Escursione Lungo il Rio Gorzente

#1
Dati

Data: 29/09/2018
Regione e provincia: Piemonte / Alessandri
Località di partenza e arrivo: Guado rio Gorzente
Tempo di percorrenza: 2h 52m (comprese soste)
Chilometri: 11,16
Grado di difficoltà: E
Descrizione delle difficoltà: particolarmente esposto al sole
Periodo consigliato: non durante la stagione estiva
Segnaletica: media, anche se non occorre far particolarmente attenzione
Dislivello in salita: 143m
Dislivello in discesa: 162m
Quota massima: 698m
Accesso stradale: si, si parcheggia sulla strada e da li si parte

Traccia GPS:
Tracciato.png



Descrizione

Semplice ma molto bella; così si può descrivere questa breve escursione che se fatta nei mesi non troppo caldi dell'anno la si riesce a godere appieno. Probabilmente avrà un certo fascino anche in pieno inverno, magari con una bella spolverata di neve a caratterizzare il paesaggio.
Si parte all'ultimo tornante in discesa prima di arrivare al guado del Rio Gorzente, all'esterno curva inizia il sentiero nella boscaglia che costeggia, in principio alcuni metri sopra, poi man mano alla stessa altezza il Rio
IMG_20180929_112333.jpg

IMG_20180929_112717.jpg

IMG_20180929_113239.jpg

Da qua sino a quasi la fine del sentiero, il rio rimane a pochi metri sotto il strada
IMG_20180929_113716.jpg

IMG_20180929_113914.jpg

IMG_20180929_113938.jpg

IMG_20180929_114434.jpg

IMG_20180929_114859.jpg

Purtroppo le foto non rendono al massimo, soprattutto il colore dell'acqua!
Qua di seguito, prbabilmente, i resti di una passerella in cemento ormai distrutta
IMG_20180929_120158.jpg

...e qua il secondo di soli due cartelli segnaletici
IMG_20180929_120318.jpg

IMG_20180929_120753.jpg

La rimanente parte del sentiero ricomincia ad alzarsi rispetto al corso d'acqua sino all'arrivo, la diga del lago Bruno
IMG_20180929_123613.jpg

IMG_20180929_123838.jpg

IMG_20180929_124411.jpg

IMG_20180929_124418.jpg

Purtroppo il lago è a livelli minimi ed il paesaggio non rende un gran che, infatti le mie intenzioni in principio erano quelle di girarci attorno, ma alla fine ho deciso di sotare le e tornare alla macchina
IMG_20180929_124608.jpg

IMG_20180929_124900.jpg

IMG_20180929_125037.jpg

IMG_20180929_125044.jpg

Ripeto: giro molto semplice e nemmeno troppo faticoso, peccato per il lago semi asciutto; probabilmente ci tornerò quest'inverno sperando sempre in una bella giornata ed un panorama più attraente.
 

#4
L'avevo fatto anch'io il giro dei laghi ma in primavera nel 2015, ovviamente quando sono partito era bello e già a un terzo del giro s'è coperto tutto per concludere piovendo...
Si, diciamo che questo giro si tocca con quello classico dei laghi, ma la difficoltà è ben diversa a mio avviso!
 
#7
Grazie per i complimenti a tutti!
Si, effettivamente i livelli sia ai laghi e di conseguenza anche lungo il rio sono molto molto bassi, basta guardare in alcune foto le "righe" sulla terra lasciate dall'acqua per rendersi conto di quanta ne manca!
Non so se sia un qualcosa di preoccupante ma di sicuro non c'è molta diisponibilità; è anche vero però che siamo appena entrati in autunno e da ste parti, quando vuole, sa esser "generoso" per non dire catastrofico...
 
#11
Ci sono tornato e, a quanto pare pure l'acqua :)
IMG_20181125_110947.jpg
IMG_20181125_111511.jpg
IMG_20181125_113632.jpg
IMG_20181125_113641.jpg
IMG_20181125_114815.jpg
IMG_20181125_125235.jpg
IMG_20181125_131109.jpg
IMG_20181125_131656.jpg
IMG_20181125_131702.jpg
IMG_20181125_131710.jpg

Peccato per la "giornata", non faceva per niente caldo e i colori senza sole si aprezzavano di meno; il sentiero era molto bagnato e a tratti si trasformava letteralmente in fiumiciattolo a causa delgi affluenti del rio che sono apparsi magicamente lungo la via :biggrin:
 
#13
No, a dire il vero non dovevo nemmeno fare di nuovo quest'uscita, le intenzioni erano di partire sempre da lì ma arrivare sul monte Tobbio ma i guadi obbligatori erano impraticabili a causa della quantità d'acqua!
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto