Alpinismo Monte Antoroto (2144) per la cresta est

Dati
Data: aprile 2017
Regione e provincia: Piemonte - Cuneo
Località di partenza: Valdinferno
Località di arrivo: idem
Tempo di percorrenza: 6 ore 50'
Chilometri: 11
Grado di difficoltà: PD
Descrizione delle difficoltà: canale 40/45°, rocce I° e II° esposizione
Periodo consigliato: inverno, primavera
Segnaletica: fuori sentiero il canale
Dislivello in salita: 950
Quota massima: 2144
Accesso stradale: SS28, tra Garessio e Ormea dev. per Valdinferno
Traccia GPS disponibile

Descrizione:
Finalmente sono riuscito a levare un pò di ruggine ai ramponi con questa bellissima, entusiasmante e avventurosa ascensione alpinistica.
In realtà dovevamo salire il collaudato canale nord-est che sbuca leggermente a nord della vetta ma a causa della sua condizione infausta (totalmente asciutta la parte centrale) abbiamo optato per una via fuori sentiero con rocce sfasciate ed erba ripidissima nella parte alta fino alla cresta est. Via resa fattibile dalle particolari condizioni della neve e potendosi aiutare con picca e ramponi nei paurosi salti d'erba (II+, III)
Raggiunta la cresta, la roccia è un poco più affidabile ma comunque da saggiare con estrema attenzione. Segni rossi indicano la traccia che aggira dapprima a sud, poi a nord i vari torrioni. Questo percorso comunque alpinistico è relativamente elementare fatta salva l'esposizione a volte notevole.
A causa della neve ancora presente abbiamo deciso di percorrere la cresta in modo integrale aggiungendo difficoltà tecniche, (II°+) esposizione e adrenalina fino alla cima.
La discesa per la via normale proseguendo verso nord fino al colletto per poi scendere il ripido pendio fino a Colla Bassa sprofondando nella neve abbondante in modo disumano e da qui seguendo le indicazioni per il Rifugio Savona, poi abbandonando la normale, in piano fino alla Costa Bruciata che con sentiero ormai poco evidente ci porta a Valdinferno.

Osservazione importante:
Vorrei ribadire, essendo che mi leggono in tanti, che della via non ho trovato recensioni in giro, la considero "fuori sentiero". La parte alta, le rocce che reggono la cresta, sono molto difficoltose per chi non ha pratica di scalate. La valutazione da me fatta (PD) si riferisce alle rocce senza neve.

Alcune foto:
a sx la cresta est, la vetta, Colla Bassa e Monte Grosso visti dal paese di Valdinferno
Si narra che il nome Valle di Inferno gli sia stato attribuito da Napoleone Bonaparte il quale avendo dovuto attraversare la valle in direzione della Francia in pieno inverno l'abbia appunto nominata Valle di Inferno a causa dell molte difficoltà dovute alle abbondanti nevicate e ripide montagne.
ANT_600.JPG

Case Mulattieri ove ha la residenza estiva Giugiaro
ANT_601.JPG

Salita nel bosco verso Colla Bassa
ANT_602.JPG

Si lascia la normale e si devia su labile traccia ad incontrare il canale
ANT_603.JPG

ed eccolo il canale!!
da notare le numerose svalangate, quindi okkio con tanta neve e/o instabile!!
ANT_604.JPG


Il solito mare di nuvole sul mare
ANT_605.JPG

... e si comincia ...
ANT_606.JPG

via via sempre più ripido
ANT_607.JPG

C'è tempo per scherzare
ANT_608.JPG

Vicino alla bastionata rocciosa per accedere alla cresta. Passaggi infami tra erba e rocce sfasciuminose
ANT_609.JPG

Un passaggio III°
ANT_610.JPG

La nostra traccia dalla cresta
ANT_611.JPG

ANT_612.JPG

Alcuni passaggi piuttosto impegnativi
ANT_614.JPG
ANT_615.JPG
ANT_616.JPG
ANT_617.JPG

Vetta conquistata!!!
ANT_618.JPG

Panorami da favola: Cozie e Monviso
ANT_619.JPG

Gran Paradiso e Monte Rosa
ANT_620.JPG

Alpi Liguri dsl Pizzo di Ormea al Mongioie
ANT_621.JPG

Alpi Marittime
ANT_622.JPG

Monte Galero e mar Ligure sotto le nuvole
ANT_623.JPG

Discesa sulla normale verso Colla Bassa
ANT_624.JPG
ANT_625.JPG

Rifugio Savona. Sollo sfondo Antoroto, Monte Grosso e Cima Berlino
ANT_626.JPG

ANT_627.JPG

Chiesa di Valdinferno
ANT_628.JPG


Dulcis in fundo, Tennent's rigeneratrice al bar Stazione di Oremea
Immagine.jpg


freccia rossa: Canale per la cresta est integrale, verde: la nostra via, blu: canale nord-ovest
ANT_001-A.jpg

Verde: la nostra via, Nero: Canale nord-ovest
ANT_002-A.jpg


Prosit!!
 

Allegati

  • ANT_613.JPG
    ANT_613.JPG
    351,4 KB · Visite: 146
Ultima modifica:
Wow che spettacolo!
La vista del Gran Paradiso, Monviso e Monte Rosa insieme alla birra sono stati il premio meritato per questa stupenda salita.
 
meraviglia delle meraviglie, grande Piervi, complimenti!
bella davvero!
Bella arrampicata. Complimenti.
Wow che spettacolo!
Bellissimo. Complimenti e grazie per aver condiviso.

Grazie a tutti per i complimenti!!!!! :)

Splendida avventura... ma... chi è quello che si è preso la cocacola invece della birra??:eek:

Non tutti siamo perfetti!!!
Comunque gradissimo alpinista quello della coca-cola, senza di lui queste cose non le farei :)
 
Siccome non so chi mi legge, ho aumentato l'indice della difficoltà tecnica (PD) riferita in modo particolare alla bastionata rocciosa che alla fine del canale sostiene la cresta est. Non vorrei che persone non pratiche si infognassero in situazioni davvero scabrose
 
Corso di Orientamento
Alto Basso