Informazione Montagne da non perdere

Cari tutti,
ad agosto dovrei avere ospitalità da amici nella zona di Romans d'Isonzo.
Già qualche tempo fa c'ero stato, ma avevo fatto un giro turistico per città, paesi e scavi archeologici. Questa volta vorrei andare per monti.
Mi consigliate 4/5 posti dove andare a fare escursioni (anche faticose) che non posso assolutamente perdermi in FVG? Chiaramente sarei motorizzato.
Una sorta di best of di questa parte di Italia a me sconosciuta.
Grazie in anticipo,
Ale
 
Cari tutti,
ad agosto dovrei avere ospitalità da amici nella zona di Romans d'Isonzo.
Già qualche tempo fa c'ero stato, ma avevo fatto un giro turistico per città, paesi e scavi archeologici. Questa volta vorrei andare per monti.
Mi consigliate 4/5 posti dove andare a fare escursioni (anche faticose) che non posso assolutamente perdermi in FVG? Chiaramente sarei motorizzato.
Una sorta di best of di questa parte di Italia a me sconosciuta.
Grazie in anticipo,
Ale
Ce ne sono parecchie, visto che ne chiedi 4/5 suggerisco posti diversi in vallate diverse:
1) il M. Coglians dal Passo di Monte Carnico
2) qualcosa nel Tarvisiano e c'è l'imbarazzo della scelta: M. Nabois, il Montasio ecc...
3) anche da Sella Nevea c'è l'imbarazzo della scelta: se fai le ferrate il Canin, oppure anche un giro passando per Sella Prevala, o se sei stanco un giretto semplice ma panoramico sull'altopiano del Montasio
4) c'è anche la Valle Resia dove potresti salire sul versante meridionale o eventualmente salire sul Sart
5) poi ci sono posti che ancora non ci sono stato ma sono nella mia agenda: il Sernio e Piancavallo
Ho cercato di essere più selettivo possibile, sperando di essere stato d'aiuto poi raccontaci cosa hai scelto.
 
A Sella Nevea puoi andare sulla Cima di Terrarossa, salita di 900 metri ma senza difficoltà, vista stupenda, stambecchi a profusione.
A Forni Avoltri puoi fare il giro dei laghi di Pera e Bordaglia, quest’ultimo uno dei più belli del Friuli assieme ai laghi di Fusine e del Cornino, che sono però più affollati.
Se ti piacciono i borghi abbandonati, ti consiglio da Moggio Udinese il giro che passa dalle Moggesse (di qua e di la) e da Stavoli.
Un must da non perdere è la salita al Campanile di Val Montanaia dal rifugio Pordenone, 900 di dislivello, un posto incredibile!
Se vai più sul tecnico, con set ferrata e caschetto, l’Alta Via dei Rondoi a Piancavallo, un giro delle creste e delle cime della montagna dei Pordenonesi.
A Trieste un bel giro facile è quello della Val Rosandra fino ad arrivare in Slovenia e passando anche dalla chiesetta di Santa Maria in Siaris.
 
A Sella Nevea puoi andare sulla Cima di Terrarossa, salita di 900 metri ma senza difficoltà, vista stupenda, stambecchi a profusione.
A Forni Avoltri puoi fare il giro dei laghi di Pera e Bordaglia, quest’ultimo uno dei più belli del Friuli assieme ai laghi di Fusine e del Cornino, che sono però più affollati.
Se ti piacciono i borghi abbandonati, ti consiglio da Moggio Udinese il giro che passa dalle Moggesse (di qua e di la) e da Stavoli.
Un must da non perdere è la salita al Campanile di Val Montanaia dal rifugio Pordenone, 900 di dislivello, un posto incredibile!
Se vai più sul tecnico, con set ferrata e caschetto, l’Alta Via dei Rondoi a Piancavallo, un giro delle creste e delle cime della montagna dei Pordenonesi.
A Trieste un bel giro facile è quello della Val Rosandra fino ad arrivare in Slovenia e passando anche dalla chiesetta di Santa Maria in Siaris.
Grazie mille a entrambi!
 

Discussioni simili



Alto Basso