Escursione Monte Migogn (2389m) per l'alta via delle creste

Parchi del Veneto
  1. Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
Dati

Regione e provincia: Veneto (BL)
Località di partenza: Tabià Palazza
Località di arrivo: Ronch (fraz. di S. Tomaso Agordino)
Tempo di percorrenza: 7 ore
Chilometri: 14
Grado di difficoltà: EE
Segnaletica: ottima
Dislivello in salita: 900m
Accesso stradale: Rocca Pietore - strada per passo Fedaia


Descrizione

Escursione di qualche tempo fa (sono costretto a casa dalla febbre e rosico da morire...:p). Il sentiero attrezzato 636 "alta via delle creste", pur senza raggiungere altezze rilevanti, è un balcone naturale su gran parte delle cime dolomitiche e in autunno ha un fascino particolare quando attraversa i fitti boschi di queste zone.

I pochi tratti di I-II sono assicurati con cavi e la segnaletica è di una puntualità commovente per chi, come me, viene dall'Appennino.


Si comincia raggiungendo il Passo delle Crepe Rosse, da cui si può avere una visuale spettacolare sulla Marmolada, su Punta Serauta e su una baracca. Sull'enorme monolite della Serauta corre una delle ferrate più difficili e pericolose, la "Eterna" (nome non del tutto rassicurante)

p1040203o.jpg




Cresta attrezzata

p1040220b.jpg




Il percorso prosegue su una cresta molto dolce e gobbosa, fino ai pratoni del Siadon. In alcuni punti sembra di stare in volo...

p1040251l.jpg




La Tofana di Rozes

p1040267hs.jpg




Un classico delle Dolomiti

p1040270m.jpg



In seguito la cresta si inerpica fino a toccare il Sass de Roi e la cima del Migogn

p1040273b.jpg



Dai boschi di discesa spunta il Col di Lana

p1040276j.jpg



p1040279u.jpg




Autunno prepotente intorno ad un rifugio della Forestale

p1040288a.jpg



Bellissimo albero all'arrivo nella frazione di Ronch

p1040295hl.jpg



Da questo paesello si può visitare il Sass da Rocia, una montagnetta rocciosa singolare che si può riassumere come un piccolo panettone di qualche centinaio di metri di diametro. Sono presenti varie vie di arrampicata e l'omonima ferrata, che conduce al pianoro presente in cima, dal bellissimo nome di "Pian delle Stelle".

p1040296m.jpg



Durante il rinfesco a Rocca Pietore appare Lei...

p1040321f.jpg
 
Ultima modifica di un moderatore:
Eccellente.
Domanda: essendoci tratti attrezzati la classificazione non dovrebbe essere EEA? O forse i tratti attrezzati non prevedono l'uso del kit da ferrata?
 
Eccellente.
Domanda: essendoci tratti attrezzati la classificazione non dovrebbe essere EEA? O forse i tratti attrezzati non prevedono l'uso del kit da ferrata?

grazie! :D le attrezzature in cresta sono pleonastiche, possono essere usate come corrimano o, per i più paurosi e per chi soffre di vertigini, con un cordino legato in vita!
 
Davvero molto bello come percorso... finisce indiscussamente nel mio archivio dei percorsi "Da fare" :)
Spero presto anche in quelli "Fatti" :lol:
 
Corso di Orientamento
Alto Basso