Escursione Monte Palon da Malciaussia per Lago Nero e Laghi del Turlo e colle Croce di Ferro

Dati

Data: 05/10/2019
Regione e provincia: Piemonte, Torino, Usseglio
Località di partenza: Malciaussia
Località di arrivo: idem
Tempo di percorrenza: fatta con calma circa 8 ore
Chilometri: circa 15
Grado di difficoltà: EE
Descrizione delle difficoltà: nelle ultime rampe c'è un tratto di pochi metri, evitabile, con un po' di esposizione e nelle ultime rampe in generale il terreno è friabile
Periodo consigliato: beh come al solito ci potrebbero essere nevai in tarda primavera o in autunno le prime nevicate e quindi potrebbero servire i ramponi... in invernale e in primavera è comunque una meta scialpinistica sia da Malciaussia che dalla Valsusa a seconda delle condizioni
occhio anche alle nebbie estive
Segnaletica: all'inizio qualche tacca bianco-rossa c'è e ci sono molte frecce, poi qualche gnometto dopo la Croce di Ferro, comunque la traccia è quasi sempre evidente
Dislivello in salita: 1160 m
Dislivello in discesa: idem
Quota massima: 2965
Accesso stradale: da Margone a Malciasussia la strada potrebbe essere chiusa per neve, informarsi nel dubbio


Descrizione

Avevamo una compagna di smontagnate che era ferma da un po', per questa gita quindi abbiamo fatto un giretto con calma e uno della comitiva gli ha tenuto compagnia alla Croce di Ferro mentre noi altri proseguivamo alla vetta.

Ci sarebbe una via più veloce senza passare dai laghi del Turlo.
https://www.gulliver.it/itinerario/5107/

Comunque è molto redditizio, con giornate assolate e ventate hai una vista magnifica su due vallate notevoli.

Partenza dal lago artificiale di Malciaussia, ora meno frequentato dai merenderos

195749


si sale al Lago Nero per comodo sentierino

195750


ora che è all'ombra sembra proprio nero

195751


si sale ancora

195752


fino ai Laghi del Turlo, quello inferiore è secco
195753


195754


si sale ancora

195755


si vede la vetta piramidale, che in realtà si sale per una serie di saliscendi dal versante valsusino
195756


Fino al Colle Costa Fenera

195757


si sbuca sulla Valsusa
195758

195759


si prosegue sul versante valsusino
195760


sembra vicina e invece...
195762

195763



Fino al Colle della Croce di Ferro, da cui ci attende tutta la dorsale con sali-scendi e volendo ci sono un paio di posti dove mettere le mani, penso comunque aggirabili

195764


un branco di stambecchi prende il sole
195765


questi ultimi balzi hanno roccia un po' friabile meglio fare attenzione, la vetta pare sempre più vicina, il vento è fresco... ma freddo non fa
195766


195767


si vedono anche i laghi

195768


tutta la valsusa eccetera eccetera

195770


195769


e mo tocca scendere, nei colori autunnali

195771


195772


tutte le foto qua
photos.app.goo.gl/5V4isdXy291DUrua7
 
Ultima modifica:


Contenuti correlati

Alto Basso