Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Varie Lombardi e affini

Vedo periodicamente ricomparire la discussione dei valsusini, che si trovano e vanno in montagna, ed ho una certa invidia ;)
Ma perché noi lombardi, che pure siamo parecchi, non ci troviamo mai?
Io propongo di fare qui il punto della situazione per vedere quanti siamo e magari per incontrarci e andare in montagna insieme.
Anche per qualcosa di semplice e tranquillo, visto che di passeggiate alla portata di tutti ce ne sono parecchie e la primavera inoltrata permette piacevoli escursioni anche in quota (maltempo odierno permettendo).

Chi si fa avanti? :biggrin:
 
In effetti è curioso che la mappa degli utenti riporti molti lombardi, ma siano abbastanza fermi.
Io in genere preferisco andare da solo perché così posso fermarmi, andare, guardare, fotografare quel che preferisco senza essere costretto a far aspettare/correre/ ecc gli altri e dato che (finché il lavoro me lo permetterà) vado nei giorni feriali, credo proprio che non potrei partecipare alle classiche uscite dei fine settimana.
Però potrei avvisare quando sto per farne una in modo che se qualcuno fosse interessato al giro (e riuscisse a prendere un giorno di permesso), potrebbe agganciarsi.
Ciao
Roberto
 
Piacenza per molti è in Lombardia (in effetti siamo orgogliosamente emiliani): diciamo che sono un affine? ;)
 
Beh, dai, qualcuno c'è: @rob62 @lodiga e anche @Cordy può rientrare a buon diritto nel club!
Io sono appena tornata da un tour esplorativo sulle Orobie e mi sento di affermare che non cogliere al volo questa stagione meravigliosa è un delitto: ci sono già molti sentieri liberi dalla neve, anche in quota, la natura quest'anno è particolarmente rigogliosa e la meteo è sostanzialmente favorevole!
Io, organizandomi con un certo anticipo, potrei esserci sia durante il fine settimana che nei giorni feriali. Una giornata orobica o prealpina direi che potrebbe essere alla nostra portata. Almeno per tentare di emulare i laziali di @alexmoscow73 :p
 
in effetti quest'anno pare che le aree libere dalla neve siano in abbondante anticipo, almeno sui versanti Sud.
Il prossimo giro che faccio sarà da Gera Lario verso il motto della Croce (sopra la Val di Bares).
Purtroppo la meteo prefigura fino a fine mese la situazione di giornate che partono belle ma con piovaschi pomeridiani sparsi, quindi mi sa che andrò a giugno. Avviserò quando inquadrerò la giornata di bel tempo stabile.
Domani invece girello intorno a Lecco, non ci sono mai stato.
Ciao
Roberto
 
proponi, proponi, che le distanze mi preoccupano poco, pensa che l'anno scorso in un periodo di tempo schifoso volevo prendermi il treno per andarmene sul gran sasso, se si riesce a combinare ben venga! (ehm..combinare cose facili.. :mumble:)
 
proponi, proponi, che le distanze mi preoccupano poco, se si riesce a combinare ben venga! (ehm..combinare cose facili.. :mumble:)
io proporrò, ma dato che parto alle 6 o alle 7 la vedo un po' dura arrivare qui da Avigliana per quell'ora, salvo fare una viaggiata notturna; non proprio l'ideale prima di scarpinare 10-11 ore :zzz: :biggrin:
Come avrai visto dai miei resoconti, come vertiginoso posso fare purtroppo solo giri facili e "tondeggianti" (per fortuna qui sono tanti), al massimo sbaglio i percorsi :gover::eek:
Ciao
Roberto
 
si si, non ci sono problemi, il fatto è che al momento non conosco per nulla i monti delle vostre parti, non sarebbe male avere dei ciceroni tutti per me :)
quindi se organizzate e utilizzate questo topic sicuramente ci verrò a dare un'occhiata!
 
stando alle previsioni, forse l'unico giorno stabile sarà lunedì prossimo. Poi si passa a giugno. Questa è la mia meta.

12.jpg


qui un fotoracconto di chi è arrivato in bici
http://www.camptocamp.org/outings/580938/it/motto-della-croce-in-mtb-da-domaso-lago-di-como-e-giro-ad-anello-su-aurogno-treccione-gera-lario-dom

Come vedi facilissima, se poi qualcuno vuole andare avanti, prego c'è posto :help: Quindi l'itinerario c'è, ma la data è ballerina, anche perché se ci sono nuvole e foschia è una giornata buttata.

Questo è un esempio di quel che avevo trovato nello stesso punto da cui ho scattato la foto l'anno prima con previsioni come quelle di adesso (c'ero andato lo stesso per capire i tempi di percorrenza). Bello eh?

12.jpg


Ciao
Roberto
 
Ultima modifica:
Ecco, è la freccia a destra (quella a sinistra da dove ho preso la foto sopra)

12.jpg


Qui c'è una panoramica più lunga

48a.jpg


Ciao
Roberto
 

Allegati

Fiut... son due montagne che non conosco :ph34r:. Mi stavo già preoccupando della dipartita delle mie abilità di peakfinder :p. Tra l'altro non le avevo ancora puntate, ma sembrano interessanti! Io lunedì non posso, ma se per qualunque motivo saltasse.... risentiamoci!
 
, ma se per qualunque motivo saltasse.... risentiamoci!
Dalle previsioni di oggi è già saltato e non appaiono giornate stabili fino a giugno... :(

Comunque l'altra cima è la Cima di Zoch, che vedi qui.

48a.jpg


Se vai prima di quando metterò la relazione, devi andare a Baggio e salire finché non trovi un sentiero che poi va su, dapprima piegando verso destra e poi diretto. Attenzione se vuoi fare il giro come ho fatto io, perché dall'altra parte praticamente non c'è sentiero dalla cima fino alla base (come vedi sotto) ed è alquanto scivoloso, oltre a finire in un intrico di ginestre.

12.jpg


Ciao
Roberto



 
@kima , che fai, ti infiltri tra i lombardi e non mi dici nulla?

Io bazzico le montagne del bresciano, avendo morosa lì... volendo qualcosa si può fare
 

Discussioni simili



Alto Basso