Lupi selvatici.

Un amica mi ha inviato questa terrificante notizia, dalla Val Camonica:
https://www.bresciatoday.it/attualita/avvistamento-lupi.html
Il mio terrore è causato dal fatto che due lupi non possano nemmeno cacciare e cibarsi di un capriolo, senza venire sbattuti sul giornale, come mostri sanguinari.
La frase "lupi selvatici", non so nemmeno come considerarla, non so se ridere dell'ingenuità del giornalista o della poca considerazione che ha dell'intelligenza dei suoi lettori.
Fra l'altro, Case di Viso ( la località del presunto avvistamento) fa parte del parco dello Stelvio, dove i "lupi selvatici", dovrebbero vivere, se non in un parco naturale?
 

Ultima modifica:
Un amica mi ha inviato questa terrificante notizia, dalla Val Camonica:
https://www.bresciatoday.it/attualita/avvistamento-lupi.html
Il mio terrore è causato dal fatto che due lupi non possano nemmeno cacciare e cibarsi di un capriolo, senza venire sbattuti sul giornale, come mostri sanguinari.
La frase "lupi selvatici", non so nemmeno come considerarla, non so se ridere dell'ingenuità del giornalista o della poca considerazione che ha dell'intelligenza dei suoi lettori.
Fra l'altro, Case di Viso ( la località del presunto avvistamento) fa parte del parco dello Stelvio, dove i "lupi selvatici", dovrebbero vivere, se non in un parco naturale?
Hanno sbagliato il titolo, dovevano scrivere "due lupi manari", :rofl::rofl::rofl::rofl::rofl::woot:
 
Ma davvero??? Pensavo che i lupi brucassero l'erba e le radici!!
Non si finisce mai di imparare.
Probabilmente avere un cervello non è un requisito richiesto a un giornalista.

In ogni caso un esempio del perché io ormai non guardo la TV generalista o leggo i giornali, solo riviste e perlopiù siti specialisti in rete....
 
Credo che stiamo assistendo al processo di "umanizzazione" del mondo animale, dove certi comportamenti naturali da parte dei animali vengono visti con l'orrore. Il mio gatto porta ogni tanto qualche uccellino. I vicini di casa ovviamente sono terrorizzati da quello che fa il gatto, anche se è normale per un gatto prendere qualche uccellino. Poi nemmeno non parliamo di quelli che vestono gli animali.
 
Credo che stiamo assistendo al processo di "umanizzazione" del mondo animale, dove certi comportamenti naturali da parte dei animali vengono visti con l'orrore. Il mio gatto porta ogni tanto qualche uccellino. I vicini di casa ovviamente sono terrorizzati da quello che fa il gatto, anche se è normale per un gatto prendere qualche uccellino. Poi nemmeno non parliamo di quelli che vestono gli animali.
E di quelli che portano a spasso il cagnolino con guanto sacchettino per escrementi e ...... carta igenica per il cane !!!!! Ma dove stiamo andando ?!
 
E di quelli che portano a spasso il cagnolino con guanto sacchettino per escrementi e ...... carta igenica per il cane !!!!! Ma dove stiamo andando ?!
Tra un cento anni ci saranno cani che non cagano e non pisciano, non danno giù peli, e sono preaddestrati, reali , o.perlomeno così tanto da sembrarlo.
Solo che saranno robot. Ricarica wireless ovvio:p
 
Ultima modifica:
Un amica mi ha inviato questa terrificante notizia, dalla Val Camonica:
https://www.bresciatoday.it/attualita/avvistamento-lupi.html
Il mio terrore è causato dal fatto che due lupi non possano nemmeno cacciare e cibarsi di un capriolo, senza venire sbattuti sul giornale, come mostri sanguinari.
La frase "lupi selvatici", non so nemmeno come considerarla, non so se ridere dell'ingenuità del giornalista o della poca considerazione che ha dell'intelligenza dei suoi lettori.
Fra l'altro, Case di Viso ( la località del presunto avvistamento) fa parte del parco dello Stelvio, dove i "lupi selvatici", dovrebbero vivere, se non in un parco naturale?
A casa mia si chiama normale ciclo della catena alimentare del bosco: il lupo sbrana il capriolo non perché è carino come bambi, ma per mangiarlo e lasciarne i resti per la sopravvivenza di altre specie di animali.
Sono a dir poco infastidito da questa santificazione del mondo animale.
Il Lupo è l'anello principale dei monti e boschi nostri come lo è il coccodrillo nella palude, il leone nella savana, la tigre nella foresta, lo squalo negli oceani.
Nascono vivono mangiano e muoiono. E' il normale intercedere incessante ed eterno delle regole di Madre Natura.
Tutti animalisti ma in casa ed attaccati alla tastiera del pc. Non ne vedo mai nei boschi a portare i cani li a fare i bisogni, .....i padroni dei cani sono diventati dei servi, gli puliscono il sedere con le salviette e gli raccolgono la cacca coi sacchettini quando intorno hanno ettari di bosco dove possono cacare liberi anche i padroni!!!!!
BUONA PASQUA A TUTTI QUANTI NATURALMENTE
 
Vi voglio raccontare una favola evenca. (Non faccio solo i coltelli ma mi interessa anche la storia del popolo)
Dunque si parla che tanti migliaia di anni fa sulla terra vivevono solo gli uomini e i caribu. I caribu hanno cominciato ad ammalarsi e a morire, cosi anche la gente ha cominciato ad avere la fame e a morire. Allora Dio ha mandato sulla terra il lupo. Lupo ha cominciato a mangiare i caribu ammalati cosi si sono salvati tutti.
 
Io 2 mesi fa ho incontrato un branco di 5 lupi tra il Sirente Velino e il Parco della Duchessa, mi hanno guardato e si sono allontanati come se avessero paura di me
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto