Luigi Vittorio Bertarelli "Sicilia 1898" Sellerio ed.

https://sellerio.it/it/catalogo/Sicilia-1898-Note-Una-Passeggiata-Ciclistica/Bertarelli/11425

Continuiamo a consolarci con il libri. Questa non vuole essere una recensione ma come sempre un consiglio di lettura.E' un libro per cicloturisti,ricco di foto d'epoca, scritto come da titolo nel 1898 quando almeno in Italia fare di questi viaggi era considerato da eccentrici o peggio,al contrario di altri paesi specialmente anglosassoni,ricordiamo il viaggio su uno strano triciclo dei coniugi Pennel anche questo ed.Sellerio. L'autore è il fondatore del Touring Club Italiano,che nasce ricordiamolo come associazione di cicloturisti come ricorda ancora oggi il logo della ruota a raggi. La scrittura ha il suo fascino di fine secolo e l'autore ,un vero sportsmen, ha dei tratti inequivocabilmente aristocratici ma con ampie aperture verso la durissima realtà sociali incontrata. Bertarelli e il suo Touring hanno anche il merito di averci regalato le guide e le insuperabili cartine liberando i viaggiatori della imposizione delle guide Baedeker che erano le sole guide pubblicate.Erano fatte in Germania scritte in francese per viaggiatori inglesi !!
https://sellerio.it/it/catalogo/Italia-Velocipede/Elizabeth-Pennell/1166
 
Corso di Orientamento
Alto Basso