Manutenzione lama in acciaio al carbonio... aiuto !

Ciao, ho acquistato da poco un Ka-Bar USMC. Volevo sapere come fare e cosa comprare per la manutenzione della lama al carbonio.

Tale manutenzione va fatta solo dopo l'utilizzo o, a prescindere, deve essere fatta periodicamente ?

Grazie ;)
 
Una buona manutenzione ,anche se detto così sembra ovvio, è pulire sempre la lama ogni volta dopo che abbiamo usato il coltello e mantenerla asciutta.
 
non basta un po' di olio d'oliva?

io sul victorinox, che lo uso spesso per il cibo, ne metto un goccio ogni volta che lo ripongo.

o su altri un po' di wd40 ;)
 
Per mantenere bene un acciaio al carbonio bisogna tenere sempre la lama con su un filo d'olio, però se usi quelli per armi poi, anche asciugandoli bene, se devi usare il coltello per scopi alimentari non va bene, anzi chissà che schifo! :(

E nemmeno l'olio d'oliva va bene, perché diventa rancido! :no:

Ci vuole l'olio enologico, che si prende in farmacia, praticamente è l'olio che si mette sul vino per proteggerlo, ed è olio di vaselina per scopi alimentari! :D

Ciao.
 
il rivestimento nero che ha il coltello protegge dalla ruggine. quindi l'olio teoricamente non occorre metterlo. la pulizia quindi diventa un qualcosa di ordinario , tipo pulire la lama da eventuali residui. l'olio non lo userei spesso , per due motivi: il primo proprio perchè hai già la vernice nera di protezione (polvere epossi nera) , il secondo è che hai un bel fodero di cuoio; olia oggi , olia domani , poi puoi spremerlo.
più che altro io guarderei il manico di anelli di cuoio , non è un materiale sintetico quindi un minimo di manutenzione occorre eseguirla.
 
Personalmente non ho mai sentito la necessità di una manutenzione che sia andata oltre una sciacquata sotto l'acqua e una accurata asciugatura. Al massimo, gli "concedo" una oliata con vasellina ogni tanto (ma proprio ogni tanto), e solo se ho l'olio a portata di mano.
Come già anticipato, la lama di quel coltello è già protetta contro l'ossidazione, per cui io non mi preoccuperei più di tanto.
Invece, non trascurerei una accurata manutenzione del fodero che, essendo di cuoio, paradossalmente necessita più attenzioni della lama.
 
Personalmente non ho mai sentito la necessità di una manutenzione che sia andata oltre una sciacquata sotto l'acqua e una accurata asciugatura. Al massimo, gli "concedo" una oliata con vasellina ogni tanto (ma proprio ogni tanto), e solo se ho l'olio a portata di mano.
Come già anticipato, la lama di quel coltello è già protetta contro l'ossidazione, per cui io non mi preoccuperei più di tanto.
Invece, non trascurerei una accurata manutenzione del fodero che, essendo di cuoio, paradossalmente necessita più attenzioni della lama.
Giusto, io non sono abituato a questo lavoro perchè i miei coltelli hanno tutti un fodero sintetico... ma il cuoio ha bisogno di essere ingrassato giuto? ingrassando il cuoio vai a proteggere anche la lama ( se è grasso alimentare ) potrebbe essere una soluzione 2 in uno cosa ne pensi?
 
Giusto, io non sono abituato a questo lavoro perchè i miei coltelli hanno tutti un fodero sintetico... ma il cuoio ha bisogno di essere ingrassato giuto? ingrassando il cuoio vai a proteggere anche la lama ( se è grasso alimentare ) potrebbe essere una soluzione 2 in uno cosa ne pensi?
Ingrassando il cuoio lo si rende morbido, evitando che si secchi troppo, spaccandosi. Inoltre, lo rende più impermeabile, riducendo così la probabilità che l'umidità arrivi fino alla lama. (*)
Per ingrassarlo, utilizzo il grasso per gli scarponi (molto raramente, a causa del puzzo indescrivibile :lol:), l'olio di vasellina (anche qui) oppure la classica Nivea per le mani.

(*) ma su questo ci sarebbe da discuterne, visto che si consiglia sempre di non riporre il coltello all'interno del fodero, dato che i tannini usati per la concia macchiano l'acciaio, soprattutto se al carbonio. Consiglio che, fra l'altro, non ho mai seguito, e non ho mai riscontrato alcunchè. Mah...
 
io sinceramente sono abbastanza sfavorevole a ingrassare o oliare ; il cuoio è già un materiale organico , in più se lo "condisci" e lo impregni con oli o grassi alimentari non fai altro a contribuire ad un abitat per parassiti e batteri. se quindi il coltello lo utilizzi anche per il cibo non so fino a che punto rimane igenico; la lama oliata comunque va a finire dentro il fodero , e li ci rimane a "macerare" fino all'utilizzo successivo
 
non so.. io oleo ogni lama dopo l'uso, tranne il kit con lama e forchettine che ha un fodero sintetico, ed è fatto con un manico rivestito in materiale plastico e ogni utensile è acciaio inox, mente con il coltello da lavolo lo uso come coltello da lavoro, io ho oleato la mia accetta con fodero in cuoio, ma non è successo nulla al fodero neppure una macchia.. però non do contro a nessuna teoria, ognuno adotta la propria tecnica :) però è bene sapere pareri e opignoni.
 
Una goccia di olio sgrippante tipo crc agli snodi dei chiudibili (perché quello c'ho e....finché dura...) per altri lava e asciuga. Bene.
Per quelli di casa si fa così da una vita e durano una vita.
 
io sinceramente sono abbastanza sfavorevole a ingrassare o oliare ; il cuoio è già un materiale organico , in più se lo "condisci" e lo impregni con oli o grassi alimentari non fai altro a contribuire ad un abitat per parassiti e batteri. se quindi il coltello lo utilizzi anche per il cibo non so fino a che punto rimane igenico; la lama oliata comunque va a finire dentro il fodero , e li ci rimane a "macerare" fino all'utilizzo successivo
L'olio di vaselina è minerale, non offre alcun "vantaggio" ai batteri, al contrario dell'acqua. Inoltre, essendo idrorepellente (come tutti i grassi), una volta che il cuoio ne ha assorbito a sufficienza, esso blocca l'assorbimento dell'acqua, anche in ambienti particolarmente umidi.

Ma nonostante questo, finora non ho mai ingrassato i miei foderi (escluso l'ingrassaggio "iniziale"), poichè non ce n'è stato ancora bisogno. Il mio discorso voleva spostare l'attenzione sul fodero in cuoio poichè, fra tutti i componenti di un coltello, è proprio quello che deperisce ben prima dell'acciaio della lama o dei materiali sintetici dei manici.
 

Discussioni simili



Alto Basso