Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Escursione monte elefante e monte valloni (terminillo)

Dati

Data: 11 febbraio 2018
Regione e provincia: lazio. rieti
Località di partenza: rifugio sebastiani 1820 m slm
Località di arrivo: idem
Tempo di percorrenza: 4 ore
Descrizione delle difficoltà: neve dura, cornici, pendenza
Periodo consigliato: inverno
Quota massima: 2015 m
Accesso stradale: rieti, terminillo, rifugio sebastiani

si tratta della gita del CAI Terni "Stefano Zavka". Tempo bello e sole sicuro si parte in direzione del rifugio sebastiani, in mente due itinerari il primo diretto al monte elefante m. 2015 e poi al monte valloni m. 2004, il secondo monte brecciaro e da qui al monte elefante. Dal rifugio sebastiani si sale verso est, il percorso è subito ripido
IMG_0161.JPG


superato il costone spicca imponente il monte elefante
IMG_0164.JPG


da qui ci separiamo: un gruppo scende nella valle a sinistra della cresta
IMG_0169.JPG


destinazione le forcelletta visibile all'estrema sinistra e da qui al monte brecciaro
IMG_0175.JPG


noi invece proseguiamo verso la vetta del monte elefante
IMG_0185.JPG


dalla vetta sguardo al terminillo
IMG_0188.JPG


IMG_0203.JPG


dal monte elefante traversiamo verso sud per raggiungere il monte valloni m. 2004 poi iniziamo la discesa nel canalone ovest
IMG_0207.JPG


daniele in discesa
IMG_0208.JPG


IMG_0209.JPG


e si ritorna al sebastiani
IMG_0213.JPG


bell'itinerario classico, stupendi panorami, neve di buona consistenza ben ramponabile, fare attenzione alle cornici della cresta, faticoso il ritorno in falsopiano su neve molle e cedevole (forse qui sarebbero state utili le ciaspole). Al contrario ci è parso un pò avventuroso salire la cresta del monte elefante con le ciaspole, cosa che hanno fatto alcuni escursionisti dopo di noi. Francamente salire in ciaspole la neve dura della cresta del monte elefante ci è parso poco prudente. A proposito, l'escursione dei nostri amici al monte brecciaro non è andata in porto, la neve era farinosa e inconsistente e non dava garanzia di tenuta sicché il traverso sopra la forcella era pericoloso.
 

Discussioni simili



Alto Basso