Escursione Monte La Meta dal Rifugio Campitelli

Parchi del Lazio
Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
Data: 13/04/2017
Regione e provincia: Lazio
Località di partenza: Rifugio Campitelli
Località di arrivo: Monte La Meta
Tempo di percorrenza: 6h e 30 soste escluse
Chilometri:KM 12,64
Grado di difficoltà: E+
Descrizione delle difficoltà: Nessuna
Periodo consigliato: Sempre a seconda della preparazione
Segnaletica: Sentiero L1 (andata)-M1 (ritorno), più qualcosa fuori sentiero nei tratti evidenti (Il Lupo n.11)
Dislivello in salita: 1000 mt
Dislivello in discesa:
Quota massima: 2242 mt
Accesso stradale: Rifugio Campitelli (tenere le indicazioni per Pizzone)



Descrizione

Dal parcheggio di Campitelli si prosegue per la sterrata fino ad un bivio, si imbocca la strada di sinistra (L1). Il sentiero non sempre segnato, è abbastanza evidente e a parte un tratto boschivo e sempre scoperto. Una volta arrivati al Passo dei Monaci, lo stesso diventa poco evidente ma il monte è ben visibile alla nostra destra.
A circa un'ora dall'inizio è possibile deviare versoil rifugio la Vedetta (da noi non effettuato) che mi dicono essere chiuso e privato.

Per la discesa si ritorna al Passo dei Monaci dal quale, anziché seguire la via di salita, si scende lungo la bella valle Pagana, si superano alcuni ruderi e una piccola fonte e si entra nel bosco. Seguendo un sentiero sempre evidente (M1) si oltrepassa una parte di bosco e si raggiunge la località Le Forme.
Dall’area pic-nic si può imboccare il sentiero che sale tagliando il pendio a sinistra, oppure si segue la strada fino al laghetto dove proseguendo la stessa sino ad un bivio dove si va a sinistra. In alternativa,poco oltre il laghetto è possibile girare a sinistra, attraversare il prato e risalire nella faggeta fino a ritrovare la strada asfaltata che si percorre, sulla sinistra fino a Campitelli.
DSCN0001.jpg
DSCN0018.jpg
DSCN0019.jpg
DSCN0020.jpg
DSCN0021.jpg
DSCN0022.jpg
DSCN0026.jpg
DSCN0027.jpg
DSCN0030-PANO.jpg
DSCN0033.jpg
DSCN0034.jpg
DSCN0039.jpg
DSCN0041.jpg
DSCN0043.jpg
DSCN0048.jpg
DSCN0052.jpg
DSCN0059.jpg
DSCN0060.jpg
DSCN0063.jpg
DSCN0064.jpg
DSCN0065.jpg
DSCN0066.jpg
DSCN0001.jpg
]
 
Bravo @noodles75, non hai resistito al richiamo della Meta. Belle immagini e bell'itinerario che io non ho mai fatto spaventato dall'orrenda distanza da Roma.
Pensavi che durante la passeggiata non ascoltavo i tuoi consigli eh?
No a parte gli scherzi, sono rimasto fulminato da quei posti.
Penso che sarà meta (scusa il gioco di parole) di diverse, prossime, escursioni.
Per il viaggio, ti dico, è andato via come se fossi andato dietro casa. Anche il ritorno (di solito per me problematico) e volato via.
Forse sarà stata l'adrenalina del giro, comunque a Venafro un bel caffè rinforzato c'è voluto.
 
Bellissimo il giro ad anello che hai fatto.
La prima volta che andai sulla Meta, nel 2009, feci il tuo stesso giro. Poi, nonostante l'orrenda distanza da Roma, (rubando la stessa frase di Marco, @Montinvisibili ) ci ritornai altre 5 volte salendo anche dal versante laziale di Prato di Mezzo, ma il versante abruzzese indubbiamente è il più bello.
 

Discussioni simili



Alto Basso