dal taglio di suole e tomaie.
Per quanto riguarda il costo che dici degli attrezzi, che tipo di attrezzi utilizzi? perchè in fondo basta solo un taglierino, un po' di filo e un ago per lavorare il cuoio...
 
Beh se il cuoio lo bagni si ammorbidisce, ed è più facile fargli prendere la forma che vuoi.

Con l'acqua bollente l'ammorbidimento avviene prima, ma comunque tu utilizzi un qualcosa da inserire dentro il fodero per dare la forma.

Per il materiale ti consiglio eventualmente le cuoierie e chiedere se hanno scampoli di risulta dal taglio di suole e tomaie.
Per quanto riguarda il costo che dici degli attrezzi, che tipo di attrezzi utilizzi? perchè in fondo basta solo un taglierino, un po' di filo e un ago per lavorare il cuoio...
Al momento attrezzi non ne ho, ho visto un paio di video su youtube in cui descrivono il set minimo di attrezzi da avere e mi sono fatto il calcolo.

YouTube - Il canale di satansbarber
 
Guarda, io di tutti quegli attrezzi utilizzo solo un punzone, che tra l'altro ho rimediato da un vecchio parente ma sto mettendo mano a costruirne uno da una vecchia lima a coda di topo, un taglierino robusto (ho preferito evitare quelli di plastichetta perchè con la pressione si spezzano) riga e squadra e una fustellatrice (l'attrezzo eper fare i buchi alle cinte per capirci) e alcuni aghi da pelle che ho comprato in cuoieria, e del Bostik, ovviamente.

Per tutto il resto inventa, cerca utensili in casa che possa no fungere allo scopo...
 
Perche non ti ho conosciuto prima? Io degli amici che fanno grv e pensavo di fargli delle armature ecc e grazie a te ora ho le conoscenze, grazie mille, ma questo tipo di lavorazione va bene anche per fare maschere? Del tipo, io ho dei calchi in gesso, ci posso formare il cuoio?

Ciao
sacha
 
il cuoio formabile tramite ammollo in acqua è solo il 100% concia vegetale, quindi se vuoi qualcosa che poi tenga la forma, prendi quello. Concie fatte non al vegetale, quindi non con i tannini, danno una pelle più morbida, ma non formabile, nel senso che non rimane della forma che gli dai quando è bagnata.
Inoltre, se usi del cuoio 100% vegetale, quando hai finito tutto, dagli un bel po' di grasso (ma GRASSO, non lucido, creme strane, o schifezze simili) perchè altrimenti assorbe qualsiasi schifezza con cui venga in contatto, e rischi che si macchi indelebilmente. Poi dandogli il grasso diventa un po' più morbido ed elastico, e rischi meno che si crepi o righi.

Alcuini attrezzini, per fare lavori belli, oltre che funzionali, sono necessari, io piano piano sto cominciando ad averne un po', oltre alla macchina da cucire, ovviamente, perchè se cominci a maneggiare pelle molto morbida, ti passa la voglia di cucire a mano...
 
Io le maschere ne ho fatte un po'... erano prove, solo una mi è venuta davvero davvero bene...
Come stampo ho usato la mia faccia...

E poi per il resto di fregi, fronzoli ecc ho usato le mani...
 
ciao LoSvedese,
l'astuccio per la penna della seconda foto è cucito a mano o a macchina? su che cuoio (in particoalre di che spessore) perchè mi sembra che le cuciture siano interne e mi chiedevo se ci si riesce a cucire il cuoi al contrario e poi rigirarlo come si fa abitualemnte con i vestiti... con quelli con cui ho avuto esperienza io no, ma non sono mai andato sotto gli 1,5-2 mm
Ciao
 
ciao LoSvedese,
l'astuccio per la penna della seconda foto è cucito a mano o a macchina? su che cuoio (in particoalre di che spessore) perchè mi sembra che le cuciture siano interne e mi chiedevo se ci si riesce a cucire il cuoi al contrario e poi rigirarlo come si fa abitualemnte con i vestiti... con quelli con cui ho avuto esperienza io no, ma non sono mai andato sotto gli 1,5-2 mm
Ciao
Ciao Xinu, scusami ma la foto è sbagliata nel senso che l'ho fatta prima di cucire. Il risultato finale è questo:
DSCF6767.jpg


Che tipo di materiale sia non lo so, anche se l'ho bagnato in acqua non sono riuscito a dargli una forma, in origine era parte di un'agenda.
 
Ciao Xinu, scusami ma la foto è sbagliata nel senso che l'ho fatta prima di cucire.
Che tipo di materiale sia non lo so, anche se l'ho bagnato in acqua non sono riuscito a dargli una forma, in origine era parte di un'agenda.
a ok, ero stato tratto in inganno dall'assenza di cuciture esterne

:D
 
ciao
sono nuovo e mi sono iscritto proprio sollecitato dalla lettura di questo thread, l'unico che ho trovato in giro così chiaro nella esposizione, vorrei cimentarmi anch'io in qualche lavoretto, su Roma ci sono indirizzi dove acquistare il materiale necessario chiedendo magari qualche consiglio non troppo interessato?
ciao
 
ciao
sono nuovo e mi sono iscritto proprio sollecitato dalla lettura di questo thread, l'unico che ho trovato in giro così chiaro nella esposizione, vorrei cimentarmi anch'io in qualche lavoretto, su Roma ci sono indirizzi dove acquistare il materiale necessario chiedendo magari qualche consiglio non troppo interessato?
ciao
Ciao, a Roma io conosco un negozio in zona San Lorenzo ed un altro in zona P.zza Bologna per quanto riguarda il pellame. Per l'attrezzatura invece non so.
Come negozio on line invece ho visto questo Hobbyland e questo Tandy Leather Factory - Leathercraft and Leather Craft Supplies ma non ho comperato nulla da loro.
 
Ciao chiacchiere!
Innanzitutto benvenuto!

A Roma ti consiglio vivamente la cuoieria Suole e Pellami che si trova in Via Tuscolana (il civico non lo ricordo) all'altezza della fermata Quadraro.

Lì trovi scampoli e pelli intere a prezzi anche contenuti, per ogni tipo di consiglio chiedi pure!
 
figo..un giorno anche a me picerebbe realzzare degli oggetti in cuoio.. ho visto delle maschere sarde che erano davvero belle.. se volete potete vederle nel mio album della sardegna..
 
io di maschera una ne ho fatta, e quella è stata la prima e l'ultima volta!

Troppo lavoro per un risultato che non è utile tranne che come abbellimento per una casa...
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
S Artigianato 2
M Artigianato 4
M Artigianato 8
Paolino26 Artigianato 14
A Artigianato 7

Discussioni simili



Alto Basso