Escursione Monte Gennaro

#21
una passeggiata in natura è pur sempre una passeggiata in natura... ma il Gennaro!! no dai! è un po' il corno grande! Da te mi sarei aspettato di più un qualche sperduto cucuzzolo dimenticato dai più... Già che Henry l'abbia citato la dice tutta :biggrin::p
Guarda @squob, non era in programma quest'anno, ma l'amica delle foto non c'era mai stata e così...
E poi non denigrare @Henry Thoreau: hai visto come si presenta in vetta per scacciare gli altri avventori e avere la montagna tutta per se?!
 

#22
Hai notato il silenzio di quella faggeta?
Dicono che alcuni dei faggi lungo il sentiero abbiano mille anni e forse di più.
Spettacolari.
La faggeta ha la capacità di assorbire i rumori. Sono contento si parli molto di alberi in questo post.
Mille anni non so, ma lì sotto, fra Palombara Sabina e Tivoli ci sono gli ulivi più antichi d'Italia, con un età stimata intorno ai 3.000 anni.
 
#23
Rammento questa immagine, invero un po' impressionate. Non deve essere stato un bello spettacolo per i tapini in vetta quel giorno.:help::rofl:
:lol:
Sì, ma non a caso ho precisato che fosse il 13 agosto, dopo esserci saliti in poco più di un'ora.
Le magliette erano fradice, ma soprattutto non c'era nessuno ...e poi fu il tuo follower a togliersela per primo, solo a quel punto mi sono sentito "autorizzato" anch'io :p
Ho visto quanto hai detto a proposito degli ulivi e ho avuto un sobbalzo, ma sul serio è così ? 3000 anni ? Non che non mi fidi (bensì per la curiosità di approfondire), ma qual è la fonte ? Certo, con una battuta, mi verrebbe da dire che forse è meglio non dirlo troppo in giro, altrimenti dopo un po' ci si ritrova con una TAP-bis alle porta di Roma :biggrin:

#Squob : ma come ti permetti ?!? proprio tu, poi, che hai il Cotento (o simili) come pezzi forti del palmares ?!? :azz::azz::azz: :biggrin: Seriamente, come ha detto Montinv. e come in realtà percepiscono tutti, la caratteristica pressoché unica del Gennaro - rappresentativa di tutta quell'area - è il connubio/contrasto tra la vicinanza fisica e la "lontananza ambientale" dalla metropoli: come se fosse l'unica propaggine di Roma ad avere una miracolosa barriera protettiva dalla capacità tentacolare della piovra urbana a fagocitare ed inghiottire tutto, com'è purtroppo avvenuto su quasi tutto il resto della sua corona circolare.
 
#24
La faggeta ha la capacità di assorbire i rumori. Sono contento si parli molto di alberi in questo post.
Mille anni non so, ma lì sotto, fra Palombara Sabina e Tivoli ci sono gli ulivi più antichi d'Italia, con un età stimata intorno ai 3.000 anni.
Ma pare addirittura che gli olivi millenari attorno a Tivoli siano stati piantati dall'imperatore Adriano chè voleva ricreare un paesaggio greco attorno alla sua "villetta".Chissà?
 
#27
Concordo pienamente con quanto detto sul fascino del Gennaro.ci Vado ogni volta che posso e la sensazione che provo in val cavallera( e l'umidità:biggrin:) e anche sul pratone è sempre la stessa di vicinanza/lontananza dalla civiltà. A chi non ci è ancora stato consiglio il Monte guardia ;)
 
#28
Montinvisibili,
i maestosi faggi di Prato Favale credo che siano questi.
https://www.monumentaltrees.com/en/map/ita/lazio/roma/18865_sppratofavale/35452/
Questa zona non l'avevo controllata.
E' un link che mi ha fatto scoprire e fotografare numerosi alberi secolari.è ricco di informazioni comprese le indispensabili Coordinate(pazienza se queste ultime qualche volta si sono rivelate sbagliate) anche se in questo caso la utente non ha riportato l'età o presunta tale di questi monumenti della natura.
Veramente i faggi sono qui https://www.monumentaltrees.com/en/map/ita/lazio/roma/18865_sppratofavale/35458/
Spero di non aver rovinato con questo mio intervento il thread
Grazie
 
Ultima modifica:
#30
#Squob : ma come ti permetti ?!? proprio tu, poi, che hai il Cotento (o simili) come pezzi forti del palmares ?!? :azz::azz::azz::biggrin: Seriamente, come ha detto Montinv. e come in realtà percepiscono tutti, la caratteristica pressoché unica del Gennaro - rappresentativa di tutta quell'area - è il connubio/contrasto tra la vicinanza fisica e la "lontananza ambientale" dalla metropoli: come se fosse l'unica propaggine di Roma ad avere una miracolosa barriera protettiva dalla capacità tentacolare della piovra urbana a fagocitare ed inghiottire tutto, com'è purtroppo avvenuto su quasi tutto il resto della sua corona circolare.
Forse Montinvisibili ha ragione, forse dopo l'esito ''nature'' della vostra impresa il povero Gennaro ha ritrovato un po' di pace... magari! :lol:
Detto questo non posso che continuare a condividere quello che diceva il buon velinosirente riguardo al corno grande..
 
#31
@squob
Forse Montinvisibili ha ragione, forse dopo l'esito ''nature'' della vostra impresa il povero Gennaro ha ritrovato un po' di pace... magari! :lol:
Detto questo non posso che continuare a condividere quello che diceva il buon velinosirente riguardo al corno grande..
Ossia ?
Comunque a mia (almeno parziale) discolpa verso Montinvisibili, devo dire che mi ero completamente scordato di aver già postato quella foto, mentre invece l'avevo già fatto proprio nel thread di Mezcal dedicato al Gennaro. Ovviamente se me ne fossi ricordato mi sarei ben guardato dall' "infliggerla" nuovamente :biggrin: .

Piuttosto, Sandro è un "Gennaròmane" perché non solo ci va 30 volte l'anno, ma anche perché poi una volta lì fa foto a nastro sempre dallo stesso identico punto (l'unico in cui - lui sostiene - si "incastra" perfettamente la macchinetta. Ma perché, dico io, un treppiedino spostabile a piacimento proprio no ?:D).
Oltre alla versione "nature" dispongo anche di quella vestita e semi-vestita : insomma, per tutti i gusti. Cosicché a guardarle tutte si potrebbe poi giocare allo "scopri le differenze" (nel panorama, ovviamente) :p
 
#33
:lol:
Sì, ma non a caso ho precisato che fosse il 13 agosto, dopo esserci saliti in poco più di un'ora.
Le magliette erano fradice, ma soprattutto non c'era nessuno ...e poi fu il tuo follower a togliersela per primo, solo a quel punto mi sono sentito "autorizzato" anch'io :p
Ho visto quanto hai detto a proposito degli ulivi e ho avuto un sobbalzo, ma sul serio è così ? 3000 anni ? Non che non mi fidi (bensì per la curiosità di approfondire), ma qual è la fonte ? Certo, con una battuta, mi verrebbe da dire che forse è meglio non dirlo troppo in giro, altrimenti dopo un po' ci si ritrova con una TAP-bis alle porta di Roma :biggrin:

#Squob : ma come ti permetti ?!? proprio tu, poi, che hai il Cotento (o simili) come pezzi forti del palmares ?!? :azz::azz::azz::biggrin: Seriamente, come ha detto Montinv. e come in realtà percepiscono tutti, la caratteristica pressoché unica del Gennaro - rappresentativa di tutta quell'area - è il connubio/contrasto tra la vicinanza fisica e la "lontananza ambientale" dalla metropoli: come se fosse l'unica propaggine di Roma ad avere una miracolosa barriera protettiva dalla capacità tentacolare della piovra urbana a fagocitare ed inghiottire tutto, com'è purtroppo avvenuto su quasi tutto il resto della sua corona circolare.
Beh, il Cotento da Campo Staffi presenta i suoi rischi: ti puoi anche prendere il tetano per la quantità di ferraglia disseminata lungo il percorso.

Per gli ulivi, puoi trovare diverse evidenze in rete. Io lo venni a sapere la prima volta quando andai a lavorare a Guidonia. Ne puoi vedere alcuni esemplari anche nelle ultime curve che salgono a Tivoli. Purtroppo un paio di anni fa un incendio ne ha fatti fuori parecchi. Così come altri ulivi millenari sono stati fatti fuori in Puglia, per malattia e mano umana.
 
#36
Concordo pienamente con quanto detto sul fascino del Gennaro.ci Vado ogni volta che posso e la sensazione che provo in val cavallera( e l'umidità:biggrin:) e anche sul pratone è sempre la stessa di vicinanza/lontananza dalla civiltà. A chi non ci è ancora stato consiglio il Monte guardia ;)
Senza dimenticare il vicino fortino romano sulla cima di Colle Spogna e il fascino del diruto casale Capo di Porco.
 
#40
Dice.. Perché fino a prova contraria è ancora vivo.... che visitato una sola volta per onor di cronaca basta e avanza, ed anzi, l'onor di cronaca è anche troppo :lol: . E sinceramente condivido
Eccolo là, lo sospettavo ed annusavo lontano un miglio che cotanta citazione non potesse che essere una gran strunzata :biggrin: E così è stato. Poi c'è persino chi gli piace "condividere" le strunzate : contento lui...:p

P.S. preciso : la frase è ottima, ma è l'oggetto che prende nel mirino a renderla come l'ho definita.
 

Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
mezcal Lazio 30
vitalik Lazio 4
noodles75 Lazio 10
Gollnir Lazio 16
Montinvisibili Lazio 4

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto