Informazione Monte Pellecchia - resti di aereo precipitato nel '50

Parchi del Lazio
Parco Regionale dei Monti Lucretili
iacco ha scritto:
. . . e quindi scendo verso l'aereo precipitato nel '60.
toh, mi quoto da solo!

L'aereo é un Beechcraft C45, un addestratore che veniva usato alla fine degli anni '50 dall'Aeronautica Militare.
Dalla base di Guidonia partí un aereo che non fece piú ritorno.
sul Pellecchia, un cippo realizzato con pochi resti dell'aereo rende testimonianza agli aviatori.
Piú in basso ci sono altri resti: dei resti sono visibili dal sentiero mentre altri si trovano un pó piú in alto.
Qui in foto ci sono io accanto l'aereo
m7x82g.jpg


mentre la "location" non la ricordo esattamente ma dovrebbe essere nella zona delimitata in rosso sulla mappa:

2zduc7o.gif
 
Grande Iacco!
Sono stato molte volte sul Pellecchia, ma non conoscevo la zona dei resti.
La prox volta che ci vado lo cerco ;)
 
Ciao Iacco,
questo sabato sono stato lì con un amico, abbiamo trovato i resti ma ora pendono a sinistra invece che a destra. Qualcuno ha maneggiato il relitto.
Abbiamo dato un'occhiata un po' in giro per vedere se c'erano altri resti ma non ne abbiamo trovati.
Non mi torna che il velivolo sia un Beechcraft C45, almeno vedendo le foto su google ma un articolo che ho trovato in rete indica proprio questo modello di aereo.

http://archiviostorico.unita.it/cgi-bin/highlightPdf.cgi?t=ebook&file=/archivio/uni_1960_08/19600826_0010.pdf

Il fatto è che il C45 ha una coda totalmente diversa dai resti che si vedono in foto.

IMG_2558_zps2e65a06f.jpg
 

Allegati

Ciao Iacco,
questo sabato sono stato lì con un amico, abbiamo trovato i resti ma ora pendono a sinistra invece che a destra. Qualcuno ha maneggiato il relitto.
Abbiamo dato un'occhiata un po' in giro per vedere se c'erano altri resti ma non ne abbiamo trovati.
Non mi torna che il velivolo sia un Beechcraft C45, almeno vedendo le foto su google ma un articolo che ho trovato in rete indica proprio questo modello di aereo.

http://archiviostorico.unita.it/cgi-bin/highlightPdf.cgi?t=ebook&file=/archivio/uni_1960_08/19600826_0010.pdf

Il fatto è che il C45 ha una coda totalmente diversa dai resti che si vedono in foto.

IMG_2558_zps2e65a06f.jpg

eppure se vedi dalle foto di wiki era in servizio a guidonia, calcola che i mod militari dal momento che entrano in servizio li modificano di continuo negli anni: aereodinamica, miglioramenti tecnici,meccanica, avionica ecc, ma anche in base alla funzione per esempio ricognizione, guerra elettronica, antisom ecc.

può essere quindi che la coda risulti differente occorrerebbe capire quale era il mod. di C45, infatti nell'articolo di wiki trovi più di 10 ver differenti !!

EFFETTIVAMENTE GLI ALETTONI DELLA CODA RISPETTO ALLE FOTO SEMBRANO DI MOLTO PIU' CORTI.(VEDI FOTO DI IACCO)

IL BUCO RETTANGOLARE CHE SI VEDE ALL AFINE DELLA CARLINGA DOVEVA ESSERE L'USCITA DEL CARRELLO POSTERIORE

Beechcraft 18 - Wikipedia


foto


Beechcraft 18 - Wikipedia


NON SIETE SALITI PER IL FOSSO D'ACQUA A VEDERE SE C'ERA ALTRO???
 

Allegati

Cadmo, ho capito l'arcano: quella che si vede dovrebbe essere metà della coda, manca l'altra metà. Infatti il c45 ha sulla coda due alettoni mentre qui se ne vede uno solo. Se poi mi dici che il foro rettangolare è quello del carrello allora tutto torna perché deve stare sotto e quindi quell'alettone va a finire in orizzontale e non in verticale come sta ora.
 
Cadmo, ho capito l'arcano: quella che si vede dovrebbe essere metà della coda, manca l'altra metà. Infatti il c45 ha sulla coda due alettoni mentre qui se ne vede uno solo. Se poi mi dici che il foro rettangolare è quello del carrello allora tutto torna perché deve stare sotto e quindi quell'alettone va a finire in orizzontale e non in verticale come sta ora.

certo che l'alettone va a finire in orizzontale, l'altro manca del tutto, sarà saltato rotolando per il fosso.

Pero se ci fai caso nella foto di iacco la parte superiore dell'alettone è corta, invece se vedi su wiki il mod che ha l'alettone di coda corto è quello modificato a idrovolante, mentre quello che si vede nella foto principale e in altre ha un'alettone nell aparte superiore più alta.

dalle foro del relitto alettone parte superiore e parte inferiore sono quasi uguali come lunghezza (riconducibili al modello idrovolante e non a quello in servizio a guidonia)

il giornale parla di sigla "FM" un errore dell'epoca forse volevano scrivere "RM"? Se non si tratta di un errore, allora "FM" oper cosa sta??:)
 
Pellecchia

.L'articolo dell'unità sbaglia sigla e aereo e fà confusione con gli aerei del soccorso aereo che lo cercavano, erano si di Vigna Di valle ma erano Idrovolanti Grumman C16 Albaross molto più grandi e ovviamente non potevano atterrare nei boschi del Pellecchia
 
http://www.avventurosamente.it/vb/161-lazio/13887-tra-tarallucci-e-vino………sul-monte-pellecchia-1368-mt.html eccoti le altre foto .L'aereo precipitò in serata dopo aver fatto le foto sopra la zona del foro italico a Roma per la cerimonia di apertura delle olimpiadi del 1960 , RM era la sigla del comando prima regione aerea Roma il loro reparto volo era basato a Guidonia

Grazie Claudio, purtroppo dalle foto non si vede quello che cercavo, ossia volevo verificare se all'interno nella parte opposta all'alettone c'era un buco/strappo (allora sarebbe proprio un c45 mancherebbe l'altro l'alettone), in caso contrario si tratterebbe di un altro velivolo!!
 
Velivoli sopravvissuti - regione Lazio ecco gli aerei in teoria visibili ,al museo di -Vigna di Valle il C45 non cè e mai sarà esposto per motivi di spazio e scarso interesse storico del velivolo.il demolitore a Tor sapienza non esiste più da un decennio ,l'esemplare in restauro a Guidonia non si sà che fine abbia fatto ,in compenso il relitto tra i prati dell'aeroporto dell'Urbe dovrebbe essere stato demolito , unico visibile è a Frascati in un parcheggio privato issato su un palo e riverniciato con i colori americani ,perche non organizziamo una visita al museo di Vigna di Valle con gli Avventurosi ? è anche a ingresso gratuito ....
 
Velivoli sopravvissuti - regione Lazio ecco gli aerei in teoria visibili ,al museo di -Vigna di Valle il C45 non cè e mai sarà esposto per motivi di spazio e scarso interesse storico del velivolo.il demolitore a Tor sapienza non esiste più da un decennio ,l'esemplare in restauro a Guidonia non si sà che fine abbia fatto ,in compenso il relitto tra i prati dell'aeroporto dell'Urbe dovrebbe essere stato demolito , unico visibile è a Frascati in un parcheggio privato issato su un palo e riverniciato con i colori americani ,perche non organizziamo una visita al museo di Vigna di Valle con gli Avventurosi ? è anche a ingresso gratuito ....
attenzione, ne abbiamo uno a Napoli!! Dalla foto si vede bene la coda!!

Beechcraft C-45 - Foto
 
Si potrebbe fare domenica prossima .... Come non detto meglio rinviare al prossimo inverno ! http://www.aeronautica.difesa.it/museoVdV/Pagine/Avvisi.aspx DAL 19 MAGGIO 2014 IL MUSEO SARA' INTERESSATO DA IMPORTANTI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI HANGARS. I LAVORI DURERANNO CIRCA 6 MESI E COMPORTERANNO LA CHIUSURA DI 2 HANGARS ALLA VOLTA, 3 MESI CIASCUNO. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO, MA I LAVORI SONO INDISPENSABILI PER OFFRIRE UN MUSEO PIU' BELLO E SICURO.
 

Discussioni simili



Alto Basso