Escursione Monte Acuto (Gruppo del Catria)



Dati

Data: 12/12/2015
Regione e provincia: Marche / PU
Località di partenza: Fonte del Faggio (Chiaserna)
Località di arrivo: Fonte del Faggio
Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Grado di difficoltà: E
Descrizione delle difficoltà:
Periodo consigliato: tutto l'anno
Segnaletica: presente
Dislivello in salita: 600 mt circa
Quota massima: 1668 mt
Accesso stradale: da Chiaserna seguire indicazioni per Monte Catria, parcheggiare presso la Fonte del Faggio



Descrizione

Il Monte Acuto è la vetta gemella del Catria (che è alta una trentina di metri in più: 1701): sono uno di fronte all'altro e sono il massimo rilievo del tratto appenninico che compone montagne come Cucco, Nerone, Carpegna, Sasso Simone e Foreste Casentinesi (in pratica dal Corno alle Scale ai Sibillini).
Vista la situazione meteo non bella siamo partiti un po' più in alto del previsto, alla Fonte del Faggio, raggiungibile in auto (anche se in inverno ci sono divieti). Abbiamo proseguito per una decina di minuti nella carreggiata, successivamente raggiunta la "Madonna degli Scout" abbiamo intrapreso il sentiero CAI per la vetta. La salita è abbastanza ripida ma gratificante anche se in cima non abbiamo praticamente visto nulla.
In discesa abbiamo optato per passare a vedere il Rifugio Cupa delle Cotaline, riprendendo la strada poco sotto.
 
sara', ma per me ogni occasione e' buona per andare in montagna, tutto fa "brodo", anche con questo meteo non proprio eccezionale.
Rimpiango di non essere salito sul M.Acuto negli anni in cui frequentavo quella zona di Appennino dal Catria al Cucco.
Grazie della condivisione!
 

Discussioni simili



Alto Basso