Escursione Le rocce del Gendarme (2185 m.) e della Meta (2242 m.)

Parchi d'Abruzzo
Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
Dati

Data: 18/05/2015
Regione e provincia: Abruzzo/Lazio
Località di partenza: Prati di Mezzo
Località di arrivo: La Meta
Tempo di percorrenza: 6 ore a/r soste incluse
Grado di difficoltà: E dai Prati di Mezzo fino all'inizio della cresta verso La Meta, EE dalla cresta alla vetta del Gendarme, F il canalino e il camino dal Gendarme alla Meta
Descrizione delle difficoltà: percorso non tracciato e ripido fino al Gendarme, con facili roccette di I grado; dal Gendarme verso La Meta si supera una cengia esposta, un canalino ripido (I grado) e un camino con roccia veramente marcia (II grado)
Periodo consigliato:
Segnaletica: presente lungo i sentieri ufficiali
Dislivello in salita: 850 circa
Dislivello in discesa: idem
Quota massima: 2242 m.
Accesso stradale: da Picinisco si prende la strada che arriva ai Prati di Mezzo e li' si parcheggia


Descrizione

Meravigliosa escursione nel regno dei camosci, destinazione una nuova cima del club2000, il meraviglioso e roccioso Gendarme.
Dal Passo dei Monaci si sale in cresta verso La Meta, per poi abbandonare il percorso a circa 2080 m., traversando sulla destra in direzione di uno speroncino roccioso.
Si attraversa prima una ripida e panoramica cengia di erba e sassi e poi una comba detritica, per poi risalire su una sella (omino di pietra) a circa quota 2150 m.
Da li per facili passaggi su roccia (I grado) in 10 minuti si raggiunge la vetta del Gendarme (2185 m.), contrassegnata da un bastone e una bandiera tibetana (grazie a Francesco Mancini).
La discesa avviene per il medesimo tragitto fino alla sella, poi si puo' o tornare sui propri passi oppure aggirare uno speroncino (dove abbiamo visto i camosci) sulla destra lungo una stretta cengia (esposta su un ripido canalino), per poi risalire su facili detriti (I grado) e su uno scomodo camino con roccia marcia (II grado) fino a guadagnare la cresta.
Da li' si raggiunge velocemente in vetta alla Meta.
Spettacolo puro, ambiente grandioso, tragitto ingaggiante e divertente.

P1010008.JPG
P1010010.JPG
P1010012.JPG
P1010013.JPG
P1010014.JPG
P1010016.JPG
P1010016.JPG
P1010018.JPG
P1010020.JPG
P1010021.JPG
P1010022.JPG
P1010023.JPG
P1010024.JPG
P1010027.JPG
P1010028.JPG
P1010029.JPG
P1010030.JPG
P1010031.JPG
P1010032.JPG
P1010035.JPG
P1010038.JPG
11165161_806784442746757_1954482692010649534_o.jpg
P1010041.JPG
P1010042.JPG
P1010049.JPG
p1010050.JPG
P1010054.JPG
 
A

Andreatv

Guest
a me invece piacciono le foto coi camosci!!:)
Complimenti come sempre per il giro!
 
Bellissimo giro e... che bello incontrare i camosci! I vari passaggi sembrano molto divertenti, anche se ci sarà da prestare attenzione, perché la roccia sembra proprio un po' marcia...
 
Bellissimo giro e... che bello incontrare i camosci! I vari passaggi sembrano molto divertenti, anche se ci sarà da prestare attenzione, perché la roccia sembra proprio un po' marcia...
si', quella zona e' battutissima dai camosci ed e' pressoche' impossibile non incontrarne almeno 2-3.
Il canalino ed il camino in effetti sono molto divertenti e per nulla difficili, ma la roccia ti rimane in mano :biggrin:
 
Bel giro, quando c'è da mettere le mani sulla roccia è sempre una soddisfazione....i camosci che scrutano dall'alto hanno sempre l'aria di pensare: "e questi che diavolo ci fanno qua??" :poke:
 
BELLAAAAAA!!!!!!!

Cosa chiedere di più?? Giornata perfetta, una via fantastica e gli sguardi perplessi dei camosci che sembravano quasi fare il tifo (o magari si chiedevano solo: "perchè ci mettono tanto??" :D).

Le foto più belle per me sono, a parte quelle dei camosci, la 20, la 21 e la 22 ... rendono bene il "carattere" del percorso. Direi che questo giro rientra nel top 5 tra le tue escursioni che ho letto ( ed è tutto dire!!) :si:

Complimentissimi!
 
BELLAAAAAA!!!!!!!

Cosa chiedere di più?? Giornata perfetta, una via fantastica e gli sguardi perplessi dei camosci che sembravano quasi fare il tifo (o magari si chiedevano solo: "perchè ci mettono tanto??" :D).

Le foto più belle per me sono, a parte quelle dei camosci, la 20, la 21 e la 22 ... rendono bene il "carattere" del percorso. Direi che questo giro rientra nel top 5 tra le tue escursioni che ho letto ( ed è tutto dire!!) :si:

Complimentissimi!
ti ringrazio delle belle parole, e' stata una bella uscita in un bel contesto...e soprattutto dopo un po' di tempo ho finalmente rimesso mani su roccette come piace a me.
I camosci in quella zona sono tanti e devono essere abbastanza abituati alla vista dell'uomo, tant'e' che non scappano e si fermano a lungo a scrutarti :)
 
Bel giro, quando c'è da mettere le mani sulla roccia è sempre una soddisfazione....i camosci che scrutano dall'alto hanno sempre l'aria di pensare: "e questi che diavolo ci fanno qua??" :poke:
grazie...e gia', dopo la stagione invernale (abbastanza disastrosa a dire il vero) si torna a mettere le mani sulla roccia, anche se questa era davvero marcia :biggrin:
 
Fantastic trekking and when you have the luck to meet the "curious locals" then it becomes the highlight point. Well done!
 

Discussioni simili



Alto Basso