Escursione Le Cascate di Caulonia

#1
Data: 07 / 08 / 2012

Regione: Calabria
Località di partenza: Caulonia
Tempo di percorrenza: 3 h all'andata, 2 h al ritorno.
Grado di difficoltà: EEA
Descrizione delle difficoltà: Inizialmente alla portata di tutti, a metà del percorso bisogna aver padronanza del nuoto, agilità privi di sensi di vertigini. Per arrivare fino in cima senza alcun rischio, è consigliabile l'utilizzo di corde e attrezzatura da arrampicata.

Periodo consigliato: Luglio - Agosto
Segnaletica: Nessuna


LE CASCATE DI CAULONIA

Si tratta di un itinerario quasi del tutto nascosto, anche se in quest'ultimo periodo molto frequentato, perché la prima cascata artificiale che si incontra, è stata resa molto gettonata per i viandanti della domenica per ovviare al caldo torrido dell'estate.

COME ARRIVARCI

La strada è molto semplice, basta arrivare a Caulonia Marina, da li lungo la strada del lungo mare, prendere le indicazioni per il (+) centro di Caulonia. Proseguire per le stesse indicazioni attraversando strade asfaltate immerse nelle campagne fino a proseguire su di un altra strada che ha come indicazione Cascate o Eremo di Sant' Ilarione. Seguendo queste indicazioni vi troverete difronte a voi un ponte che collega il paese di Caulonia che vi troverete a vedere in alto a destra; oltrepassato girate subito a sinistra prendendo la strada sterrata che passa sotto il ponte, proseguite in direzione e appena vi trovate al cospetto dell'Eremo siete arrivati. Potete lasciare le macchine li, oppure proseguire per un altro po, quasi fino a sotto le cascate di partenza.


ESCURSIONE

La cascata, ovvero il punto di inizio dell'escursione è quando vedrete questo

2821776929_80407a3725.jpg

da li si parte oltrepassando la prima bella cascate in cui si potrebbe fare anche il bagno tranquillamente, ma vi assicuro che ci sarà occasione nel mentre del sentiero. Per risalire il fiume è semplicissimo, ovviamente costeggiandolo e restandogli il più vicino possibile, fino a quando incomincerete ad essere abbracciati dal'imbocco della gola. Per i più coraggiosi il percorso si potrebbe fare anche risalendo fin dal principio ogni piccolo salto che incontrerete, ma vi consiglio di prendere il condotto artificiale che vedrete dopo circa mezz'ora di cammino, quando avvisterete in alto una casa diroccata sopra di un crostone di roccia. Raggiungete la struttura decadente attraverso i passi dei pastori e delle loro tipiche capre, e dali scorgerete l'inizio di questo condotto che si presenta come serpente di muro fatto con delle pietre, che costeggia tutta la gola mantenendosi più o meno nella stessa quota. Il condotto è diroccato, ci sono punti molto sopraelevati senza alcuna presenza di corde o appigli validi; in alcuni punti il muretto è caduto e si può passare soltanto con cautela sui mini passaggi di terra compattata. Finito il percorso, il canale si blocca bruscamente, lasciandovi proseguire a piedi. Qui è molto divertente con tutte le dovute accortezze e consapevolezza delle proprie possibilità. Avrete da affrontare dei salti di roccia privi di appigli o gradini, tutto allo stato brado, fino a quando raggiungerete una piscina di acqua molto alta in cui non si vede il fondo e la gola che non vi permette di accedere, da li per i più coraggiosi dovete tuffarvi, sovrastare la corrente e risalire alla fine sul lato destro, dove con un po di tenacia ed agilità riuscirete a svalicare anche quel salto d'acqua. Da li un altra mezz'ora di salti da superare e sarete giunti all'inizio della gola.
Per scendere massima attenzione, con la possibilità talvolta di fare dei tutti fantastici. Nel periodo di Luglio-Agosto le temperature delle acquae sono facilmente sopportabili.

VISITA ALL'EREMO DI SANT' ILARIONE

Al ritorno vi consiglio di visitare anche l'unica area visitabile dell'eremo che è la chiesetta adiacente e posta sul lato sinistro del eremo.

 

Ultima modifica di un moderatore:
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
lupodellasila Calabria 11
running Calabria 15
iwottopq Calabria 11

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto