Raduno Luogo del raduno 2014 (sondaggio solo per chi ha intenzione di partecipare)

Quale luogo per il raduno 2014? VOTA SOLO SE INTENDI PARTECIPARE!


  • Votatori totali
    55
  • Sondaggio chiuso .
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Vota il sondaggio solamente se intendi partecipare al raduno!
Il raduno si terrà durante un fine settimana di fine giugno.

Il voto è pubblico ed è permessa la selezione multipla.
Il sondaggio scade il 1/4/2014 alle 18:21


Dettaglio dei luoghi:

Rifugio Nello Troiani (1210 m)
Gestore: CAI Terni CAI Sez. di Terni - Stefano Zavka
Mappa: http://goo.gl/maps/Ogd8D
Foto:
Rifugio Nello Troiani (Polino).jpg


Rifugio Campeggio Fonte della Vetica (1627 m)
Gestore: Antonio De Carolis, Tel 0862-938138, ab. 0861-995262.
Mappa: http://goo.gl/maps/u35AG
Foto:
Rifugio Fonte della Vetica.jpg


Agricampeggio Cardito (1430 m)
Gestore: home page cardito
Mappa: http://goo.gl/maps/5Gejy
Foto:
Agricampeggio Cardito.jpg


Campeggio Vettore (900 m)
Gestore: Camping Vettore Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Mappa: http://goo.gl/maps/gj4HU
Foto:
Campeggio Vettore.jpg
 
wow, la "mia" candidatura di Fonte Vetica e' passata al vaglio :)
Stavolta al raduno ci saro', indipendentemente da dove si terra'..ma ovviamente tifo per Campo Imperatore :)
 
Wow, per quanto mi riguarda c'è veramente l'imbarazzo della scelta tranne uno, l'ultimo; il quale - ahimè, scusami Mauro perché è il tuo cavallo di battaglia - mio malgrado con tutte quelle roulotte m'instilla l'idea di uno spelacchiato campo nomadi; e poi quest'anno toccherebbe fare una scelta d'alto livello (in tutti i sensi :)) e a fronte dei 1200-1400-1600 m. degli altri tre, coi suoi 900 il tuo è quasi un nanetto...specie con le prevedibili temperature di giugno :biggrin::p
 
mi piace molto il campeggio cardito quindi come prima opzione ho messo quello..ma anche il rifugio Vetica mi stuzzica...e l'ho votato come secondo dato che si poteva mettere doppia scelta....
 
Wow, per quanto mi riguarda c'è veramente l'imbarazzo della scelta tranne uno, l'ultimo; il quale - ahimè, scusami Mauro perché è il tuo cavallo di battaglia - mio malgrado con tutte quelle roulotte m'instilla l'idea di uno spelacchiato campo nomadi; e poi quest'anno toccherebbe fare una scelta d'alto livello (in tutti i sensi :)) e a fronte dei 1200-1400-1600 m. degli altri tre, coi suoi 900 il tuo è quasi un nanetto...specie con le prevedibili temperature di giugno :biggrin::p
GGGGRRRRR!!!!!!!
Andrea, per quanto ti possa sembrare strano ho votato fonte vetica,
Detto questo, ti mando un' abbraccio forte, e un saluto a tutti!!!

PORTERÒ ZETA,CHE È TRANQUILLA
ciao, mauro
 
Riflettendo meglio sulla possibile scelta, mi sono sovvenute alcune riflessioni che sottopongo contemporaneamente, per così dire, a voi ma anche a me stesso.
In apparenza si tratta di scegliere guardando un’immagine, cioè come se si guardasse una cartolina e lasciandosi guidare dalla suggestione visiva, senza minimamente pensare ad alcunché di concreto.
Invece, quelli che mi sono venuti in mente soltanto dopo, sono proprio i piccoli e grandi dettagli concreti. Se si vuol cercare di far riuscire nel migliore dei modi un’iniziativa è meglio cercare di averne chiari i contorni e i contenuti, cosa si preferisce fare e cosa no. Di qui, il rilievo che assumono i dettagli concreti di cui sopra.

Qualche esempio su cui interrogarsi per rendere l’idea.

Il Raduno si farà a fine giugno. E’ probabile che le temperature saranno già piuttosto alte. Allora cosa preferiremmo avere ? La frescura del bosco che circonda il rifugio Troiani, con l’agognata ombra che è sempre una manna per chi cerca un posto dove piantare la tenda, ma rinunciando ai panorami sconfinati ? O la possibilità (da verificare) di fare il bagno nel lago di Campotosto ?
Mentre lassù al Fonte Vetica, per quanto più alto (ma proprio per questo) l’escursione termica dovrebbe essere la maggiore: il sole dovrebbe picchiare parecchio di giorno e di notte far decisamente freddo, così le tende al sole diventano forni e di notte ghiacciaie.

E poi, altra domanda fondamentale : preferiamo un raduno più improntato allo stravaccamento o al movimento ? Lo domando perché è ormai assodato che i Raduni sono forse l'unico momento d'incontro delle due anime del forum, quella dei “buscecraffete” (più “stanziale”) e quella degli escursionisti (impenitenti nomadi). Così come a volte si presenta anche una terza categoria, per l'occasione "transgenica": vi assicuro di aver sgranato gli occhi vedendo persone conosciute come adrenalinicamente iperattive trasformarsi in poltrone umane…proprio perché nelle loro intenzioni il raduno doveva rappresentare il contrappeso più plateale alla loro normalità.

Allora, sotto questo profilo, certo il Fonte Vetica solo a vedere le cime sovrastanti fa venir voglia di andarci; ma poi tra la voglia e la realtà torna di nuovo il discorso del tempo di fine giugno: c’è qualcuno disposto a rischiare insolazioni ? Il Cardito è una via di mezzo, lo proposi proprio perché – volendo muoversi– il sentiero delle Cento Fonti per il Gorzano ha una sua stagionalità d’elezione che ricade esattamente in quel periodo e, per chi non l’ha mai fatto, è un must dell’escursionismo; così come di contro, preferendo non muoversi, il lago sta lì. Come dire che, almeno a prima vista sarebbe in grado di soddisfare entrambi gli approcci, che comunque non sono incompatibili perché ai raduni vige il principio, ormai sperimentato e sacro, che ciascuno fa ciò che vuole in totale libertà, senza alcun programma prestabilito men che meno comune.

Insomma, visto che sotto altri parametri (a es. l’equidistanza) le scelte sono intercambiabili, allora in realtà non si tratta tanto di votare per un luogo o (soltanto) per la sua estetica, quanto di esplicitare e condividere cosa ci piacerebbe e che tipo di raduno abbiamo in mente: il luogo ad esso più funzionale ne diventa una semplice conseguenza logica.

Un saluto.
 
Ultima modifica di un moderatore:
mi sembra che il posto ideale debba avere caratteristiche molto simili a quello dell'anno passato dove c'è stato ampio spazio per tutte le "anime" del forum.
Era un posto abbastanza facilmente raggiungibile dalle principali vie di comunicazione, erano presenti tutti i comforts per chi ne aveva bisogno, si è prestato poi ottimamente come base per escursioni, "busscraffete", cazzeggiamento, ecc.
mejo de così..... ;)
 
Io da una parte "vorrei ma non posso", dall'altra però "non potrei ma voglio".

Non potrei perché giugno, come e' noto, e' il periodo adatto per i progetti più ambiziosi: maggiore disponibilità di luce, temperature ancora non estreme e discreta possibilità di trovare acqua. E infatti, proprio per fine Giugno, avevo in programma "l'uscita dell'anno".

Però, come dice kallaghan, gli utenti assidui dovrebbero perlomeno impegnarsi a fare uno sforzo verso la partecipazione (o almeno seguirne gli sviluppi), e io così ho fatto e sono disposto a modificare i miei precedenti programmi per farli combaciare con il raduno.

Però, visto che la mia partecipazione si limiterebbe al venerdì ( i fine settimana sono per me off limite per cui farei la mia uscita durante la settimana programmando di farla terminare il venerdì nel luogo del raduno) e che almeno uno dei siti proposti escluderebbe la mia partecipazione (e mi pare brutto votare dicendo:"se si fa lì, io non ci vengo!!!") Scelgo di non esprimere le mie preferenze.

Ho scritto questo messaggio (di fatto sterile ai fini della scelta del luogo) perché, se non posso assicurare la mia partecipazione al raduno, ci tenevo a far sapere che ne seguo gli sviluppi impegnandomi a partecipare o quanto meno a fare un salto .... vabbe'!! Seguo con attenzione :)
 
S

Speleoalp

Guest
Anche io ho ricevuto la notifica e ringrazio.
Anche io non voto per correttezza, siccome principalmente non sono sinceramente interessato ai luoghi proposti e cosa molto più importante, non parteciperò e quindi non devo avere il diritto di "votare" un luogo.
RINGRAZIO SENTITAMENTE PER LA NOTIFICA ;)))
 
Il Raduno si farà a fine giugno. E’ probabile che le temperature saranno già piuttosto alte. Allora cosa preferiremmo avere ? La frescura del bosco che circonda il rifugio Troiani, con l’agognata ombra che è sempre una manna per chi cerca un posto dove piantare la tenda, ma rinunciando ai panorami sconfinati ? O la possibilità (da verificare) di fare il bagno nel lago di Campotosto ?
Mentre lassù al Fonte Vetica, per quanto più alto (ma proprio per questo) l’escursione termica dovrebbe essere la maggiore: il sole dovrebbe picchiare parecchio di giorno e di notte far decisamente freddo, così le tende al sole diventano forni e di notte ghiacciaie.
Riflessione per riflessione, non penso che di giorno si faccia vita in tenda! E le notti di giugno a 1600 mt non sono così terribili. Ovviamente il sacco a pelo non può essere quello usato a Sperlonga in Agosto :D
A Fonte Vetica dalle foto mi sembra di vedere anche dei boschi non distanti,sbaglio? Per chi cerca anche l'ombra.

Sul campeggio Cardito,sul Lago campo Tosto avrei più di una perplessità. A parte questa foto che andrebbe nascosta, non messa sul sito :D ma sono già stato in una escursione CAI da quelle parti e non mi ha entusiasmato. Questa provinciale che circonda il Lago...boh non mi dice proprio. Poi ci sarebbe anche la questione zanzare...come stiamo messi a Giugno in quella zona?
Il Rifugio Troiani a dispetto del nome invitante...mi lascia dei dubbi sul fatto di essere solo bosco fitto. O sbaglio?
Il campeggio Vettore con quella foto tutte roulotte e camper,me lo fa subito passare in ultima posizione.

Insomma io voto Fonte Vetica :biggrin:
 
Ultima modifica di un moderatore:
Riflessione per riflessione, non penso che di giorno si faccia vita in tenda! E le notti di giugno a 1600 mt non sono così terribili. Ovviamente il sacco a pelo non può essere quello usato a Sperlonga in Agosto
A Fonte Vetica dalle foto mi sembra di vedere anche dei boschi non distanti,sbaglio? Per chi cerca anche l'ombra.
Ogni estate, a luglio, trascorro 7-10 giorni a Fonte Vetica. Salvo anomalie climatiche, le notti sono ovviamente freschine (a volte la temperatura scende a 6-8 gradi) ma credo che nessuno si aspetti di trovare 20 gradi a 1600 metri di notte a Campo Imperatore..quindi sono parole giustissime le tue, basta avere un sacco a pelo con temperatura comfort 5-10 gradi e sei a posto. Di giorno, come sempre giustamente dici tu, in tenda non ci stai, anche perche' stare a Fonte Vetica per stare rinchiusi in tenda, con tutte le montagne over 2500 che hai vicino, e' un crimine all'umanita' :D

Vicino vi sono alcuni boschi di abeti piantati qualche decina di anni fa (soprattutto alle pendici del Tremoggia e del Siella e nella parte iniziale del Vallone di Vradda), dove non e' raro imbattersi in camosci.
Fonte Vetica e' un luogo stupendo, dove anche i piu' sedentari faranno fatica a contenere la voglia di escursioni nei dintorni (ve ne sono anche di tranquille)
 
percentuali

ok, ho votato per Cardito, è un bel posto e la gestione accogliente. ma le percentuali? il totale non dovrebbe essere 100?
 
...O la possibilità (da verificare) di fare il bagno nel lago di Campotosto ?
:si:Scusate se mi intrometto ma vorrei dire solo a chi non conosce questa zona che il campeggio non è proprio attaccato al lago e che nei periodi estivi il lago di Campotosto si riempie di roulotte e tende...nel luglio del 2013 volevamo campeggiare li ed è stato molto complicato trovare un angoletto senza "turisti" (alla fine abbiamo trovato uno bello spazio libero solo perchè c'era una specie di altarino con tanto di foto di un ragazzo morto li) e non ci siamo voluti fermare al campeggio proprio perchè era un po' distante dal lago, ma per il resto ci sono molti bei luoghi in cui poter fare escursioni.

Scusate l'intrusione perchè io non parteciperò quindi non ho nessunissima voce in capitolo ma volevo dare un mio piccolo contributo per quel poco che conosco della zona in questione.

Auguro a tutti voi buon divertimento!!!!:)
 
Ultima modifica di un moderatore:
Mi sa che c'è un problemino con il calcolo delle percentuali... la somma fa 150%
ma le percentuali? il totale non dovrebbe essere 100?
Svelato l'arcano: al "calcolatore" delle percentuali non gliene frega niente di quanti voti siano stati dati ma solo di quanti utenti abbiano votato ....

9 votanti attuali per Fonte vetica corrispondono al 50% dei 18 votanti totali
7 votanti attuali per Cardito corrispondono al 38,89% dei 18 votanti totali
4 votanti attuali per Troiani corrispondono al 22,22% dei 18 votanti totali
1 votante attuale per Vettore corrisponde al 5,56% dei 18 votanti totali.

Non so perchè faccia questo tipo di calcolo, nè perchè mi sono messo a risolvere l'enigma :D
 
Grazie x la notifica ma 12 ore di macchina tra andare e venire non me la sento,sarebbe piu stress che relax.
A tutti buon divertimento!
 
Riflessione per riflessione, non penso che di giorno si faccia vita in tenda! E le notti di giugno a 1600 mt non sono così terribili. Ovviamente il sacco a pelo non può essere quello usato a Sperlonga in Agosto :D
A Fonte Vetica dalle foto mi sembra di vedere anche dei boschi non distanti,sbaglio? Per chi cerca anche l'ombra.

Sul campeggio Cardito,sul Lago campo Tosto avrei più di una perplessità. A parte questa foto che andrebbe nascosta, non messa sul sito :D ma sono già stato in una escursione CAI da quelle parti e non mi ha entusiasmato. Questa provinciale che circonda il Lago...boh non mi dice proprio. Poi ci sarebbe anche la questione zanzare...come stiamo messi a Giugno in quella zona?
Il Rifugio Troiani a dispetto del nome invitante...mi lascia dei dubbi sul fatto di essere solo bosco fitto. O sbaglio?
Il campeggio Vettore con quella foto tutte roulotte e camper,me lo fa subito passare in ultima posizione.

Insomma io voto Fonte Vetica :biggrin:
Guarda, se io ho fatto quelle riflessioni è stato appunto per stimolar altri a farne altrettante ! Io stesso, leggendo le tue, mi sono reso conto di cose a cui non avevo pensato (le zanzare, ad esempio) o su cui avevo sorvolato per troppa leggerezza: ad esempio dire "lago" non significa nulla se non lo si ha veramente a portata di mano.
Ad esempio le due esperienze contrapposte dei Raduni 2011 e 2012 sono illuminanti: del primo porto ancora negli occhi e nel cuore il lago di Gramolazzo, tanto sconosciuto quanto scenografico e soprattutto quasi "privato" (tutto per noi) visto che il campeggio era sulle sue rive erbose. Nel secondo caso il lago del Matese (nonostante sia geograficamente molto più vasto e importante) l'abbiamo solo visto da lontano, ridotto a uno stagno buono soltanto a far proliferare le zanzare.
Questo per dire che ovviamente se il lago di Campotosto si può solo guardare da lontano, separato da strade, guardrail, impraticabile per assenza di battigia, ricettacolo di zanzare e quant'altro, allora sono io il primo a dichiarare: grazie, no. Quindi foto e testimonianze personali come quelle che hai postato tu, e anche Carinthia, sono più che gradite, anzi erano proprio i "chiarimenti" che avrei desiderato. Infatti ora penso di depennarlo dalle mie scelte a favore del Vetica o del Troiani.
Analogamente se i proponenti il Troiani ci informassero un po' sui dintorni più o meno immediati, sui pro e contro, su una qualche descrizione come quella fatta per il Fonte Vetica, ecco, sarebbe altrettanto gradito: una sola foto è una specie di scatola semichiusa.
Circa la vita in tenda, ti posso assicurare che di solito durante il giorno almeno la voglia di un pisolino ci scappa...e allora soddisfarla in tenda diventa impossibile. Nel mio caso una volta è accaduto per l'abbiocco post-prandiale, in un altro per un'escursione notturna tale per cui non avevo dormito per nulla la notte...

Un saluto.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Discussioni simili



Alto Basso