Lo zaino perfetto?

#1
Con lo zaino, a forza di procedere negli acquisti per tentativi ed errori... rischio di arrivare ad una forma di collezionismo... non sono mai soddisfatto...

Ora la questione che si pone è che non ne ho ancora uno adatto al trasporto delle cose che mi servono d'inverno.
E su questo vi chiedo un consiglio.

Sto cercando uno zaino fra i 30 e i 40 litri che mi permetta di trasportare (in momenti diversi a seconda delle uscite): le ciaspole, i bastoncini, due piccozze, il casco, la pala e la sonda.

Ho preso in considerazione:
- Millet Ubic 30
- Millet Prolighter 30+10
- Camp M3
- Mammut Trion Light 38

Cosa ne pensate?
Consigli, esperienze, alternative?
 

Ultima modifica:
#2
Con lo zaino, a forza di procedere negli acquisti per tentativi ed errori... rischio di arrivare ad una forma di collezionismo... non sono mai soddisfatto...

Ora la questione che si pone è che non ne ho ancora uno adatto al trasporto delle cose che mi servono d'inverno.
E su questo vi chiedo un consiglio.

Sto cercando uno zaino fra i 30 e i 40 litri che mi permetta di trasportare (in momenti diversi a seconda delle uscite): le ciaspole, i bastoncini, due piccozze, il casco, la pala e la sonda.

Ho preso in considerazione:
- Millet Ubic 30
- Millet Prolighter 30+10
- Camp M3
- Mammut Trion Light 38

Cosa ne pensate?
Consigli, esperienze, alternative?
ferrino triolet , deuter guide 35+, millet prolighter 30+10 , grivel Haute route, secondo me anche Ferrino xmt 32 ma è piccolo
Io personalmente ho il deuter guide
 
#3
Il CAMP M3 non ha attacchi specifici per le ciaspole.
La stagione scorsa le ho attaccate lateralmente, ma non è proprio il massimo... Ora ho preso un paio di cinghie dal deca e vedo se riesco a trovare un modo migliore...

Pala e sonda quanto spazio occupano? M3 è generoso come spazio, ma non ha scomparti dedicati.
 
#4
Con lo zaino, a forza di procedere negli acquisti per tentativi ed errori... rischio di arrivare ad una forma di collezionismo... non sono mai soddisfatto...

Ora la questione che si pone è che non ne ho ancora uno adatto al trasporto delle cose che mi servono d'inverno.
E su questo vi chiedo un consiglio.

Sto cercando uno zaino fra i 30 e i 40 litri che mi permetta di trasportare (in momenti diversi a seconda delle uscite): le ciaspole, i bastoncini, due piccozze, il casco, la pala e la sonda.

Ho preso in considerazione:
- Millet Ubic 30
- Millet Prolighter 30+10
- Camp M3
- Mammut Trion Light 38

Cosa ne pensate?
Consigli, esperienze, alternative?
triolet è perfetto per attaccare ciaspole, guarda il video ferrino. È uno zaino onesto in 2 litraggi che ho studiato nel dettaglio. Il deuter lo stesso va benissimo. I prezzi sono diversi.
 
#8
Millet peuterey 35 o 45 lt. Ho il 45 ed é finalmente lo zaino x me definitivo. Ortovox hai guardato? Sono a monaco di baviera e ieri son stato 3 ore in un negozio di sport da 3 piani! Ci saranno stati esposti 200 zaini e gli ortovox per qiello che chiedi mi sembrano perfetti.
 
#9
Molti mettono la pala nel comparto per la sacca. La sonda non porta via molto spazio.
Dell'M3 mi piaceva anche l’apertura nello schienale.

Intanto grazie
Beh se metti la pala attaccata allo schienale ti bloccherà o limiterà l'accesso dallo stesso... Io non ce l'ho, però ad intuito funzionerebbe così...
Se ti pare piccolo valuta M4, anche se io con M3 non ho mai avuto problemi di spazio... D'inverno lo riempo per 2/3, però ho ottimizzato parecchio per il volume...
 
#13
é molto comodo l'accesso dallo schienale e lo schienale di per se, come un po' tutto lo zaino, è una via di mezzo tra uno zaino da alpinismo e uno zaino da trekking... in quanto è un po' imbottito, ma non ha le comodità dello zaino da trekking tipo una rete che allontana la schiena per migliorare l'aerazione

rispetto ad uno zaino da alpinismo inoltre non ha dei portamateriali alla cintura, ma ha una comoda taschina in cui ci sta giusto giusto il mio smartphone... anche questo lo trovo molto comodo...

col porta-ciaspole che mi pare molto comodo c'è questo zaino
https://www.decathlon.it/zaino-dragonfly-15-30l-id_8530749.html

per lo scialpinismo inoltre non disdegnerei questo zaino, alcune soluzioni tipo il porta-picche sono interessanti e sembrano comode... gli spallacci e lo schienale sono meno imbottiti dei CAMP M3 perchè è per "alpinismo puro"
https://www.decathlon.it/zaino-alpinism-33-s-m--id_8360595.html
è uno zaino senz'altro un po' delicato, che predilige il peso sulla resistenza... ma hai anche l'ottima garanzia e assistenza decathlon a disposizione che non è poco

personalmente cercherei comunque di prendere uno zaino italiano, ci sono ottimi prodotti Ferrino se si vuole qualcosa di più resistente per l'alpinismo anche invernale
https://www.ferrino.it/shop-it/attrezzatura/zaini/alpinismo/75736dcc-zaino-ultimate-38.html
https://www.ferrino.it/news/ferrino-ultimate-38-zaino-dellanno-alpinismo-2018.html
 
Ultima modifica:
#16
Difficile dire cosa sia meglio per la tua schiena, solo una prova dello zaino carico può dirlo, posso invece condividere la mia esperienza: quando ero nella tua situazione .

Presi anche io in considerazione il deuter ma...troppo pesanti i deuter.

La mia scelta é stata x.m.t. della ferrino il 60 e ne sono soddisfatto tanto che poi presi anche il 32.
Il secondo per le uscite di un giorno, il primo per più giorni.
Porta piccozza integrato, leggero, impermeabile, adatto alla mia corporatura e schiena (vedi dopo), abbastanza stabile.
Sufficienti agganci e nastri all'esterno per appendere tutto quello che mi potrebbe servire in inverno (preferisco metter dentro se possibime): ramponi piccozza pala sonda ciaspole casco....(non tutti insieme ma tutti insieme non servono). Molto robusti e resistenti
Non sono regolabili, quindi o ti vanno bene o meglio prendere altro e, SECONDO LA MIA ESPERIENZA, è un plus: dopo qualche anno i sistemi di regolazione degli zaini che ho avuto hanno sempre iniziato a cedere riducendo la stabilità dello stesso sulla schiena...e poi "pesano" sempre più di uno non regolabile. Se posso, lì evito.

Uso anche il radical ma preferisco gli xmt per l'inverno.
 
Ultima modifica:
#17
In questo momento sto tenendo d’occhio i vari modelli, anche guardando i prezzi...

Diciamo che ho otto zaini "sorvegliati speciali" su Keepa.com :biggrin:
Ma in genere trovo i prezzi migliori su Trekkinn, anche se non hanno tutto.
 
#20
Non sono regolabili, quindi o ti vanno bene o meglio prendere altro e, SECONDO LA MIA ESPERIENZA, è un plus: dopo qualche anno i sistemi di regolazione degli zaini che ho avuto hanno sempre iniziato a cedere riducendo la stabilità dello stesso sulla schiena...e poi "pesano". Se posso, lì evito.

Uso anche il radical. Ma preferisco gli xmt per la neve.
ammazza quanto ci hai speso :rofl:
io uso uno zaino per tutto e non sono particolarmente "principessa sul pisello" quindi l'ho ordinato online e me lo sono fatto andare bene e non è regolabile lo schienale :p
comunque interessante, grazie, si scherza eh ;)
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto