Escursione Monte Cucco:Balze delle Lecce,Orto della Cicuta

Parchi dell'Umbria
Parco del Monte Cucco
27-Aprile-2012

Balze delle Lecce e/o Spaccatura delle Lecce,Orto della Cicuta ( UMBRIA).

Coordinate WGS 84
Inizio escursione 33 T 0317538 4800890- alt. mt 535

Sorgente delle Gorghe 0318077 4801470- alt. mt 635- km 1,000

Orto della Cicuta 0318096 4801506-alt. mt 718-km parziali 0,300-km tot.1,300- km tot. A/R 2,600(ritorno stesso percorso)
Dislivello in ascesa mt 183,lo stesso per la discesa.
Tempo tot.comprese le soste:quasi 5h 30m
Difficoltà: E fino alla sorgente delle Gorghe- dalla Sorgente delle Gorghe all'Orto della Cicuta EE ++++,circa 190 mt davvero difficoltosi.

Si comincia a camminare dopo aver lasciato l'auto nei pressi del primo tornante della strada che sale da Sigillo(PG) a Monte Cucco,qui inizia il sentiero n°13 che risale il Torrente delle Gorghe.
Allego foto,alcune non sono granché,non rispecchiano la bella realtà del luogo.


1.jpg
2.jpg
3.jpg
17.jpg
18.jpg
19.jpg
20.jpg

Man mano che ci si addentra nella boscosa e selvaggia valle,si apre la visione della grande muraglia naturale delle Lecce,lama di rocce alta fino a 70mt che sembra sbarrare la valle:è la traccia superficiale della grande faglia che si allunga per km dalla Valle del Sodo ( Sigillo) fino al Corno del Catria (Scheggia,PG).

4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg
9.jpg
10.jpg
11.jpg
12.jpg

Ma l'interesse più rilevante di questa escursione sta nella sorgente temporanea delle Gorghe,una spaccatura orizzontale della parete calcarea dalla quale,in tempo di copiose piogge esce un violento getto d'acqua a forma di ventaglio.L'acqua di questa risorgente,tipicamente carsica,proviene dal torrente sotterraneo della Buca della Valcella,nei pressi della cima del Monte Cucco a oltre 3km di distanza e ad una quota di 1150mt.Io l'ho trovata così,purtroppo nessun ventaglio.

21.jpg
22.jpg
23.jpg
24.jpg
25.jpg
26.jpg
27.jpg
28.jpg

riprendendo il discorso della muraglia,in realtà il passaggio che l'attraversa esiste,scavato dal Torrente le Gorghe che ha creato anche una piccola breve suggestiva forra (alcune modeste attrezzature fisse permettono di risalirla),si farà in un'altra escursione.

29.jpg
30.jpg
33.jpg
31.jpg
32.jpg

Dalla sorgente e muraglia naturale il sentiero prosegue a sinistra in ripidissima ascesa fino a raggiungere la sommità della cresta e quindi,lungo di essa,una specie di pianeggiante piccolo balcone naturale che domina dall'alto la valle:l'Orto della Cicuta,che deriva il suo nome dall'abbondanza della nota pianta velenosa.Chissà se Socrate è arrivato fin qui a raccoglierla?
34.jpg
35.jpg
36.jpg
37.jpg
38.jpg
39.jpg
40.jpg
41.jpg
154.jpg

P.S.dalla sorgente all'Orto della Cicuta la tabella del percorso indicava un tempo di percorrenza di 15 minuti,io ho impiegato 40 minuti aggrappandomi nei pendii più scoscesi a tronchi,rami e radici.
 

bellissimo percorso che anche io ho fatto ma senza la bellezza dell'acqua.
complimenti perchè le balze che si vedono in questa montagna sono sempre spettacolari.

Ps. però, hai messe troppe foto doppie senza apparente motivo ;)
 
Ciao Carlo un percorso bello in tutti i periodo dell'anno, lo avro fatto centinaia di volte ma quello più piacevole e divertente è stato nell'estate del 2008 che portai con me le mie due figlie di 6 e 7 anni sino alla spaccatura delle lecce.



Loro si sono divertite tantissimo e abbiamo fatto una bella colazione insieme.
Sandro
 
credo si tratti dell'ingresso alla forra dove per attraversarlo si deve arrampicarsi un paio di gradini utilizzando la brevissima "ferrata".
Per il resto non ci sono veri problemi salvo, se non ricordo male, alla fine della gola, c'è un tratto con pareti di ghiaia che possono franare, in quel tratto, se non ricordo male, si devia a destra per uscire dalla forra.
 
Immagino che si riferisca al tratto dalla spaccata delle lecce all' orto della cicuta li c'è un bel tratto con una forte pendenza.
 
Il tratto EE+++++era solo un modo scherzoso per dire che è stato molto difficoltoso.

Comunque,come ho scritto nella descrizione dell'escursione, sono i circa 190 mt che partono -proseguimento sentiero n^13-dalla Sorgente delle Gorghe,o Spaccatura delle Lecce,fino al "balcone"dell'Orto della Cicuta.

No,la forra*-percorsa a Ottobre-è attrezzata e breve e non presenta difficoltà.

*C'è un tratto che porta anche in cima alla muraglia:Io l'ho trovato stupendo.

Infatti è giusto quello che ha scritto santos,abbiamo scritto quasi in contemporanea.
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto