Lepidottero Sfinge testa di morto

Rivedendo un po di ricordi dell'anno scorso, ho rivisto queste foto di questo "brucone" di un decina di centimetri, trovato su un ramo mentre raccoglievo le olive, a novembre inoltrato. Dopo un bel servizietto fotografico e qualche video sono andato a vedere di cosa si trattasse su internet, dato che mai avevo visto dal vivo, ne sentito parlare di tale animale. Si tratta di una larva di Acherontia Atropos o Sfinge testa di morto, proprio quella del "Silenzio dagli innocenti", molto rara in Italia, e forse trasportata da qualche tempesta africana. Purtroppo credo non sia sopravvissuta al rigido inverno delle nostre zone. Lascio qualche foto...

221851


221852


221853


221854


221855


221856


221857


221858
 
Me lo ricordo si, quando sfilano la crisalide dalla bocca nel film.
La versione bruco è sicuramente piu' rassicurante dell'adulto che poi si sviluppa. Brrrrrr :woot:
 
Qualche anno fa me lo ritrovai davanti la porta d'ingresso (vivo in campagna) ...... sinceramente non lo conoscevo ed ora sò pure il suo nome :si: ..... la prossima volta saprò come chiamarlo :biggrin:..... chi sà se mi risponde :p

Ciao :si:, Gianluca
 
Foto veramente fantastiche, complimenti! :si:

Da ex apicoltore vi racconto questo aneddoto.

La farfalla testa di morto spesso entra negli alveari per mangiare il miele però quasi sempre viene uccisa dalle api, con il loro veleno, dopodichè la squartano per riprendersi il miele che ha mangiato e siccome la farfalla è molto grossa e non riescono a a buttarla fuori, la ricoprono interamente di propoli per imbalsmarla così non marcisce.
 
Ultima modifica:
Foto veramente fantastiche, complimenti! :si:

Da ex apicoltore vi racconto questo aneddoto.

La farfalla testa di morto spesso entra negli alveari per mangiare il miele però spesso viene uccisa dalle api, con il loro veleno, dopodichè la squartano per riprendersi il miele che ha mangiato e siccome è la farfalla è molto grossa e non riescono a a buttarla fuori, la ricoprpno interamente di propoli per imbalsmarla così non marcisce.
Le api ti stupiscono sempre, da come uccidono i calabroni esploratori a questo che hai raccontato tu.
 
Foto veramente fantastiche, complimenti! :si:

Da ex apicoltore vi racconto questo aneddoto.

La farfalla testa di morto spesso entra negli alveari per mangiare il miele però quasi sempre viene uccisa dalle api, con il loro veleno, dopodichè la squartano per riprendersi il miele che ha mangiato e siccome la farfalla è molto grossa e non riescono a a buttarla fuori, la ricoprono interamente di propoli per imbalsmarla così non marcisce.
Mi sono dimenticato di dire che visitando periodicamente i nostri alveari ne ho trovato una così, ossia con il ventre aperto e tutta ricoperta di propoli e me la sono portata a casa.
L'ho messa in una scatolina di plastica e la prossima volta che vado da mia mamma la cerco e se la ritrovo vi metto la foto :si:
 
Ultima modifica:
Sono andato da mia mamma e purtroppo non ho ritrovato la scatolina con la farfalla imbalsamata... :(

Sono passati tanti anni e svariati nipoti in quella casa...
Io, in veste di ex-nipote, non posso che confermare che, all'eta' di 10 anni, conoscevo gia' tutti gli anfratti e il contenuto della maggior parte dei cassetti, vetrinette, stanze, terrazzo e ripostigli della casa di mia nonna.
(che poi distava a soli 50 mt da casa mia....in pratica una "dépendance").

Inoltre, aggiungo che avevo scoperto (a 8 anni) la collezione di fumetti porno che mio zio teneva dietro la lavatrice (infrattati bene, la lavatrice aveva tutti gli angoli chiusi ai lati, ci si doveva arrampicare puntando il piede sulla vasca per sbirciare dietro).
Potete immaginare quali fossero le mie letture preferite, in seguito, ogni volta che andavo alla toilette :ph34r:. (oltre ai vari skorpio e lanciostory che giravano legalmente nel soggiorno)

Ciao Buk
 
Ultima modifica:

Alto Basso