Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Varie Lombardi e affini

Ed ecco qua un pezzetto della valle dei Ratti; essendo un giro "esplorativo" me la sono presa con calma e sono salito guardando qua e là.

o.jpg


Il sasso Zucco

p.jpg


sopra Frasnedo

m.jpg


Uno sguardo sull'alta valle

q.jpg


il capolinea per oggi (non ho capito se sia uno chalet o un rifugio).

n.jpg


Ciao
Roberto
 
se qualcuno ha un giorno libero domani o dopo (pare che siano giornate belle come oggi), consiglio di visitare la Valle dei Ratti sopra Verceia (inizio Val Chiavenna). Sono andato oggi per conoscerla un po' meglio.
Come vedete lo spettacolo è assicurato.
Ciao
Roberto

w.jpg


s.jpg

o.jpg
 
TRIANGOLO LARIANO - DORSALE BELLAGIO BRUNATE in un giorno

Lunedì, salvo intoppi o cambio meteo (se non è bello non ne vale la pena), dovrei fare la Bellagio Brunate in giornata. Se qualcuno vuol provare, si parte alle 7 circa dalla stazione corriere di Como e si dovrebbe arrivare a Brunate intorno alle 20. Sono una trentina di chilometri con un dislivello minimo di 1700 metri diviso in due pezzi per salire al San Primo e al Palanzone. Poi potrebbe essercene un'altro di circa 200 se si vuol fare la dorsale Capanna Mara - Boletto.
Qui c'era il giro fatto anni fa
http://www.avventurosamente.it/vb/163-lombardia/26396-bellagio-brunate-in-un-giorno.html

Ciao
Roberto
 
beh, la giornata non era eccezionale, ma passabile.

Adesso ho i dati giusti per la passeggiatona Bellagio-Monte Nuvolone-Monte San Primo-Palanzone-Bolettone-Brunate

lunghezza: 33 km
dislivello totale complessivo dei saliscendi: 2000 mt circa
tempo di percorrenza al netto delle pause: 11 ore e 40 circa.

Vedo di caricare il file gpx per ci volesse rifarla.

Ciao
Roberto


cal2.jpg
x.jpg
cal3.jpg
 
Grande Roberto, bella escursione! Peccato per la foschia fuori stagione...

Ragazzi, ma vi siete accorti che ha nevicato sopra i 1300 m (almeno, in Valtellina e Orobie...)? :biggrin: Domani faccio un'ascensione last minute, con ramponi e picca appena sfoderati. Oggi ho fatto giusto una passeggiata, ma quel che ho visto è da sogno! Forza, andate in montagna nei prossimi giorni, le previsioni danno bello! :si:
 
Guarda, mi sto ancora mangiando le mani per essere andato lunedì e non oggi, che era la vera giornata adatta per questo tragitto.
Vabbé, sarà per l'anno prossimo.
Ciao
Roberto
 
Eh, ma chi poteva immaginare?!?! Vi farò sapere. Comunque per un po' tiene, ha nevicato tanto, per la stagione, e l'aria è ancora fredda!
 
io per ora sono KO coi trekking, ma mi sta venendo la malsana idea di iniziare ad andare a ciaspolare quest'inverno :D e queste nevicate non fanno altro che aumentare la brama
 
Eh, ma chi poteva immaginare?!?!
E' stata tutta colpa del mio maledetto vizio di rinviare a dopodomani quel che potevo fare l'altroieri, così adesso ho il cumulo di scartoffie da sistemare entro fine mese :wall: e oggi ho potuto fare solo un breve cicloviaggetto :(, da Como a Laglio (almeno ho preso la bici una volta quest'anno) sulla vecchia via Regina.
Adesso metterò sul desktop queste foto con su scritto: "se il rinvio è continuato, a restare a livello lago sei destinato :cry:".

Ciao
Roberto

Cal5.jpg
cal4.jpg
 
Ragazzi, un avviso a tutti: andate a raccogliere le castagne!!
:si:

Quest'anno, dopo anni di lanci di parassiti per la lotta biologica contro il dryocosmus kuriphilus (il cinipide del castagno), finalmente le castagne sono tornate ad essere abbondanti, abbastanza grosse e soprattutto molto buone!
Il fatto è che nessuno (o pochissimi) le stanno raccogliendo, per cui c'è grande abbondanza, ma non dureranno all'infinito. Se qualcuno si organizza, c'è da farsi lo stipendio per un mese.
Vi do un paio di dritte: ce ne sono tantissime già belle mature su tutta la costa est del lago. Avvistate in grande abbondanza appena sopra Lierna e appena sopra Bellano e Dervio. Inoltre ci sono sempre i mitici castagneti sopra Montagna in Valtellina e quelli sopra Castionetto di Chiuro che sono ricchissimi di castagne. Sono anche loro ad un buono stadio di maturazione. Quelli di Albosaggia invece sono un po' indietro, bisogna aspettare almeno un paio di settimane.

Inoltre questo è anno di funghi. Sapendo raccogliere bene i porcini, in un paio di ore si riempe il cesto. Approfittatene... ;)
 
Ragazzi, un avviso a tutti: andate a raccogliere le castagne!!
:si:
Oggi non pensavo di prendere castagne, però ho inaugurato le gite "lemme-lemme", con partenza comoda alle 8 da Como e modesto dislivello (900 mt). Volevo trovare un sentiero diretto per arrivare al Sasso Tegano (1150 mt) dal lago, e finalmente l'ho trovato, si deve partire da Dongo. Però dato che la segnaletica è un po' carente in un paio di punti, ho sbagliato un bivio e sono finito in una carrareccia inondata di castagne; al che mi son detto: ma non si può ignorare l'esortazione di Cristina, quando te le trovi così davanti al naso! Ora è da persona intelligente prenderle al ritorno, anziché caricarsi di due chili in più quando si devono salire ancora 700 mt e lo zaino è pieno di vettovaglie, giusto? Sorvoliamo sul mio QI :biggrin::biggrin::biggrin:
Comunque, anche con il carico aggiuntivo sono arrivato e mi sono potuto rilassare un paio d'ore con letture alternate a paesaggi e riposino. Per fine settimana metto il resoconto di un giro più lungo fatto salendo un po' alla ventura da Musso.
Per ora sappiate che chi vuol salire trova questo spettacolo. E fino a questo venerdì pare siano sempre repliche!
Ciao
Roberto

01.jpg
3 --.jpg
 
Ciao a tutti!
si parlava di ciaspolate.. in attesa della neve magari a gennaio si può organizzare qualcosa. :)
Io abito in zona cantù.

Aggiungo... disponibile a proporre escursioni in val camonica. mia terra d'origine.
 
Ultima modifica:
Riesumo il post per comunicare al mondo che da lunedì prossimo fino a dopo l'epifania saremo in (Alta) Valtellina, senza alcuna intenzione di scendere sulle tristi pianure termicamente invertite, paludose, umide, malariche e puzzolenti per il copioso fumo. Si scala su roccia e anche un po' su ghiaccio e misto (tutto su difficoltà contenute), si fa alpinismo classico, grandi camminate, ravanate in luoghi senza nome, fotografie, nottate sotto le stelle, si suda, si prende freddo, si ride tanto e ogni tanto si mangia e ci si riposa pure un pochino.
Se pensate di incrociare queste traiettorie, fatevi vivi!
 
Riesumo il post per comunicare al mondo che da lunedì prossimo fino a dopo l'epifania saremo in (Alta) Valtellina, senza alcuna intenzione di scendere sulle tristi pianure termicamente invertite, paludose, umide, malariche e puzzolenti per il copioso fumo. Si scala su roccia e anche un po' su ghiaccio e misto (tutto su difficoltà contenute), si fa alpinismo classico, grandi camminate, ravanate in luoghi senza nome, fotografie, nottate sotto le stelle, si suda, si prende freddo, si ride tanto e ogni tanto si mangia e ci si riposa pure un pochino.
Se pensate di incrociare queste traiettorie, fatevi vivi!
accidenti, leggo solo ora. ho fatto qualche giorno da quelle parti (isolaccia, laghi cancano e val viola alla prima nevicata) a capodanno. luoghi bellissimi :)
 
Oggi era una giornata troppo bella per non fare un giretto, favonio leggero con temperature piacevoli, anche se poi finisco di lavorare a quest'ora per recuperare...

Il favonio in pianura scontandosi con la foschia fa un curioso effetto "incendio"

00009.jpg


Le cime appena innevate dal Boletto: il pizzo di Gino (circa 2200 m)

002.jpg


Le Grigne (circa 2400 m)

202.jpg


Il Monte Generoso (circa 1700 m)

00006.jpg


Il Bolettone (circa 1300 m)

00007.jpg


Il Monte San Primo (circa 1700 m)

00005.jpg


e il solito Lago di Como (non il ramo manzoniano, quello ... clooneyano)

00008.jpg


Ciao
Roberto
 
Ciao @rob62 !
Belle foto! Per caso sei riuscito a dare un'occhiata ai Corni di Canzo? Mi sai dire come sono messi? (immagino zero neve, se non sul versante settentrionale)
Grazie!
 
Pare che da mercoledì ci sia qualche giorno di bello, mentre ancora adesso ha nevicato fino a quote relativamente basse (1600 mt).
Se avete tempo per passare sulla via dei monti lariani, questo il panorama che vi aspetta (preso una settimana fa circa) sopra Musso - Gravedona:
il Bregagno

004.jpg

Valle Albano e chiesetta di San Bernardo

005.jpg


via dei monti lariani

006.jpg
007.jpg


Le Grigne

008,.jpg

il Legnone

009.jpg

Corvegia e Sasso Canale

010.jpg

la scia fangosa portata nel lago da Adda e Mera

002.jpg


Qui la webcam da Colico http://www.wcv.it/webcam02/currenth.jpg
Buon viaggio a tutti

Roberto
 

Allegati

Discussioni simili



Alto Basso