Militare...chi lo ha fatto...e dove?

Hai fatto il militare...e dove?


  • Votatori totali
    280
Può essere ma come anche no, nel senso che la scelta di obbiezione fatta a vent'anni potrebbe, condizionale d'obbligo, non più essere ritenuta coerente "n" anni dopo e mi sembra una cosa buona poterlo fare
Sì, è vero! Effettivamente è come dici te, adesso a 46 anni suonati la penso in maniera totalmente diversa riguardo alcune cose rispetto a quando avevo 20 o 30 anni...

...si spretano i preti (concettualmente) vuoi che non si possa obbiettare un obbiettore ? :)
Cosa conta di più nella vita? :rofl:
https://www.musixmatch.com/it/testo/Mimmo-Amerelli/Alla-Consolle
 

W

Wolf84

Guest
Mi dispiace che alcuni di voi, vedano gli obiettori di coscienza come delle persone che hanno cercato la scorciatoia....ci saranno anche, come anche i militari "veri", che non fanno il loro dovere.Come tutte le categorie di questo mondo.Il problema e che si tende come al solito a generalizzare...
 
:offtopic:

L'obbiezione di coscienza era una opzione riconosciuta dallo stato e come tale chi voleva aveva tutti i diritti per intraprendere quella via. Personalmente, trent'anni fa come trent'anni dopo, la cosa mi è del tutto indifferente se rimane nelle legittime scelte del singolo, un uomo è degno di rispetto a prescindere dalla volontà di prendere un arma, però, che certe scelte non siano state frutto di prese di posizione ma di opportunismo sia da un lato (obbiettori) che dall'altro (militari) non ho difficoltà a crederci come non ho difficoltà a credere il contrario, non ho rancori sopiti nei confronti di nessuno :).

Ciao :si:, Gianluca
 
comunque non è che gli obiettori in caso di guerra non potevano essere richiamati in prima linea, solo non maneggiavano armi... ma erano obbligati a partecipare alle operazioni non militari.
o almeno ai miei tempi era così, quando gli obiettori dipendevano dai militari e tali erano inquadrati.
poi la legge è cambiata e sono stati portati fuori finchè il servizio militare obbligatorio non è cessato
 
W

Wolf84

Guest
Per rispetto di chi ha aperto la sezione di questa discussione, non continuo il discorso.Ciao a tutti.
 
G

Grado

Guest
Partito carabiniere a novembre '99. Centro addestramento carabinieri Torino caserma "Cernaia", poi 2° battaglione carabinieri Liguria.
Quasi mai stato a Genova... Vespri siciliani e poi giubileo a Roma.
Che bei tempi, mi sono divertito un sacco.
Iscritto nell'Associazione Nazionale Carabinieri?
 
No, non mi sono iscritto, perché tra lavoro, formazione e croce rossa non mi restava molto tempo. Altrimenti l'avversaria mi uccide...
 
Ciao a tutti io 7/98 genio guastatore a Udine caserma spaccamela e poi sempre a Udine caserma Berghinz bella esperienza ancora oggi a 20 anni di distanza sono riuscito a mantenere una fortissima amicizia con molti commilitoni....e quante volte mi sono pentito di non aver firmato ....peccato non sia piu' obbligatorio....
 
G

Grado

Guest
Ciao a tutti io 7/98 genio guastatore a Udine caserma spaccamela e poi sempre a Udine caserma Berghinz bella esperienza ancora oggi a 20 anni di distanza sono riuscito a mantenere una fortissima amicizia con molti commilitoni....e quante volte mi sono pentito di non aver firmato ....peccato non sia piu' obbligatorio....
Iscritto nell'Associazione Nazionale Genieri e Trasmettitori d'Italia?
 
Ottimo appena ho un minuto mi iscrivo .....facciamo due minuti visto che con il pc il livello di imbranamento è piuttosto elevato .... Tra l'altro ho visto che sei di Roma e mi è tornato in mente il nostro super maresciallo che era proprio di Roma inizialmente eravamo rimasti in contatto anche con lui se è iscritto lo ripesco volentieri ....grazie grado poi ti faccio sapere cosa combino
 
Va che bello che ho trovato per il compleanno me lo regalo da solo .....magari ci aggiungo anche un coltellino nuovo piccolo piccolo giusto perché invecchiando si torna un pò bambini....la moglie avrà l'imbarazzo della scelta su quale delle due cose stressarmi.....
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto