Minimalismo estremo

#1
Questo l'ho ricostruito in casa.Ma qualche giorno fa in escursione per rispondere a chi declamava l'indispensabilità di attrezzature sofisticate,ho realizzato un fornelletto con pezzi lasciati maleducatamente in giro da qualche predecessore sui prati. La stagnola che costituisce il fornello è ricavata dalla stagnola che protegge il tappo dello spumante,badando che non abbia crepe ed il supporto è la gabbietta del tappo.! ciao!













image1.JPG


image2.JPG
 

Ultima modifica:
#5
Simpatico :) ma alla prima folata di vento ho la sensazione (nulla di più) che si ribalti il contenitore dell'alcool con tutte le conseguenze del caso :( ...... però, una idea, una pietra, delle adeguate dimensioni, messa dentro il fornellino per appensatirlo ?

Certo che più minimale di questo c'è il cibo crudo e le bevande fredde :lol: o l'accendino :biggrin:

Ciao :si:, Gianluca
 
#7
Ha ragione Gianluca, secondo me bisognerebbe costruire oggetti che garantiscano un adeguato livello di sicurezza, anche se si tratta di hobby. Quel fornello è decisamente troppo precario, a mio avviso non dovresti usarlo in natura.
 
#8
@ D'accordo però dipende dal terreno. Se lo si usa su una zona sabbiosa o sterrata non c'è pericolo, vista anche la minima quantità di alcool usata. Poi appunto si simulava una situazione che non consentiva una preparazione a priori ma usando materiali da discarica.Certo non lo avrei mai acceso su tappeto di foglie ben secche o sotto ai rami degli alberi,ma lì non userei neppure un Trangia se non bene all'aperto e su terreno libero da ramagli e ecc. Comunque è la stessa cosa di usare il contenitore delle candeline cinesi che comunque va ben bloccato, al massimo si rivolta la poca acqua per il the o il caffè che anzi spegne la fiammella a questo punto è pure autoestinguente!!:lol:
 
#9
eh non sarei così sicuro che sia autoestinguente, ho fatto anche io qualche esperimento con l'alcool ed è pericoloso anche per l'utilizzatore, non solo per l'ambiente. essendo liquido e la fiamma invisibile, quando si sparge per terra rischia di incendiare anche chi vi sta vicino. aggiungi un interno di lana di roccia che funga da spugna. non aggiunge peso e impedisce di avere l'effetto "vaschetta" in caso di ribaltamento.
 
#10
Certo,come Paiolo insegna all'interno bisogna mettere della paglina di ferro di quelle per pulire le pentole.La lana di roccia non sono mai riuscito a trovarla se non in quantità industriali. Ma comunque non è che vorrei utilizzare questo champagne stowe abitualmente!!
 
#11
Anche con un fornello instabile grazie a Dio abbiamo due mani . Con una reggi la pentola sopra il fuoco con l'altra mescoli :D. Quasi non servirebbe il supporto e di sicuro non ti si ribalta la pentola ... Very minimal
 
W

Woodvivor

Guest
#14
Questo l'ho ricostruito in casa.Ma qualche giorno fa in escursione per rispondere a chi declamava l'indispensabilità di attrezzature sofisticate,ho realizzato un fornelletto con pezzi lasciati maleducatamente in giro da qualche predecessore sui prati. La stagnola che costituisce il fornello è ricavata dalla stagnola che protegge il tappo dello spumante,badando che non abbia crepe ed il supporto è la gabbietta del tappo.! ciao!













Vedi l'allegato 148562

Vedi l'allegato 148563

Complimenti, bella inventiva ;)
Per tutto il resto... presumo che una persona adulta si accorga facilmente di eventuali problemi di utilizzo causati da vento o altro... nel momento che intende predisporlo ;)
Nel senso che lo nota subito se tende a svolazzare o meno, prima di riempirlo, utilizzarlo ;)

Bellissima idea ;) Complimenti ;)


(sai quanti fumatori attenti a portarsi a casa il filtro... ho notato picchiettare la sigaretta in mano, come fanno normalmente, per far cadere la cenere... ma non ho mai visto nessuno controllare se si staccavano pezzetti di tabacco e brace ?... e capita molto spesso. Quindi... questo mi sembra molto più controllabile in ogni caso ;). Per la quantità di combustibile che c'é in quel contenitore... lo si spegne facilmente con vestiario, terra, sabbia o altro...
 
#15
Complimenti, bella inventiva ;)
Per tutto il resto... presumo che una persona adulta si accorga facilmente di eventuali problemi di utilizzo causati da vento o altro... nel momento che intende predisporlo ;)
Nel senso che lo nota subito se tende a svolazzare o meno, prima di riempirlo, utilizzarlo ;)

Bellissima idea ;) Complimenti ;)


(sai quanti fumatori attenti a portarsi a casa il filtro... ho notato picchiettare la sigaretta in mano, come fanno normalmente, per far cadere la cenere... ma non ho mai visto nessuno controllare se si staccavano pezzetti di tabacco e brace ?... e capita molto spesso. Quindi... questo mi sembra molto più controllabile in ogni caso ;). Per la quantità di combustibile che c'é in quel contenitore... lo si spegne facilmente con vestiario, terra, sabbia o altro...
Grazie! Certo va usato riparandolo e stabilizzandolo il più possibile.Ma comunque era sempre uno scherzo!:lol:
 

Contenuti correlati

Alto