Lavorazione cuoio, pelle ed altri materiali

No no, io l'avevo lasciata color cuoio, l'ho solo cerata, ma ti dico, la lavorazione l'ho fatta con acqua bollente, e è più il tempo che ci metti a lavorarlo che poi il risultato
 
si quello in sardegna l'acqua la teneva calda col sole.. mi ha spiegatoun paio di cose.. usava delle vernici non tossiche (o almeno meno tossiche di quelle comuni).. sono stato li' un po' a vederlo poi sono tornato alla sera e ne aveva finite 2..
 
Credo che hai fatto la cosa migliore, io ho sempre consigliato di "rubare" con gli occhi... non insegna tutto, ma aiuta tantissimo
 
ciao a tutti, mi permetto di portare la mia piccola esperienza, ho realizzato alcuni lavororetti e vi metto qualche foto di un semplice porta "cote" e sacco porta esche , fiammiferi etc, realizzati con pellame di recupero (ex sofà) da 1/1,5 mm; sottolineò la difficoltà di cucire/forare le parti tutte a mano con punzone, anche se pellame all'apparenza molto morbido e lavorabile.
Le cuciture realizzate al contrario sono di fibra naturale (spago di varie dimensioni)
 

Allegati

la bellezza e la soddisfazione delle cose fatte da sè non conosce uguali.
però se necessiti "di un qualcosa che", allora potrebbe essere proficuo rivolgersi ad un negozio specializzato.
così ho fatto io quando ho deciso che non era più il caso di cercare le mie biro/stilo/matite all'interno del mio maxpedition Jumbo. così presso una cartoleria molto fornita, anzi direi quasi d'èlite, ho trovato dei portapenne stupendi, in pelle quasi umana e pure ad un prezzo decisamente accattivante (neanche ci speravo, anzi temevo una batosta). Adesso anche la mia Lamy da battaglia ha una casa :)
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
S Artigianato 2
M Artigianato 4
M Artigianato 8
Paolino26 Artigianato 14
A Artigianato 7

Discussioni simili



Alto Basso