Membrane traspiranti Goretex ed altre

Quello che mi chiedo: se non puoi permettermi un guscio in gore Tex, esiste una valida alternativa meno costosa? Penso che se lo chiedano in molti, ma il dubbio è quello di comprare qualcosa che non funziona per niente..
 
be si ci sono, con caratteristiche simili, se vuoi un guscio leggero esempio al posto del paclite puoi andare sul membrain strata di marmot o il prof di haglofs le prime che mi vengono in mente, se vuoi un guscio piu rigido come il proshell puoi andare sul dry q di monuntain hardwer, o il dry tech di mammut, o altrimenti puoi prendere un ibrido come il neo shell di polartec...alternative ce ne sono direi tutte ottime, il prezzo è piu basso e cmq penso che nella maggior parte dei casi vadano benissimo; quasi tutte le marche poi hanno goretex nel catalogo, il perchè probabilmente oltre che alla qualità del prodotto va ricondotto a un discorso di marketing che piu volte si è affrontato, tutti conoscono gore se una ditta non lo ha la maggior parte dei consumatori neanche la prende in considerazione il motivo è che il 90 percento della gente non si informa e si fida solo di goretex che esiste da una vita
 
Sei un enciclopedia! Ti ringrazio perché per chi ha iniziato da poco prendere un pacco è facile. Penso che Mi rivolgerò alle marche e ai prodotti i che mi hai indicato. Il mio utilizzo principale è l'escursione in giornata e non credo di scendere (tranne in caso rarissimi) sotto i -5 gradi d'inverno. Volendo un guscio da poter usare tutto l'anno, quale di quelli che hai nominato mi consiglieresti?
 
seil tuo budget è sui 200/300 euro ti conislgio queste probalmente le puoi trovare anche in sconto o con offerte a prezzi minori

Minimalist Jacket | Marmot Clothing and Equipment
Amazon.com: Marmot Men's Minimalist Jacket: Sports & Outdoors

http://www.sportler.com/sportlerShop/prodotto/abbigliamento/tutto-labbigliamento/giacche/salewa-ikaw-gtx-jkt_9891518

questa sec me è l'ideale se vuoi davvero un otimo compromesso prezzo qualità
Salewa Squamish PTX M Jacket acquista in Online Shop Giacche - Sportler

queste se vuoi spendere meno ma il capo è diverso 2.5 onvece di 3 insomma sempre impermeabile ma ha piu un utilizzo emmergenza

Salewa Kompire PTX 2,5l Jkt acquista in Online Shop Giacche - Sportler

poi ripeto ce ne sono tante intanto se mi dici il budget si restringe il cerchio
 
Buongiorno,
non so se sto scrivendo nel thread giusto. Novembre dell'anno scorso ho acquistato questa giacca: Millet - AXON PRO GTX JKT - Men's Millet protective jacket - Alpinism


Durante l'ultima uscita ho preso un po' d'acqua e sono successe due cose: la prima, secondo me meno grave, il velcro sul polsino si è staccato dalla gomma che lo sosteneva. Seconda, alcune nastrature sopra la cucitura si sono cominciate a staccare. Premetto che la giacca è stata usata pochissimo, si può dire che è nuova e non è stata mai lavata. C'è una sorta di garanzia in questi casi? Mi sembra assurdo che una giacca che costa 385 euro si usuri in questo modo dopo averla usata 3-4 volte.
Ciao e grazie
Eddie Dean
Buongiorno a tutti,
mi auto-cito per continuare il racconto su questa giacca.
Stamattina chiamo il negozio e mi dicono che la Millet preferisce non riparare la giacca e propone al negozio di restituire la cifra della giacca al sottoscritto (se poi parlano di un buono spendibile in negozio o di soldi veri e propri non lo so). Il negozio chiede a Millet se possono sostituirmi la giacca con una nuova (non so se la stessa o equivalente) e attualmente sono in attesa di risposa. Spiego il perchè di questa contro-offerta del negozio: quando acquistai la giacca c'era una promozione e alla fine la pagai scontata di 85 euro (quindi da 385 sono arrivato a 300) e loro dicono che per non farmi spendere ulteriori soldi per prendere una giacca nuova da loro (quindi il prezzo della giacca nuova meno i famosi 300 euro che ho speso) hanno preferito fare questa richiesta a Millet.
Ora mi chiedo:
1) se quel tipo di giacca è difettosa in origine (come penso io) e quindi non è fallata la mia in particolare, se Millet mi restituisce lo stesso modello come devo comportarmi?
2) nel caso Millet non acetta la proposta del negozio e loro decidono di ridarmi in soldi sottoforma di buono e in negozio non c'è una giacca che io voglio acquistare, cosa succede? Posso chiedere la restituzione dell'importo in denaro?
Vi auguro di non avere mai problemi di questo tipo. Alla fine è più di un mese che sono senza guscio, chissà quanto tempo ancora passerà prima che la questione si risolva e durante le escursioni che ho fatto (in questa stagione, come sapete, è facile beccare pioggia) sono dovuto andare in giro con un poncho di m***a.
Grazie come al solito.
Eddie Dean
 
i prodotti nati male capitano ad ogni marchio, anche i più blasonati,
certo però che mettendosi nei panni dell'utente è ASSURDO che uno spenda cifra simili per avere una giacca al top del top e poi ritrovarsi dei problemi del genere come se avesse comprato una giacchetta del decathlon....

Che la tua specifica giacca sia nata fallata (per un problema X durante la fabbricazione) ci può stare, ma che l'intera produzione di questo modello sia errata (come temi tu al punto 1) la vedo difficile, perchè se così fosse vorrebbe dire che Millet lancia sul mercato giacche da 400 euro senza nemmeno testarle sul campo....

Certo tutto può essere, perfino i primi esemplari dei nuovi modelli Ferrari vanno regolarmente a fuoco..... (vedi le prime 430 consegnate, vedi le prime 458 consegnate)
 
Comunque anche a me è capitato di prendere una Millet difettosa. La cerniera di una tasca si è rotta dopo circa due mesi che avevo acquistato la giacca. Il negoziante è stato onesto e gentile e mi ha sostituito la giacca facendo la richiesta alla Millet che proponeva o la riparazione o la sostituzione (dipende dal danno e dalla politica dell'azienda). Se prendi la stessa giacca e questa ha gli stessi difetti vuol dire che tutto il lotto è fallato e che, perdonami se te lo dico, sei un pò sfigatello ;)
Naturalmente se dovesse accadere tutto ciò, e il negozio ti rompe le scatole, ti rivolgi alla codacons o ancora meglio procedi per vie legali e vedi come il negozio ti regala pure le scarpe. Leggiti il regolamento sui diritti dei consumatori, ti può aiutare su come comportarti. I capi della Millet e il Gore-Tex sono garantiti due anni ma nessuno a volte ci ripensa e purtroppo si fa fregare.
 
ero intenzionato a prendere un hard shell e ho iniziato ad informarmi sui materiali, ho capito leggendo i forum che il neoshell probabilmente è il migliore, ma è anche molto costoso, invece ho trovato prezzi ragionevoli su goretex active ( che dovrebbe essere un po piu traspirante) e paclite( che da quello che ho capito è una membrana "passata")... nei siti forum però non ho trovato nulla su goretex C-Knit backer ....
dove si colloca rispetto all' active?

goretex pro lo escluderei per l' uso che ne farei
 
Pac-Lite era una membrana 2 strati (2L) mirata ad essere particolarmente leggera e minimalista (spazio e peso ridotti).
Active ha sostituito Pac-Lite, è solitamente 3 strati (3L) e a parità di peso ha prestazioni migliori di Pac-Lite ed è più robusta (sempre in teoria).
Pro invece è più focalizzata alla resistenza e all'utilizzo in condizioni estreme.


La C-Knit è l'ultima nata in casa Gore, sembrerebbe più morbida e leggera dell'Active, ma dove finisce la realtà e dove inizia il marketing non è molto chiaro. Non si trovano molte prove comparative indipendenti in giro.
 
Ultima modifica:
alla fine ho preso una giacca (trovata in offerta) in c knit, della north face... mi è arrivata piegata in una scatola molto sottile e sia sulla cerniera davanti che sulla visierina rigida del cappuccio rimane una piega ben segnata... ho provato a mettere la visierina in compressione e vedremo domani come va.... ma è una che se ne va' un segno del genere? o rimane ?! son preoccupato visto il prezzo pagato!

cmq la giacca è la shinpuru
 
no, ma ho letto da qualche parte qui sul forum che si perde della proprietà del goretex a piegare eccessivamente la membrana, e non credo che faccia bene neppure alla cerniera uno stres del genere ! ma se non cambia nulla tanto meglio...
 
e nello zaino come intendi metterla?
il problema non è la singola piega, per quanto pronunciata (la membrana è elastica ed estensibile) quanto le pieghe ripetute... perciò è meglio che nello zaino la giacca la metti alla rifusa :D
 
La discussione è del 2016, non so se accodarmi sia lecito per regolamento, comunque:
Esprimo mio parere , forse le membrane citate - anche le top gamma - non sono robuste ed affidabili nel tempo come una giacca della Snickers cod 1888 ( anche se abbigliamento da lavoro, nella versione a 3 strati pro con colorazione giallo / nero è la migliore poiché anche bratellabile e molto robusta). Vista dal vivo potrebbe essere una alterantiva alle parziali soddisfazioni dei soliti marchi. Il prezzo è alto, ma il produttore non lascia mai spazio alle critiche.
Rimango dell'idea che, con lo zaino e le abrasioni - molte membrane non sono poi così isonee per certe cose se le considero al pari del prezzo. Ho una Patagonia colore rosso a 2 strati, con esterno in Nylon, buona ressitenza e l'acqua non rimane impregnata sulla mebrana esterna come in altri casi in cui ho usato gore-tex. Così si mantiene la traspirabilità.
Probabilmente, la scelta del Poncho è la migliore, ma...solo se nn si è in altura con forte vento.
Peccato che Snikers non produca per alpiniscmo, ma poco cambia - il risultato è assicurato.
Francamente, nn so chi spende quelle cifre per sporcarla al lavoro, meglio per le escursioni.
Finita la mia Patagonia di cui son contento, ci faccio un pensiero.

PS: Ho notato che, molte membrane Gore-Tex (R), nello strato esterno l'acqua si deposita e poi non si ha più òa traspirabilità del capo, poi colle ore sotto la colonna d'acqua, le molecole possono penetrare. l'ho imaparato dagli amici motociclisti che anche con i capi più costosi e avanzati - si sono trovati la sorpresa della tenuta nel tempo, ovvero quante ore sotto intemperie intense..? massimo 5.
Vi saluto, spero il mio contributo sia stato esaustivo e utile.
Rimane ovvio che, ognuno fa i conti in tasca propria.
 
PS: Ho notato che, molte membrane Gore-Tex (R), nello strato esterno l'acqua si deposita e poi non si ha più la traspirabilità del capo
Ciao, i gusci sono normalmente trattati con DWR per cui l'acqua dovrebbe scorrere sul capo, è vero che col tempo questi trattamenti perdono efficacia.

Il discorso poi che dopo ore di pioggia battente finirai per bagnarti, beh per questo non c'è guscio che tenga. In queste condizioni bisogna cercare rifugio prima possibile.
 
Il discorso poi che dopo ore di pioggia battente finirai per bagnarti, beh per questo non c'è guscio che tenga. In queste condizioni bisogna cercare rifugio prima possibile.
Ma come?
io ricordo di aver fatto giri in bosco di varie ore tutte sotto acqua battente rimanendo asciutto, specie col poncho. Stagione come ora.
Sto cercando di fare mente locale con le giacche in membrana ma non ricordo di aver fatto ore e ore come un paio di volta col poncho (di quelle che ti ricordi)
Siamo sicuri che non sia anche un problema di sudore?
 
Stiamo parlando di due cose diverse impermeabile e idro-repellente.

Un capo impermeabile tipo il poncho o un k-way, per le sue caratteristiche, non lascerà passare mai l'acqua anche dopo ore e ore, il rischio è che essendo poco o nulla traspirante (più nulla che poco) non ti bagni di pioggia ma ti inzuppi di sudore.
I capi idrorepellenti come gusci, windshell, etc. hanno una resistenza all'acqua limitata e sotto una pioggia torrenziale prima o poi lasceranno passare l'acqua (non fraintendiamoci, possono anche resistere per ore); il prima o poi dipende dallo stato del trattamento DWR, dal tipo di cuciture, dallo stato di pulizia/usura della membrana, etc.

Senza contare che come è stato detto, sotto pioggia battente la capacità di traspirazione si riduce notevolmente per n motivi.
 

Discussioni simili



Alto Basso